Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Back to Bach. Quando il pop copia la classica

Porte aperte alla Tridentum romana domenica 3 dicembre in occasione di Domenica al museo, l’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che prevede ogni prima domenica del mese l’ingresso gratuito nei musei e nei siti archeologici statali.

Il 3 dicembre alle ore 16 allo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas

Domenica al museo_ Back to Bach

Domenica al museo: Back to Bach
Per l’occasione il S.A.S.S. Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, a Trento sotto piazza Cesare Battisti, ospita alle ore 16 “Back to Bach. Quando il pop copia la classica”, concerto del Gruppo Caronte. Un’occasione per riscoprire il patrimonio archeologico cittadino e per assistere ad una performance musicale in un contesto insolito e affascinante. 
'iniziativa sarà preceduta alle ore 15 da una visita guidata al sito archeologico. L’ingresso al sito e la partecipazione al concerto e alla visita guidata sono gratuiti.

“Back to Bach” è un programma dedicato agli autori del pop che si sono più o meno liberamente ispirati agli autori del passato. Brani di Bach, Pachelbel, Rachmaninov, Chopin hanno ispirato alcune delle più note canzoni del pop internazionale proposte da gruppi e cantanti fra i quali Radiohead, Muse, Elvis Presley, Phil Collins, Jethro Tull.
Il Gruppo Caronte propone una rilettura in chiave classica di brani del pop ispirati alla classica, un modo di omaggiare il patrimonio di ieri nel patrimonio di oggi che ben si adatta alla collocazione nello spazio archeologico e che è già stata proposta con successo in altri siti archeologici italiani.
Il Gruppo Caronte per l’occasione sarò composto dal tenore Gianfranco Cerreto, Alberto Martinelli al violino, Gabriele Miglioli al violoncello, Elena Trovato all’arpa e Luigi Signori al pianoforte.

Informazioni
Provincia autonoma di Trento
Soprintendenza per i beni culturali
Ufficio beni archeologici
Via Mantova, 67 - 38122 Trento
tel. 0461 492161
uff.beniarcheologici@provincia.tn.it
www.cultura.trentino.it/Temi/Archeologia

 

 

Ultimi aggiornamenti:

14.12.2017

StArt

Il 7 dicembre, la Commissione Tecnica si è riunita a Padova per selezionare i finalisti della prima edizione di StArt, il nuovo, originale Premio riservato a giovani artisti under 30.

Leggi tutto »

14.12.2017

Donne del Novecento di Ernesta Bittanti Battisti

Donne del Novecento, presentazione del libro "Ernesta Bittanti Battisti: intellettuale antifascista"
Appuntamento domani in Sala Belli a Trento con la presentazione del libro "Ernesta Bittanti Battisti: intellettuale antifascista".

Leggi tutto »

14.12.2017

Esce il libro Non chiesi mai quale fosse il suo nome di Alessandra Petrarca

Questa piccola parentesi che per un attimo affievolisce e leviga l’atrocità della seconda guerra mondiale, questo incontro paradossalmente innocente tra Lucia e il soldato tedesco, resta un frammento.

Leggi tutto »

14.12.2017

Allah, San Gennaro e i tre kamikaze

Sono spietati, pronti a tutto. Ma dovranno fare i conti con Napoli. Una commedia esplosiva e coraggiosa racconta l’importanza dell’integrazione. Ospite di Emergenze Mediterranee l’umorista e giornalista Pino Imperatore

Leggi tutto »

13.12.2017

You and Me della compagnia Mummenschanz

Fondata a Parigi nel 1972 da Bernie Schürch e Andres Bossard, in collaborazione con Floriana Frassetto, la compagnia Mummenschanznasce da un progetto artistico fortemente sentito dal trio originario in seguito a intensi anni di studio e di sperimentazione nell’ambito del mimo e della danza.

 

Leggi tutto »

13.12.2017

Festival dei due Parchi 2017

Sono già quasi duecento, e continuano a pervenire da tutt'Italia, le iscrizioni al Secondo EcoTrail
della Speranza, manifestazione podistica ed eco-passeggiata, promossa ed organizzata dal Festival dei due Parchi per la prossima Domenica 17 Dicembre, con partenza fissata alle ore 09.30 dalla piazza di Civitella del Tronto.

Leggi tutto »

12.12.2017

A Tolentino l’opera contemporanea “Guardiana”, di Francesca Merloni

“Brucia ogni cosa che tocco, ovunque io sia… se ci sei incontro il punto mio di gioia e se sei vero lo divento anche io di più e solo questo conta”

Leggi tutto »

12.12.2017

Il Corpo protagonista de "I Colori del Sacro", dal 3 febbraio 2018

"I Colori del Sacro" è da sempre un'occasione di esplorazione, di confronto e di dialogo: il linguaggio dell'illustrazione è per sua vocazione universale, abbatte le barriere e arriva dritto al bersaglio, alla sensibilità di chi osserva; è in grado di trasmettere informazioni e emozioni, a tutti, con immediatezza.

Leggi tutto »