Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Catalogo ragionato di Turi Simeti

Il percorso artistico di Turi Simeti (Alcamo, 1929) è caratterizzato da un estremo rigore e immutata coerenza, che in oltre cinquant’anni di lavoro non è mai venuta meno. Il Catalogo ragionato, appena dato alle stampe da Skira Editore, è la maggiore testimonianza sino ad ora dedicata alle opere e all’impegno di Turi Simeti.

MILANO, PALAZZO REALE - SALA CONFERENZE, MARTEDÌ 5 DICEMBRE 2017, ORE 19.00 

PRESENTAZIONE DEL CATALOGO RAGIONATO DELL’OPERA DI TURI SIMETI - Skira Editore

catalogo ragionato turi simeti

Intervengono:

Domenico PIRAINA, direttore di Palazzo Reale

Antonio ADDAMIANO e Federico SARDELLA, curatori del Catalogo ragionato

Francesco TEDESCHI, ordinario di Storia dell'arte contemporanea, Università Cattolica di Milano

Modera: Natacha CARRON, curatrice e critico d’arte

Sarà presente l’artista
 

Realizzato dall’Archivio Turi Simeti, curato da Antonio Addamiano e Federico Sardella, la pubblicazione, in due tomi e in edizione bilingue (italiano-inglese; pp. 920; € 280,00), il Catalogo ragionato sarà presentato a Milano, martedì 5 dicembre, alle ore 19.00, a Palazzo Reale (Sala Conferenze). In collaborazione con Park Hyatt Milano.


Parteciperanno all’incontro, Domenico Piraina, direttore di Palazzo Reale, i curatori del Catalogo ragionato Antonio Addamiano e Federico Sardella, Francesco Tedeschi, professore ordinario di Storia dell'arte contemporanea all’Università Cattolica di Milano; modera la curatrice e critico d’arte Natacha Carron.

Sarà presente Turi Simeti.


Concepiti con la collaborazione diretta dell’artista e la supervisione di Essila Burello, i due volumi offrono un resoconto su oltre cinquant’anni di lavoro, pubblicando per la prima volta una serie di importanti immagini e documenti inediti.

Il Catalogo ragionato di Turi Simeti, che comprende quasi duemila opere su tela realizzate a partire dal 1960, oltre a fare il punto su quanto registrato presso l’Archivio Turi Simeti, offre uno spaccato insolito su una produzione apparentemente lineare che, al suo interno, riserva invece continue e inattese scoperte.

 
Il Primo tomo si presenta come un’ampia monografia che, in una scansione cronologica che procede di anno in anno sino al presente, colloca l’opera di Turi Simeti all’interno del panorama artistico internazionale, con l’ausilio di un ricco apparato iconografico che illustra sia i lavori e le installazioni sia numerosi documenti inediti quali lettere, progetti, scritti, manifesti, inviti e testimonianze fotografiche dei dipinti inseriti in contesti espositivi personali o collettivi, oltre a offrire una serie di informazioni dettagliate riguardanti il percorso artistico, espositivo e bibliografico, arricchito da un’antologia critica che comprende i principali testi dedicati a Simeti.

Il Secondo tomo, ugualmente organizzato in senso cronologico, illustra quasi duemila lavori realizzati fra il 1960 e il 2016, ciascuno accompagnato da una scheda con le caratteristiche delle opere e le informazioni relative al percorso espositivo e bibliografico, delle quali si troverà riscontro sia nell’ampia cronologia Turi Simeti 1929-2017 che negli apparati inclusi nel Primo tomo.

 

Turi Simeti è nato ad Alcamo (TP) nel 1929; nel 1958 si trasferisce a Roma, dove avvia i primi contatti con il mondo dell’arte. Avrà poi modo di soggiornare a Londra, Parigi, Basilea e New York, entrando così in contatto con l’avanguardia artistica dell’epoca e muovendosi in sintonia con la dilagante volontà di azzeramento della tradizione e dei codici precostituiti. All’interno di questa rigorosa aspirazione riduzionista, il suo linguaggio acquista una definita riconoscibilità attraverso l’uso della monocromia e del rilievo come uniche procedure compositive. Compare così la figura dell’ellisse, destinata a diventare la cifra iconica dell’artista e la forma che emblematicamente esprime il sentimento attorno al quale, ancora oggi, si sviluppa e si dispiega il suo processo creativo.

Le sue opere sono conservate in importanti collezioni pubbliche e private in tutto il mondo, fra le quali sono da ricordare: Fondazione Prada, Milano; Galleria Civica d’Arte  Moderna e Contemporanea, Torino; Museion - Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, Bolzano; Museo del Novecento, Milano; Museo Civico d’Arte Contemporanea Ludovico Corrao, Gibellina; Museu de Arte Moderna, Rio de Janeiro; Kunsten Museum of Modern Art, Aalborg, Danimarca; Fondazione Schaufler, Sindelfingen, Germania; Museum Voorlinden, Wassenar, Paesi Bassi.

Turi Simeti vive e lavora a Milano.


Presentazione del Catalogo ragionato di TURI SIMETI

Milano, Palazzo Reale - sala conferenze (3° piano), piazza Duomo 14

Martedì 5 dicembre 2017, ore 19.00

Ingresso libero
______________________________ ___

Turi Simeti. Catalogo Ragionato

Skira editore

Collana: Archivi dell’arte moderna; pp. 920; € 280,00; Offerta Web: € 180,00 su www.skira.net

Ufficio stampa

CLP Relazioni Pubbliche | Anna Defrancesco | T. 02 36 755 700 | anna.defrancesco@clponline.it | www.clponline.it

Ufficio stampa Skira

Lucia Crespi | T. 02 89415532 | lucia@luciacrespi.it

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

15.10.2018

Il re della luce di Federico Carro

Il re della luce di Federico Carro

Il cantante e scrittore ligure torna in libreria con il secondo volume della trilogia “Il re della luce”. Un’avventura oltre i limiti dell’immaginazione!
Dopo il successo de L’ordine degli dèi oscuri, il cantante e scrittore ligure Federico Carro torna in libreria con L’esercito Leviatano, il secondo volume della trilogia fantasy Il re della luce, edito da Youcanprint.

Leggi tutto »

15.10.2018

Valentina la donna di una vita per Guido Crepax

Valentina la donna di una vita per Guido Crepax

Valentina, la donna di una vita. Per Guido Crepax ma anche per milioni di uomini (e di donne) nel mondo. Arriva ai Musei Civici di Bassano del Grappa, affascinante protagonista di una esposizione originale quanto spettacolare, totalmente nuova rispetto alle recenti mostre che a lei e al suo creatore sono state dedicate in anni anche recenti a Roma e a Milano.

Leggi tutto »

14.10.2018

Lady Crystal Il Libro delle Ombre

Lady Crystal Il Libro delle Ombre

Il Libro delle Ombre: in libreria la nuova edizione per Armenia
Una raccolta di semplici incantesimi, curiosità e riti della tradizione popolare per avvicinarsi al mondo della magia

Leggi tutto »

10.10.2018

Una collezione veneziana dal 21 novembre 2019

UNA COLLEZIONE VENEZIANA

20 Novembre 2018. Venezia, Querini Stampalia 
UNA COLLEZIONE VENEZIANA. Intesa Sanpaolo espone in modo permanente alla Querini Stampalia le raccolte della Cassa di Risparmio di Venezia.
Grazie all’accordo sottoscritto con Intesa Sanpaolo, la Fondazione Querini Stampalia accoglierà i tesori della Cassa di Risparmio di Venezia, ‘affidati’ per vent’anni, con possibilità di rinnovo, alla casa museo veneziana

Leggi tutto »

09.10.2018

Mareyeurs di Matteo Raffaelli

Mareyeurs di Matteo Raffaelli

Al GREEN MOVIE FILM FEST Mareyeurs di Matteo Raffaelli  -  Prod. Ocean Film, HF4
11 ottobre, ore 21.45 - Cinema L’Aquila, Via l'Aquila, 66/74 - Roma

In Senegal un milione e mezzo di persone vive di pesca, negli ultimi dieci anni la quantità di pesce è diminuita del 80% a causa dello sfruttamento dei mari e ogni giorno si lotta per una vita migliore, lontano dal proprio paese. Di chi è la colpa?

Leggi tutto »

09.10.2018

Il tempo dei lupi - Storia e luoghi di un animale favoloso di Riccardo Rao

Il tempo dei lupi - Storia e luoghi di un animale favoloso

Presentazione del volume di Riccardo Rao

Il tempo dei lupi - Storia e luoghi di un animale favoloso

L’Assessorato dell’Istruzione e Cultura comunica che venerdì 12 ottobre, nella sala conferenze della Biblioteca regionale, alle ore 18, sarà presentato il libro di Riccardo Rao Il tempo dei lupi - Storia e luoghi di un animale favoloso.

Leggi tutto »

02.10.2018

Aztechi, Maya e Inca giocavano a calcio molto prima degli europei

Aztechi, Maya e Inca giocavano a calcio molto prima degli europei

Aztechi, Maya e Inca giocavano a calcio molto prima degli europei, con tanto di tifo e di scommesse.
A Faenza, in mostra gli "antenati" di Ronaldo e Messi

Leggi tutto »

02.10.2018

Al Muse il convegno _E_CO ecologia e comunicazione

Al Muse il convegno _E_CO ecologia e comunicazione

Al Muse il convegno "E.CO ecologia e comunicazione"
Rappresentanti di aziende e istituzioni impegnate nella ricerca di innovazione e pratiche sostenibili dialogheranno con scienziati e studiosi, insieme ai rappresentati del sistema dell’informazione, nel corso di approfondimenti tematici e laboratori di confronto. Attorno a questo ruoterà il primo convegno E.CO, organizzato da Trentino Marketing e Muse il 5 e 6 ottobre a Trento.

Leggi tutto »

02.10.2018

IX Festival della Diplomazia : Sovranismo VS Diplomazia

IX Festival della Diplomazia Sovranismo VS Diplomazia

IX Festival della Diplomazia dal 18 al 26 ottobre 2018 a Roma. Cosa fa girare il mondo: ovvero
Sovranismo VS Diplomazia. Roma al centro della diplomazia internazionale
Tra gli ospiti: Francis Fukuyama, Trita Parsi, Carla Del Ponte, Brian Klaas, Chris Langdon, Federico Rampini, Martino Lombezzi, Maria Cristina Finucci, Jean Lemire, Giulio Tremonti

Leggi tutto »

01.10.2018

Il Devoto Cammino dei Sacri Monti -705 km di arte, fede e natura

Il Devoto Cammino dei Sacri Monti -705 km di arte, fede e natura

L'obiettivo - perseguibile - è di rendere integralmente percorribile quello che si presenta come il più grande sistema transalpino a mobilità slow. 705 Km di percorso e 33 tappe in terra piemontese, un unicum che si innerva sulle grandi direttrici d'Europa:

Leggi tutto »

28.09.2018

A Trento Contrappunti di musica antica

A Trento Contrappunti di musica antica

Sta per prendere il via con il primo dei sei concerti in programma la 32ª edizione di uno dei Festival internazionali di musica antica più longevi d’Italia: TRENTO MUSICANTICA.

Leggi tutto »

28.09.2018

Vincenzo Acciarri – 50 anni di architettura

Vincenzo Acciarri a San Benedetto del Tronto

“Vincenzo Acciarri – 50 anni di architettura” è il titolo della mostra che si apre sabato 22 settembre alla Palazzina Azzurra (inaugurazione ore 18) dedicata al mezzo secolo di professione di un progettista che, con i lavori realizzati per committenze pubbliche e private, ha segnato il paesaggio urbano degli ultimi decenni di San Benedetto del Tronto e non solo.

Leggi tutto »