Ti trovi in:  Inizio > Libri – Catalogo ragionato di Turi Simeti

 

LIBRI

 

Catalogo ragionato di Turi Simeti

Il percorso artistico di Turi Simeti (Alcamo, 1929) è caratterizzato da un estremo rigore e immutata coerenza, che in oltre cinquant’anni di lavoro non è mai venuta meno. Il Catalogo ragionato, appena dato alle stampe da Skira Editore, è la maggiore testimonianza sino ad ora dedicata alle opere e all’impegno di Turi Simeti.

MILANO, PALAZZO REALE - SALA CONFERENZE, MARTEDÌ 5 DICEMBRE 2017, ORE 19.00 

PRESENTAZIONE DEL CATALOGO RAGIONATO DELL’OPERA DI TURI SIMETI - Skira Editore

catalogo ragionato turi simeti

Intervengono:

Domenico PIRAINA, direttore di Palazzo Reale

Antonio ADDAMIANO e Federico SARDELLA, curatori del Catalogo ragionato

Francesco TEDESCHI, ordinario di Storia dell'arte contemporanea, Università Cattolica di Milano

Modera: Natacha CARRON, curatrice e critico d’arte

Sarà presente l’artista
 

Realizzato dall’Archivio Turi Simeti, curato da Antonio Addamiano e Federico Sardella, la pubblicazione, in due tomi e in edizione bilingue (italiano-inglese; pp. 920; € 280,00), il Catalogo ragionato sarà presentato a Milano, martedì 5 dicembre, alle ore 19.00, a Palazzo Reale (Sala Conferenze). In collaborazione con Park Hyatt Milano.


Parteciperanno all’incontro, Domenico Piraina, direttore di Palazzo Reale, i curatori del Catalogo ragionato Antonio Addamiano e Federico Sardella, Francesco Tedeschi, professore ordinario di Storia dell'arte contemporanea all’Università Cattolica di Milano; modera la curatrice e critico d’arte Natacha Carron.

Sarà presente Turi Simeti.


Concepiti con la collaborazione diretta dell’artista e la supervisione di Essila Burello, i due volumi offrono un resoconto su oltre cinquant’anni di lavoro, pubblicando per la prima volta una serie di importanti immagini e documenti inediti.

Il Catalogo ragionato di Turi Simeti, che comprende quasi duemila opere su tela realizzate a partire dal 1960, oltre a fare il punto su quanto registrato presso l’Archivio Turi Simeti, offre uno spaccato insolito su una produzione apparentemente lineare che, al suo interno, riserva invece continue e inattese scoperte.

 
Il Primo tomo si presenta come un’ampia monografia che, in una scansione cronologica che procede di anno in anno sino al presente, colloca l’opera di Turi Simeti all’interno del panorama artistico internazionale, con l’ausilio di un ricco apparato iconografico che illustra sia i lavori e le installazioni sia numerosi documenti inediti quali lettere, progetti, scritti, manifesti, inviti e testimonianze fotografiche dei dipinti inseriti in contesti espositivi personali o collettivi, oltre a offrire una serie di informazioni dettagliate riguardanti il percorso artistico, espositivo e bibliografico, arricchito da un’antologia critica che comprende i principali testi dedicati a Simeti.

Il Secondo tomo, ugualmente organizzato in senso cronologico, illustra quasi duemila lavori realizzati fra il 1960 e il 2016, ciascuno accompagnato da una scheda con le caratteristiche delle opere e le informazioni relative al percorso espositivo e bibliografico, delle quali si troverà riscontro sia nell’ampia cronologia Turi Simeti 1929-2017 che negli apparati inclusi nel Primo tomo.

 

Turi Simeti è nato ad Alcamo (TP) nel 1929; nel 1958 si trasferisce a Roma, dove avvia i primi contatti con il mondo dell’arte. Avrà poi modo di soggiornare a Londra, Parigi, Basilea e New York, entrando così in contatto con l’avanguardia artistica dell’epoca e muovendosi in sintonia con la dilagante volontà di azzeramento della tradizione e dei codici precostituiti. All’interno di questa rigorosa aspirazione riduzionista, il suo linguaggio acquista una definita riconoscibilità attraverso l’uso della monocromia e del rilievo come uniche procedure compositive. Compare così la figura dell’ellisse, destinata a diventare la cifra iconica dell’artista e la forma che emblematicamente esprime il sentimento attorno al quale, ancora oggi, si sviluppa e si dispiega il suo processo creativo.

Le sue opere sono conservate in importanti collezioni pubbliche e private in tutto il mondo, fra le quali sono da ricordare: Fondazione Prada, Milano; Galleria Civica d’Arte  Moderna e Contemporanea, Torino; Museion - Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, Bolzano; Museo del Novecento, Milano; Museo Civico d’Arte Contemporanea Ludovico Corrao, Gibellina; Museu de Arte Moderna, Rio de Janeiro; Kunsten Museum of Modern Art, Aalborg, Danimarca; Fondazione Schaufler, Sindelfingen, Germania; Museum Voorlinden, Wassenar, Paesi Bassi.

Turi Simeti vive e lavora a Milano.


Presentazione del Catalogo ragionato di TURI SIMETI

Milano, Palazzo Reale - sala conferenze (3° piano), piazza Duomo 14

Martedì 5 dicembre 2017, ore 19.00

Ingresso libero
______________________________ ___

Turi Simeti. Catalogo Ragionato

Skira editore

Collana: Archivi dell’arte moderna; pp. 920; € 280,00; Offerta Web: € 180,00 su www.skira.net

Ufficio stampa

CLP Relazioni Pubbliche | Anna Defrancesco | T. 02 36 755 700 | anna.defrancesco@clponline.it | www.clponline.it

Ufficio stampa Skira

Lucia Crespi | T. 02 89415532 | lucia@luciacrespi.it

 

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

15.04.2018

A Pienza l'arte ideale di Luciano Regoli

L'ideale perfezione di Pienza, patrimonio UNESCO nel cuore della Val d'Orcia, è il naturale palcoscenico per un'importante mostra di Luciano Regoli, l'artista che ha fatto del contrasto all'asserita "Morte della Pittura Figurativa" la sua missione. L'esposizione vedrà anche la presenza di una selezione di opere dei suoi allievi appartenenti alla Scuola dell'Elba, da lui fondata.

Leggi tutto »

14.04.2018

THE HARVEST - IL RACCOLTO di Andrea Paco Mariani

Il documentario The Harvest, del regista Andrea Paco Mariani, racconta la condizione di sfruttamento in cui versano i membri della comunità Sikh dell'Agro Pontino, impiegati come braccianti agricoli e costretti a subire violenze e vessazioni sul posto di lavoro da parte dei caporali.

Leggi tutto »

14.04.2018

Piera degli Esposti con ABC

È Roma la seconda tappa di A Spasso con ABC, Progetto Scuola promosso da Regione Lazio con Roma Capitale che il 16 aprile 2018 porterà gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio a rileggere la Capitale nella sua trasformazione avvenuta nel corso dei tempi.

Leggi tutto »

04.04.2018

Mi prende d’amore una forma di Nadia Alberici

“Mi prende d’amore una forma” è la seconda raccolta poetica di Nadia Alberici, edita nel 2018 in coedizione tra Negretto Editore e Gilgamesh Edizioni. La prima silloge, “Terre incolte” è stata pubblicata nel 2015 da Gilgamesh Edizioni.

Leggi tutto »

04.04.2018

KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti

A Palazzo Magnani, KANDINSKY->CAGE si conferma la mostra dei record e dell'eccellenza. 
KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti con all'attivo poco meno di 42 mila visitatori. Un numero che segna un record.
La Fondazione Palazzo Magnani si dichiara davvero soddisfatta per la scommessa qualitativa vinta con questa mostra. 

Leggi tutto »

04.04.2018

Il giro del mondo in cinquanta film

Saison Culturelle 2017/2018- Il giro del mondo in cinquanta film. Programma di aprile e maggio 2018
L’Assessorato dell’Istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica la programmazione dei film per i mesi di aprile e maggio 2018 della rassegna Il giro del mondo in cinquanta film, organizzata nell’ambito della Saison Culturelle 2017/2018 al Théâtre de la Ville

Leggi tutto »

02.04.2018

Michael Braungart il 5 aprile a Padova per Segnavie

Giovedì 5 aprile, all'Auditorium dell'Orto Botanico (ingresso da Prato della Valle), Michael Braungart intervistato da Gabriele Beccaria, sarà protagonista dell'ottava edizione di "Segnavie", il fortunato format di incontri e confronti ideato e realizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. "Il mondo non è usa e getta. Dalla culla alla culla: il cerchio della vita" è il tema, assolutamente d'attualità, dell'incontro.

Leggi tutto »

01.04.2018

Artingegna 2018

Procedono a ritmo serrato i lavori di allestimento per l’edizione 2018 del festival dell’artigianato trentino. Venerdì 6 aprile l’inaugurazione. Oltre 200 fra imprese ed enti coinvolti nella manifestazione

Leggi tutto »

28.03.2018

Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica

Il cantante abruzzese Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica. Dal 2 aprile al 6 maggio in onda sulle radio nazionali e internazionali

Leggi tutto »

28.03.2018

LDM – Ladri di Merende: Il Branco, Le Larve, Folcast, Flora

LDM – Ladri di Merende. La fabbrica della musica, incubatore di creatività under 30 di Roma apre le porte. Una sfida dalla periferia della capitale

Leggi tutto »

27.03.2018

Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri

In libreria Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri, edito da Negretto Editore

“Fin dove è possibile che una identità regga l’incalzare degli eventi, quando e come può finire per spezzarsi?” ‒ François Zourabichvili

Leggi tutto »

22.03.2018

Mostra di Nicola Magrin. La traccia del racconto

L’esposizione di Aosta, curata da Daria Jorioz, presenta circa settanta acquerelli su carta di piccole, medie e grandi dimensioni, realizzati tra il 2009 e il 2018, che ripercorrono i temi salienti dell’artista: il percorso interiore dell’uomo e il suo rapporto con la natura selvaggia, la raffigurazione dei boschi e degli animali selvaggi, la montagna e i paesaggi notturni.

Leggi tutto »