Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Patrimoni immateriali degli abruzzesi nel mondo

Canti e racconti della nostra emigrazione. Le speranze di una vita migliore, la nostalgia dei paesi abbandonati. Percorsi simili a quelli degli immigrati di oggi raccontati nella mostra “Patrimoni immateriali degli abruzzesi nel mondo” e nei canti del gruppo etnico Il Passagallo.

il Passagallo

Appuntamento domenica 3 dicembre dalle ore 15.30 a Montorio al Vomano. Di seguito il comunicato stampa scaricabile anche a questo link. Qui una foto del gruppo etnico Il Passagallo.

Grazie per l'attenzione
Simona Salvi - ufficio stampa IITM
tel 328-6888073

Domenica 3 dicembre a Montorio al Vomano

BAGAGLI A MANO: CANTI E RACCONTI DELLA NOSTRA EMIGRAZIONE 

Le speranze di una vita migliore, la nostalgia dei paesi abbandonati. Percorsi simili a quelli degli immigrati di oggi raccontati nella mostra “Patrimoni immateriali degli abruzzesi nel mondo” e nei canti del gruppo etnico Il Passagallo

Cosa c’era nei bagagli degli emigranti che lasciavano l’Abruzzo tra XIX e XX secolo? Pochi averi, la speranza di una vita migliore, ma anche memorie, conoscenze, riti, culti, tradizioni, musiche e canti.

Percorsi simili a quelli degli immigrati di oggi ricostruiti nella mostra “Patrimoni immateriali degli abruzzesi nel mondo”, allestita dalla Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo. Un viaggio nel vasto patrimonio immateriale che l’emigrazione abruzzese ha disseminato nel mondo. La mostra sarà visitabile con ingresso libero domenica 3 dicembre dalle 15.30 alle 17.30 e dalle 19.00 alle 20.30 nel Foyer del Teatro Comunale di Montorio al Vomano.

Alle 17.30 sempre domenica 3 dicembre nel Teatro Comunale di Montorio al Vomano il gruppo etnico Il Passagallo aprirà le valigie dei tanti italiani e abruzzesi nel mondo tirando fuori le canzoni e le testimonianze dirette di quei viaggi della speranza. Un viaggio nella nostra cultura popolare. Sul palco: Graziella Guardiani (canto, flauti), Carlo Di Silvestre (chitarre, voce), Guerino Marchegiani (fisarmonica, voce), Giovanni Ciaffarini (violino), Tommaso Paolone (contrabbasso), Fabio Di Gabriele (tamburi a cornice), Gabriele Guardiani (percussioni) e Antonella Ciaccia (voce narrante). Ingresso libero.

Il Passagallo, gruppo di riproposta della musica di tradizione abruzzese, svolge dal 1998 un'intensa attività concertistica in Italia e all'estero con l’intento di valorizzare e promuovere le sonorità, i ritmi e la poesia popolare legati alla trasmissione orale. Un percorso artistico alimentato da una continua indagine sul campo svolta dall’etnomusicologo Carlo Di Silvestre attraverso il recupero delle fonti orali. Così il Passagallo restituisce alla comunità rurale, collocata tra gli anni 50’ e gli anni 80’ del ‘900, la sua dignità culturale. Informazioni sul sito www.ilpassagallo.com

Ufficio Stampa: Simona Salvi Tel. 328/6888073 - e-mail: 
ufficiostampa@ istitutoteatromediterraneo.it
IITM Italia: Antonella Ciaccia Tel. 366/6286924 - e-mail: 
antonellaciaccia@ istitutoteatromediterraneo.it

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

14.12.2017

StArt

Il 7 dicembre, la Commissione Tecnica si è riunita a Padova per selezionare i finalisti della prima edizione di StArt, il nuovo, originale Premio riservato a giovani artisti under 30.

Leggi tutto »

14.12.2017

Donne del Novecento di Ernesta Bittanti Battisti

Donne del Novecento, presentazione del libro "Ernesta Bittanti Battisti: intellettuale antifascista"
Appuntamento domani in Sala Belli a Trento con la presentazione del libro "Ernesta Bittanti Battisti: intellettuale antifascista".

Leggi tutto »

14.12.2017

Esce il libro Non chiesi mai quale fosse il suo nome di Alessandra Petrarca

Questa piccola parentesi che per un attimo affievolisce e leviga l’atrocità della seconda guerra mondiale, questo incontro paradossalmente innocente tra Lucia e il soldato tedesco, resta un frammento.

Leggi tutto »

14.12.2017

Allah, San Gennaro e i tre kamikaze

Sono spietati, pronti a tutto. Ma dovranno fare i conti con Napoli. Una commedia esplosiva e coraggiosa racconta l’importanza dell’integrazione. Ospite di Emergenze Mediterranee l’umorista e giornalista Pino Imperatore

Leggi tutto »

13.12.2017

You and Me della compagnia Mummenschanz

Fondata a Parigi nel 1972 da Bernie Schürch e Andres Bossard, in collaborazione con Floriana Frassetto, la compagnia Mummenschanznasce da un progetto artistico fortemente sentito dal trio originario in seguito a intensi anni di studio e di sperimentazione nell’ambito del mimo e della danza.

 

Leggi tutto »

13.12.2017

Festival dei due Parchi 2017

Sono già quasi duecento, e continuano a pervenire da tutt'Italia, le iscrizioni al Secondo EcoTrail
della Speranza, manifestazione podistica ed eco-passeggiata, promossa ed organizzata dal Festival dei due Parchi per la prossima Domenica 17 Dicembre, con partenza fissata alle ore 09.30 dalla piazza di Civitella del Tronto.

Leggi tutto »

12.12.2017

A Tolentino l’opera contemporanea “Guardiana”, di Francesca Merloni

“Brucia ogni cosa che tocco, ovunque io sia… se ci sei incontro il punto mio di gioia e se sei vero lo divento anche io di più e solo questo conta”

Leggi tutto »

12.12.2017

Il Corpo protagonista de "I Colori del Sacro", dal 3 febbraio 2018

"I Colori del Sacro" è da sempre un'occasione di esplorazione, di confronto e di dialogo: il linguaggio dell'illustrazione è per sua vocazione universale, abbatte le barriere e arriva dritto al bersaglio, alla sensibilità di chi osserva; è in grado di trasmettere informazioni e emozioni, a tutti, con immediatezza.

Leggi tutto »