Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Fringe Day Off... aspettando il Roma Fringe Festival 2016

Giorgio Tirabassi con "Romantica" il suo nuovo progetto musicale, Andrea Rivera con "Pillole" e i suoi giochi di parole irriverenti e il Collettivo SCH.LAB. con Fak Fek Fik, considerato da molta critica il migliore spettacolo indipendente della scorsa stagione: saranno loro i protagonisti dello speciale Fringe Day Off del 17 luglio, un evento unico a Villa Ada, in attesa di scoprire il Roma Fringe Festival 2016.

Fringe Day Off... aspettando il Roma Fringe Festival 2016

Andrea Rivera

 

A Villa Ada Roma Incontra il Mondo
il 17 luglio con
Giorgio Tirabassi con Romantica
Andrea Rivera con Pillole
Collettivo SCH.LAB con Fak Fek Fik

Tre spettacoli Off per 4 ore di Teatro e Musica
Via di Ponte Salario 28 – h.21.30


Quattro ore di spettacolo per una serata in pieno stile Fringe realizzata da Viteculture con Fringe Italia, all'insegna del teatro e della musica con due personaggi ben noti della grande scena italiana, Giorgio Tirabassi e Andrea Rivera e una delle realtà contemporanee più apprezzate, quella del collettivo Sch.Lab. di Dante Antonelli, premiato al Roma Fringe Festival 2015.
Miglior spettacolo, miglior drammaturgia e miglior attrice al Fringe capitolino, Fak Fek Fik è un lavoro autorale e interpretativo, ironico, dissacrante e imperdibile che nasce dalla drammaturgia di Werner Schwab.
Ogni replica di Fak Fek Fik è una novità, una nuova riflessione al vetriolo, ogni replica è una sorpresa anche per il pubblico più curioso, attratto dalla forza delle tre giovani (incarnate da Arianna Pozzoli, Martina Badiluzzi e Ylenya Giovanna Cammisa): una cucina vuota, uno schermo che diventa sempre più grande, desideri d'amore sempre più contorti e incerti, emarginazioni sempre più silenziose, periferie di un mondo globalizzato al centro di un'indagine acuta e ironica, appassionata ma spietata.
Reduce dal successo di Come te Posso Amà, presentato al Roma Fringe Festival 2012, Giorgio Tirabassi sarà in scena con il nuovo progetto, "Romantica": un viaggio nel tempo alla riscoperta di un patrimonio senza tempo, 14 brani più una bonus track per raccontare la tradizione popolare della canzone romana trasportata in un universo sonoro elegante e ricercato che spazia dal jazz, al manouche, passando per il tango, la bossanova e la milonga.
Andrea Rivera, già ospite del Roma Fringe Festival 2014, porterà la sua ironia tagliente e mai banale con le sue "Pillole": uno spettacolo ricco di battute e doppi sensi utilizzando i nomi di medicinali e non solo...un'analisi divertente e divertita sulle dipendenze quotidiane, i vizi e la società.
Uno Spin Off del Roma Fringe Festival 2016 con Viteculture e Fringe Italia, con sorprese e novità...
Festival di particolare interesse per la vita culturale della Città 2014-2016, Villa Ada Roma Incontra il Mondo è realizzato con il contributo di Roma Capitale in collaborazione con la SIAE ed è inserito nell'edizione 2016 dell'ESTATE ROMANA: "Roma, una Cultura Capitale".
Per info e materiali stampa: www.villaada.org/press/
www.romafringefestival.it

Ufficio Stampa HF4 – www.hf4.it
Marta Volterra marta.volterra@hf4.it 340.96.900.12
Marika Polidori marika.polidori@hf4.it 339.14.30.275

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

18.01.2018

Concerto dei Dirotta Su Cuba al Teatro Splendor di Aosta

Chi non li ricorda o non conosce un loro pezzo. Negli anni Novanta la musica funky in Italia, improvvisamente, esplose con i Dirotta su Cuba. Brani come Gelosia, Liberi di liberi da, cantati dalla splendida voce di Simona Bencini, ebbero un successo enorme, durato fino al nuovo millennio.

Leggi tutto »

18.01.2018

Otto Frank, father of Anne di David de Jongh

In ricorrenza del Giorno della Memoria, sarà proiettato il film di David de Jongh dal titolo: 'Otto Frank, padre di Anna”. (Paesi Bassi, 2010, 75')

Leggi tutto »

17.01.2018

Trecentosessantacinque d’arte. Pino Pocopio

Venerdì 19 Gennaio alle ore 18:30 sarà inaugurata, all’interno dello spazio espositivo Tacconi Art Space delle Grafiche Tacconi di Ascoli Piceno, in collaborazione con L’Idioma Centro d’Arte, la mostra di Pino Procopio Trecentosessantacinqu e d’arte, a cura di Giuseppe Bacci.

Leggi tutto »

17.01.2018

Wildlife Photographer of the Year Forte di Bard.

Sarà il Forte di Bard, dal 16 febbraio al 10 giugno 2018, a presentare l'anteprima italiana della 53esima edizione del Wildlife Photographer of the Year, il più importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica promosso dal Natural History Museum di Londra. La spettacolare roccaforte all'ingresso della Valle d'Aosta ospita per il nono anno consecutivo, la prima tappa del tour italiano della mostra che ogni anno premia gli scatti più belli del mondo animale e vegetale.

Leggi tutto »

17.01.2018

Contrasti 2 Marco Fattori - Giuliano Cotellessa Dal 20 al 26 gennaio 2018

RespirArt è lieta di presentare la seconda edizione di Contrasti, bipersonale di due artisti abruzzesi a confronto: Marco Fattori e Giuliano Cotellessa, a cura di Berardo Montebello. L'inaugurazione si terrà sabato 20 gennaio alle ore 18.00 a Giulianova in Corso Garibaldi 30, con l'intervento del Professor Sandro Melarangelo. Seguirà l’esibizione del jazzista britannico internazionale Geoff Warren sulle composizioni del Professor Stefano Taglietti.

Leggi tutto »

15.01.2018

Luci del Nord. IMPRESSIONISMO IN NORMANDIA

L'Impressionismo ha lasciato una traccia profonda nella storia dell'arte muovendo i suoi passi in Francia a partire dalla seconda metà dell'Ottocento, e proprio da questi inizi prende movimento la mostra evento "Luci del Nord. IMPRESSIONISMO IN NORMANDIA", dal 3 febbraio al 17 giugno al Forte di Bard.

Leggi tutto »

15.01.2018

StArt_ Studi per l'Arte: terza fase

Dong Jinnge, Alice Faloretti, Adelisa Selimbasic, Caterina Casellato, Niccolò Masiero Sgrinzatto, Giovanna Bonenti, Cristiano Vettore, Gianni D'Urso, Beatrice Gelmetti, Chiara Principe sono i giovani finalisti selezionati a dicembre.

Leggi tutto »

13.01.2018

I presepi artistici del Trentino Alto Adige messaggeri di pace

23 opere d'arte, realizzate dagli artigiani scultori del Trentino Alto Adige dall'1 gennaio sono esposte per la prima volta al pubblico a Mosca, nella Cattedrale ortodossa di Cristo Salvatore, dove si potranno ammirare fino al prossimo 28 febbraio.

Leggi tutto »