Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Les Pêcheurs de perles di Bizet.

Per la prima volta al Teatro Pergolesi di Jesi l’opera lirica “Les Pêcheurs de perles” di Bizet
“Les Pêcheurs de perles” (I pescatori di perle) di Georges Bizet conl’orchestra, il coro, i solisti del Teatro di Opera e Balletto dell’Accademia Nazionale Kazaka “Abay” di Almaty.

Per la prima volta al Teatro Pergolesi di Jesi l’opera lirica “Les Pêcheurs de perles” di Bizet.
Sabato 16 dicembre alle ore 20,30 e domenica 17 dicembre alle ore 16 va in scena “Les Pêcheurs de perles” (I pescatori di perle) di Georges Bizet conl’orchestra, il coro, i solisti del Teatro di Opera e Balletto dell’Accademia Nazionale Kazaka “Abay” di Almaty.

“Les Pêcheurs de perles” di Bizet


Un titolo di raro ascolto, promosso dal Ministero della cultura e dello sport della Repubblica del Kazakhstan in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini, nell’ambito delle celebrazioni per il 25esimo anniversario delle relazioni diplomatiche Italia-Kazakhstan.
Al Teatro dell’Aquila di Fermo il balletto “Il lago dei cigni” giovedì 14 e venerdì 15 dicembre alle ore 21.

Un titolo lirico di raro ascolto, e mai rappresentato a Jesi. Debutta al Teatro Pergolesi “Les Pêcheurs de perles” (I pescatori di perle) di Georges Bizet, sabato 16 dicembre alle ore 20,30 e domenica 17 dicembre alle ore 16, con l’orchestra, il coro, i solisti del Teatro di Opera e Balletto dell’Accademia Nazionale Kazaka “Abai” di Almaty. Dirige Yerbolat Akhmediyarov, la regia è di Lyailim Imangazina, maestro del coro Aliya Temirbekova. In scena anche il corpo di ballo del Teatro “Abay”.

L’imponente produzione lirica (vi sono impegnate oltre 120 persone tra maestranze artistiche e tecniche), in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini, giunge a Jesi nell’ambito delle celebrazioni per il 25esimo anniversario delle relazioni diplomatiche Italia-Kazakhstan, e della tournée in Italia del teatro “Abay” promossa e sostenuta dal Ministero della cultura e dello sport della Repubblica del Kazakhstan. Il tour partirà dall’Auditorium della Conciliazione di Roma con un “Gran gala lirico” il 13 dicembre, per arrivare poi al Teatro Pergolesi di Jesi con “Pescatori di perle” e al Teatro dell’Aquila di Fermo con il balletto “Il lago dei cigni” giovedì 14 e venerdì 15 dicembre alle ore 21. Anche le date di balletto, a Fermo, sono organizzate in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini.

Opera lirica in tre atti basata sul libretto di Michel Carré e Eugène Cormon, “Les Pêcheurs de perles” di Georges Bizet debuttò al Teatro Lirico di Parigi nel 1863, quando l’autore non aveva ancora compiuto 25 anni. L’opera rivelò da subito alcuni tratti tipici della creatività di Bizet, come il precoce temperamento lirico drammatico e la fantasia nell’ evocare luoghi, paesaggi e costumi.

Siamo nell’isola di Ceylon (l’attuale Sri Lanka) e la protagonista, Leila – vergine consacrata al Dio Brahma – si trova a infrangere i voti per amore del pescatore Nadir: l’archetipo della Vestale di Spontini, che dai primi dell’Ottocento aveva ispirato librettisti e compositori, tra cui Norma di Bellini, non aveva perduto il suo fascino nella seconda metà del secolo.

Biglietti da 30 a 10 euro. Biglietti acquistabili con Bonus Cultura: 18app e Carta del Docente 

Informazioni e prenotazioni
Jesi, Biglietteria Teatro G.B. Pergolesi: Tel. 0731 206888 – biglietteria@fpsjesi.com
Prevendite: www.vivaticket.it by Best Union (web, call center, punti vendita autorizzati, mobile), pagamento solo con carta di credito e con una maggiorazione del costo del biglietto intero del 10% ca. a favore del gestore del Servizio

 

 

Ultimi aggiornamenti:

15.04.2018

A Pienza l'arte ideale di Luciano Regoli

L'ideale perfezione di Pienza, patrimonio UNESCO nel cuore della Val d'Orcia, è il naturale palcoscenico per un'importante mostra di Luciano Regoli, l'artista che ha fatto del contrasto all'asserita "Morte della Pittura Figurativa" la sua missione. L'esposizione vedrà anche la presenza di una selezione di opere dei suoi allievi appartenenti alla Scuola dell'Elba, da lui fondata.

Leggi tutto »

14.04.2018

THE HARVEST - IL RACCOLTO di Andrea Paco Mariani

Il documentario The Harvest, del regista Andrea Paco Mariani, racconta la condizione di sfruttamento in cui versano i membri della comunità Sikh dell'Agro Pontino, impiegati come braccianti agricoli e costretti a subire violenze e vessazioni sul posto di lavoro da parte dei caporali.

Leggi tutto »

14.04.2018

Piera degli Esposti con ABC

È Roma la seconda tappa di A Spasso con ABC, Progetto Scuola promosso da Regione Lazio con Roma Capitale che il 16 aprile 2018 porterà gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio a rileggere la Capitale nella sua trasformazione avvenuta nel corso dei tempi.

Leggi tutto »

04.04.2018

Mi prende d’amore una forma di Nadia Alberici

“Mi prende d’amore una forma” è la seconda raccolta poetica di Nadia Alberici, edita nel 2018 in coedizione tra Negretto Editore e Gilgamesh Edizioni. La prima silloge, “Terre incolte” è stata pubblicata nel 2015 da Gilgamesh Edizioni.

Leggi tutto »

04.04.2018

KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti

A Palazzo Magnani, KANDINSKY->CAGE si conferma la mostra dei record e dell'eccellenza. 
KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti con all'attivo poco meno di 42 mila visitatori. Un numero che segna un record.
La Fondazione Palazzo Magnani si dichiara davvero soddisfatta per la scommessa qualitativa vinta con questa mostra. 

Leggi tutto »

04.04.2018

Il giro del mondo in cinquanta film

Saison Culturelle 2017/2018- Il giro del mondo in cinquanta film. Programma di aprile e maggio 2018
L’Assessorato dell’Istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica la programmazione dei film per i mesi di aprile e maggio 2018 della rassegna Il giro del mondo in cinquanta film, organizzata nell’ambito della Saison Culturelle 2017/2018 al Théâtre de la Ville

Leggi tutto »

02.04.2018

Michael Braungart il 5 aprile a Padova per Segnavie

Giovedì 5 aprile, all'Auditorium dell'Orto Botanico (ingresso da Prato della Valle), Michael Braungart intervistato da Gabriele Beccaria, sarà protagonista dell'ottava edizione di "Segnavie", il fortunato format di incontri e confronti ideato e realizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. "Il mondo non è usa e getta. Dalla culla alla culla: il cerchio della vita" è il tema, assolutamente d'attualità, dell'incontro.

Leggi tutto »

01.04.2018

Artingegna 2018

Procedono a ritmo serrato i lavori di allestimento per l’edizione 2018 del festival dell’artigianato trentino. Venerdì 6 aprile l’inaugurazione. Oltre 200 fra imprese ed enti coinvolti nella manifestazione

Leggi tutto »

28.03.2018

Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica

Il cantante abruzzese Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica. Dal 2 aprile al 6 maggio in onda sulle radio nazionali e internazionali

Leggi tutto »

28.03.2018

LDM – Ladri di Merende: Il Branco, Le Larve, Folcast, Flora

LDM – Ladri di Merende. La fabbrica della musica, incubatore di creatività under 30 di Roma apre le porte. Una sfida dalla periferia della capitale

Leggi tutto »

27.03.2018

Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri

In libreria Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri, edito da Negretto Editore

“Fin dove è possibile che una identità regga l’incalzare degli eventi, quando e come può finire per spezzarsi?” ‒ François Zourabichvili

Leggi tutto »

22.03.2018

Mostra di Nicola Magrin. La traccia del racconto

L’esposizione di Aosta, curata da Daria Jorioz, presenta circa settanta acquerelli su carta di piccole, medie e grandi dimensioni, realizzati tra il 2009 e il 2018, che ripercorrono i temi salienti dell’artista: il percorso interiore dell’uomo e il suo rapporto con la natura selvaggia, la raffigurazione dei boschi e degli animali selvaggi, la montagna e i paesaggi notturni.

Leggi tutto »