Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Decelerate esce il 14 ottobre

Esce il 14 ottobre Mewl singolo lancio di Decelerate EP d'esordio dei FLIM in uscita il 4 novembre
Dalle sezioni ritmiche di Jeff Beck e Marco Mengoni, e dalle percussioni dei Bamboo, un EP post-rock strumentale, ipnotico ed evocativo

decelerate

Dopo le collaborazioni con Jeff Beck, Marco Mengoni e Francesca Michielin, Bodacious Collective (Filippo Cimatti, Valerio Motta, Giovani Pallotti, Davide Sollazzi e Massimo Colagiovanni) lancia i FLIM con Mewl, singolo in uscita il 14 ottobre, che anticipa l'EP di debutto : un lavoro strumentale post-rock elettronico, ipnotico ed evocativo edito No Comment.

A creare un progetto artistico decisamente originale, sono Giovanni Pallotti e Davide Sollazzi - sezioni ritmiche di Jeff Beck e Marco Mengoni - insieme a Massimo Colagiovanni, chitarrista, produttore e compositore, nonchè già membro dei Bamboo: tre dei fondatori della stessa Bodacius e tre tra i più talentuosi e prolifici giovani musicisti italiani, per un EP ambizioso e coinvolgente, Decelerate, anticipato dal singolo Mewl.

Un singolo (in uscita 14 ottobre) e un EP (in uscita 4 novembre), in grado di arrivare alla "testa" e alla "pancia" di chi lo ascolta, intrappolandolo in sonorità accattivanti e dalle quali è difficile non farsi sedurre e trasportare.

Atmosfere oniriche, ipnotiche, ritmi incalzanti e suoni compulsivi caratterizzano Mewl, singolo che è solo l'apripista di un lavoro discografico nato da quegli stessi giovani musicisti romani che hanno conquistato uno dei chitarristi rock più influenti degli anni Sessanta e Settanta, Jeff Beck per Loud Hailer, un re del pop italiano come Marco Mengoni e un'artista raffinata come Francesca Michielin in Nice To Meet You.

Se Mewl è solo un assaggio, l'EP Decelerate svela un approccio virtuosistico e al tempo stesso passionale al fare musica, mostrando le grandi capacità compositive di un trio di musicisti che da "dietro le quinte" negli ultimi anni ha preso parte a tour e produzioni di primo livello.

I Flim sono, infatti, prodotti e lanciati dal collettivo di produzione musicale Bodacious Collective, nato dall'incontro di 5 giovani (veri) talenti italiani, con una notevole gavetta alle spalle, e che da gennaio a oggi ha anche prodotto Francesca Michielin sia in studio che dal vivo (Nice To Meet You EP e Tour), Non Sono D'Accordo di Le Larve (Esordiente) e il nuovo album dei Bamboo in uscita nel 2017...oltre a registrare presso lo Studio Nero di Roma i bassi e le batterie dell'ultimo album di Jeff Beck Loud Hailer.

I FLIM sono Giovanni Pallotti, Davide Sollazzi e Massimo Colagiovanni.

Giovanni Pallotti classe 1988 si è formato all'Academy of Contemporary Musicdi Guildford (UK). Bassista live e in studio di Marco Mengoni, ha collaborato e collabora con (tra gli altri) Jeff Beck, Billy Cobham, Carl Orr, Steve Reich, Stef Burns, Francesca Michielin, Giovanni Truppi, Le Larve, Andrea Venerus.

Davide Sollazzi, anche lui classe 1988, negli anni ha suonato e registrato con Marco Mengoni, Jeff Beck, Calcutta, NTJO,Stefano Di Battista, Javier Girotto, Daniele Tittarelli, Jesse Davis. È batterista di Marco Mengoni che segue costantemente in tour e per il quale ha registrato diversi brani in qualità di batterista e pianista.

Massimo Colagiovanni è chitarrista, compositore e produttore. Dal 2009, in qualità di percussionista e compositore, è membro dei Bamboo, band romana con la quale ha realizzato What's in the cube, DVD seguito da un tour di centinaia di concerti in Italia e in Europa.

Insieme a Filippo Cimatti e Valerio Motta, Giovani, Davide e Massimo sono i fondatori di Bodacious Collective, da cui i FLIM sono nati.

Questa la tracklist di Decelerate (in uscita 4 novembre):
Mewl
Idle Clock
I Swear
Mirza
Opening
Ufficio Stampa HF4 Marta Volterra 340.96.900.12

 
 

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

15.10.2021

L'Universo poetico di Georges Brassens ad Aosta

L’Universo poetico di Georges Brassens

L’Universo poetico di Georges Brassens” alla Biblioteca Bruno Salvadori venerdì 22 ottobre

L’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che, in occasione del centenario della nascita di Georges Brassens, venerdì 22 ottobre 2021, alle  ore 18, la Biblioteca regionale Bruno Salvadori propone una conferenza dal titolo  “L’universo poetico di Georges Brassens”, a cura di Liliana Balestra.

Leggi tutto »

15.10.2021

Flashback, l’arte è tutta contemporanea a Torino

Flashback l’arte è tutta contemporanea

Flashback annuncia le Gallerie partecipanti all’edizione 2021

Torna in presenza Flashback l’arte è tutta contemporanea, dopo un’edizione virtuale nel 2020, che nel contempo ha lanciato la formula della fiera diffusa in città, è ora il momento di aprire le porte della nuova sede, la ex Caserma Dogali e accogliere il pubblico dal vivo al 100 per cento! 

Leggi tutto »

15.10.2021

Huomini d'armi, lettere e religione a Castel Caldes

Huomini d'armi, lettere e religione a Castel Caldes

“HUOMINI  D’ ARMI, LETTERE E RELIGIONE” A CASTEL CALDES

Sino al 9 gennaio 2022, Castel Caldes ospita la mostra dedicata ai personaggi della Valle di Sole che dal 1500 ad oggi hanno avuto successo in campo artistico, letterario, militare ed ecclesiastico.

Leggi tutto »

15.10.2021

AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE alla Fabbrica del Vapore di Milano

AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE alla Fabbrica del Vapore di Milano

 

LA IMMERSIVE ART EXPERIENCE NATA DALLA COLLABORAZIONE TRA PEPPER’S GHOST E SILA SVETA DEBUTTA A MILANO IL 29 OTTOBRE ALLA FABBRICA DEL VAPORE

Il 29 ottobre inizierà alla Fabbrica del Vapore di Milano AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE dove colore e luce diventano i protagonisti assoluti di un’esperienza totalmente immersiva e senza precedenti come proporzioni e articolazioni.

Leggi tutto »

13.10.2021

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare ad Aosta

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare presso la sede espositiva Hôtel des États di Aosta.

Leggi tutto »

12.10.2021

Castelli d’aria a San Lorenzo in Campo

Stefania Mettadelli

Alle 18.30, nella Pieve di San Biagio, belle pagine del repertorio italiano, da Scarlatti a Morandi. Prima del concerto, dalle 16.30, si potrà visitare l’ottocentesco Teatro Tiberini. Ingresso libero con  green pass - Domenica 17 ottobre “Castelli d’Aria” a San Lorenzo in Campo con l’organista Stefania  Mettadelli

Leggi tutto »

12.10.2021

CARLA CERATI Uno sguardo di donna su volti, corpi, paesaggi

Carla Cerati

CARLA CERATI.
Uno sguardo di donna su volti, corpi, paesaggi dal 16 ottobre all'8 dicembre 2021

Colorno (Pr), Reggia di Colorno. Sandro Parmiggiani, curatore della mostra, guiderà i giornalisti alla visita della mostra. Inaugurazione Venerdì 15 ottobre, ore 18 

Leggi tutto »

11.10.2021

Marco Zoppo ingegno sottile. Pittura e Umanesimo  tra Padova, Venezia  e Bologna di Giacomo Alberto Calogero

Marco Zoppo ingegno sottile. Pittura e Umanesimo  tra Padova, Venezia  e Bologna

Venerdì 15 ottobre 2021 ore 18 presso la CHIESA DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA di Pesaro ci sarà la presentazione libro di Giacomo Alberto Calogero: “Marco Zoppo ingegno sottile. Pittura e Umanesimo  tra Padova, Venezia  e Bologna” Edizioni BUP - Bologna, 2021
Ingresso libero fino a esaurimento posti con mascherina e green pass

Leggi tutto »

10.10.2021

LAZIOSound - ENVOY Backwards

Backwards il singolo di debutto di Envoy

Fuori il 12 ottobre il singolo di debutto di ENVOY : Backwards
Suoni elettronici, influenze ambient e minimal, alternative britannico e mondo trip hop nell’esordio assoluto dei vincitori di LAZIOSound

Leggi tutto »

08.10.2021

Nelle sommosse e nelle guerre. Gli archivi milanesi durante l'eta' napoleonica a Milano

Che colosso di statua!   [Venezia, 23 febbraio 1813]   Disegno a carboncino della “statua colossale rappresentante l’Imperatore Napoleone I”  Napoleone Pacificatore eretta nella “piazza dei Leoni posta a fianco della chiesa di San Marco” a Venezia il 15 agosto 1811.   Lo scultore Domenico Banti, quasi sconosciuto all’epoca, rappresenta Napoleone come un imperatore romano, appoggiato a una colonna, con la clamide (mantello) ricadente in un largo panneggio, la mano destra distesa in atto di pacificare il mondo, il quale stava in forma di globo nella mano sinistra: si tratta del cosiddetto “Napoleone pacificatore”. Il 20 aprile 1814, alla notizia della caduta del “tiranno”, la statua fu rimossa da piazzetta San Marco e nascosta nell’isola di San Giorgio Maggiore; ora è conservata al Museo Correr.

Nelle sommosse e nelle guerre. Gli archivi milanesi durante l’età napoleonica fino al 31 gennaio 2022 all'Archivio di Stato di Milano

Leggi tutto »

15.08.2021

Swans Never Die al Teatro al Castello di Bassano del Grappa

Swans Never Die

SWANS lunedì 23 agosto alle 21.00 al Teatro al Castello di Bassano del Grappa 

La serata SWANS prevede un programma che viene presentato in prima assoluta per Operaestate Festival, con gli artisti chiamati a raccontare e rileggere in chiave contemporanea l’assolo La morte del cigno creato a inizio Novecento per la leggendaria ballerina Anna Pavlova.

Leggi tutto »

10.08.2021

Alla riscoperta di Dante con Sergio Rubini

iaggio alla riscoperta di Dante con Sergio Rubini

FESTIVAL DEL TEATRO MEDIEVALE DI ANAGNI

Dal 20 al 28 Agosto tra Inferno, Purgatorio e Paradiso ai piedi del Duomo della Città dei Papi.
Viaggio alla riscoperta di Dante con Sergio Rubini, la Compagnia dei Folli, la Musical International Company, Alessio Ninu, Marco Simeoli e Luigi Pisani in Piazza Innocenzo III, Anagni (FR) - ingresso gratuito

Leggi tutto »