Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

La scomparsa delle lucciole

La scomparsa delle lucciole, quella “violenta omologazione dell’industrializzazione” racconta da Pier Paolo Pasolini negli anni Settanta, quando il consumismo unificava l’Italia e le masse divenivano estranee ai valori e alle culture d’appartenenza. 

Giovedì 7 dicembre a Sant’Omero per la rassegna Emergenze Mediterranee

LA SCOMPARSA DELLE LUCCIOLE

Lorenzo Degl' Innocenti

La vita di Pier Paolo Pasolini, uno dei maggiori artisti e intellettuali italiani che ha raccontato ieri l’Italia di oggi, ripercorsa nel suo teatro, nel cinema, nelle sue canzoni, nell’impegno politico e negli episodi meno conosciuti ma più significativi.

Letture, video, brani del suo teatro, del suo cinema e delle sue canzoni ripercorreranno la vita di uno dei maggiori artisti e intellettuali italiani che ha raccontato ieri l’Italia di oggi. L’impegno politico, i romanzi, gli amori impossibili, immaginati, rubati, negli episodi meno conosciuti ma più significativi del suo percorso.

Appuntamento giovedì 7 dicembre alle ore 21.00 nella Sala Trilussa di Garrufo di Sant'Omero per la rassegna Emergenze Mediterranee con lo spettacolo "La scomparsa delle lucciole" diretto ed interpretato da Lorenzo Degl'Innocenti, attore, regista e doppiatore italiano. L’ingresso è libero.

Attore, regista e doppiatore italiano, Lorenzo Degl'Innocenti ha lavorato in teatro a fianco di Giorgio Albertazzi, Arnoldo Foà, Franco di Francescantonio, Irene Papas, la compagnia Fura dels Baus, Carla Fracci e Beppe Menegatti. Ha collaborato nel cinema con Luigi Lo Cascio e Andrea Papini e partecipato a varie serie televisive. Nel 2005 ha vinto assieme a Stefano Viali il David di Donatello e il nastro d’argento. 

 

La rassegna Emergenze Mediterranee è organizzata dalla Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo con il patrocinio della Regione Abruzzo e della Provincia di Teramo, con il patrocinio e la partecipazione dell’Università degli Studi di Teramo e con il sostegno della Fondazione Tercas. Maggiori informazioni su www. istitutoteatromediterraneo.it

Ufficio Stampa: Simona Salvi Tel. 328/6888073 -

e-mail: ufficiostampa@istitutoteatromediterraneo.it

IITM Italia: Antonella Ciaccia Tel. 366/6286924 -

e-mail: antonellaciaccia@istitutoteatromediterraneo.it

 

 

Ultimi aggiornamenti:

14.12.2017

StArt

Il 7 dicembre, la Commissione Tecnica si è riunita a Padova per selezionare i finalisti della prima edizione di StArt, il nuovo, originale Premio riservato a giovani artisti under 30.

Leggi tutto »

14.12.2017

Donne del Novecento di Ernesta Bittanti Battisti

Donne del Novecento, presentazione del libro "Ernesta Bittanti Battisti: intellettuale antifascista"
Appuntamento domani in Sala Belli a Trento con la presentazione del libro "Ernesta Bittanti Battisti: intellettuale antifascista".

Leggi tutto »

14.12.2017

Esce il libro Non chiesi mai quale fosse il suo nome di Alessandra Petrarca

Questa piccola parentesi che per un attimo affievolisce e leviga l’atrocità della seconda guerra mondiale, questo incontro paradossalmente innocente tra Lucia e il soldato tedesco, resta un frammento.

Leggi tutto »

14.12.2017

Allah, San Gennaro e i tre kamikaze

Sono spietati, pronti a tutto. Ma dovranno fare i conti con Napoli. Una commedia esplosiva e coraggiosa racconta l’importanza dell’integrazione. Ospite di Emergenze Mediterranee l’umorista e giornalista Pino Imperatore

Leggi tutto »

13.12.2017

You and Me della compagnia Mummenschanz

Fondata a Parigi nel 1972 da Bernie Schürch e Andres Bossard, in collaborazione con Floriana Frassetto, la compagnia Mummenschanznasce da un progetto artistico fortemente sentito dal trio originario in seguito a intensi anni di studio e di sperimentazione nell’ambito del mimo e della danza.

 

Leggi tutto »

13.12.2017

Festival dei due Parchi 2017

Sono già quasi duecento, e continuano a pervenire da tutt'Italia, le iscrizioni al Secondo EcoTrail
della Speranza, manifestazione podistica ed eco-passeggiata, promossa ed organizzata dal Festival dei due Parchi per la prossima Domenica 17 Dicembre, con partenza fissata alle ore 09.30 dalla piazza di Civitella del Tronto.

Leggi tutto »

12.12.2017

A Tolentino l’opera contemporanea “Guardiana”, di Francesca Merloni

“Brucia ogni cosa che tocco, ovunque io sia… se ci sei incontro il punto mio di gioia e se sei vero lo divento anche io di più e solo questo conta”

Leggi tutto »

12.12.2017

Il Corpo protagonista de "I Colori del Sacro", dal 3 febbraio 2018

"I Colori del Sacro" è da sempre un'occasione di esplorazione, di confronto e di dialogo: il linguaggio dell'illustrazione è per sua vocazione universale, abbatte le barriere e arriva dritto al bersaglio, alla sensibilità di chi osserva; è in grado di trasmettere informazioni e emozioni, a tutti, con immediatezza.

Leggi tutto »