Ti trovi in:  Inizio > Raduni – Vittorio Sgarbi e Carlo Vulpio a Urbino

 

RADUNI

 

Vittorio Sgarbi e Carlo Vulpio a Urbino

A Urbino, il 13 ottobre, nel pomeriggio che precede l'avvio della quarta attesissima edizione del Festival del Giornalismo Culturale, Lella Mazzoli e Giorgio Zanchini, che della manifestazione sono i direttori, hanno messo a punto un "Anteprima Festival" decisamente stimolante.

 

Aspettando il festivalIl 13 ottobre, a Urbino
Aspettando il Festival con Vittorio Sgarbi e Carlo Vulpio
E a seguire, il Povero Cortegiano di Quondam


Con inizio alle 17, nel cortile di Collegio Raffaello-Legato Albani, quel bello dell'Italia che sopravvive a devastazioni e incuria, sarà oggetto di un confronto fra due personalità il cui livello è indiscutibile: Vittorio Sgarbi e Carlo Vulpio.
Al centro dell'incontro ci sarà "Italia nascosta" (edizioni Skira, 2016), il più recente libro di Vulpio, giornalista di inchiesta del Corriere della Sera, autore di libri e reportage dall'Italia e dall'estero, e firma, tra le principali, de "la Lettura", il supplemento culturale domenicale del Corriere.
In questo suo godibilissimo volume Vulpio, con il fiuto di un vero inviato, conduce il lettore alla scoperta delle meraviglie di un'Italia meno nota e forse anche per questo ancora bellissima.
Ma il tema del Festival "immagini e immaginari del patrimonio culturale italiano" non potrà che stimolare i due protagonisti a un ragionamento, che dato il carattere dei due interlocutori, sarà certamente appassionato e molto stimolante, su un'Italia che appare essere sintesi di tesori e di vergogne.
Entrambi i protagonisti dell'incontro hanno alle spalle numerose "battaglie" per difendere il meglio dell'Italia dagli attacchi da illegalità e sciatteria, egualmente pericolosi e devastanti. E per questo nell'incontro urbinate si avvertirà tutta la loro passione oltre che la loro indiscutibile competenza, una competenza non astratta ma stratificata realmente "sul campo".
A seguire, un secondo appuntamento di rilievo, strettamente collegato con Urbino e la sua Corte in epoca rinascimentale.
Amedeo Quondam racconterà il "suo Cortegiano", ambientato 510 anni fa proprio qui, a partire da Il Libro del Cortegiano di Baldassarre Castiglione. Il volume di Quondam si intitola «Questo povero Cortegiano», ed è stato edito quest'anno da Bulzoni. A discutere con l'autore sarà Carlo Vulpio.
Amedeo Quondam, emerito filologo, è Premio Letterario Viareggio Rèpaci 2016 alla carriera.
Entrambi gli incontri saranno oggetto di una attività di scribing effettuata dagli allievi dell'Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Urbino.

Info: www.festivalgiornalismoculturale.it
segreteria organizzativa del Festival del giornalismo culturale: segreteria.fgc@gmail.com
339 8369665

Ufficio Stampa:
Studio ESSECI, Sergio Campagnolo tel. 049.663499 gestione2@studioesseci.net

 Funzione add_qrcode() non definita!
 

 

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

15.04.2018

A Pienza l'arte ideale di Luciano Regoli

L'ideale perfezione di Pienza, patrimonio UNESCO nel cuore della Val d'Orcia, è il naturale palcoscenico per un'importante mostra di Luciano Regoli, l'artista che ha fatto del contrasto all'asserita "Morte della Pittura Figurativa" la sua missione. L'esposizione vedrà anche la presenza di una selezione di opere dei suoi allievi appartenenti alla Scuola dell'Elba, da lui fondata.

Leggi tutto »

14.04.2018

THE HARVEST - IL RACCOLTO di Andrea Paco Mariani

Il documentario The Harvest, del regista Andrea Paco Mariani, racconta la condizione di sfruttamento in cui versano i membri della comunità Sikh dell'Agro Pontino, impiegati come braccianti agricoli e costretti a subire violenze e vessazioni sul posto di lavoro da parte dei caporali.

Leggi tutto »

14.04.2018

Piera degli Esposti con ABC

È Roma la seconda tappa di A Spasso con ABC, Progetto Scuola promosso da Regione Lazio con Roma Capitale che il 16 aprile 2018 porterà gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio a rileggere la Capitale nella sua trasformazione avvenuta nel corso dei tempi.

Leggi tutto »

04.04.2018

Mi prende d’amore una forma di Nadia Alberici

“Mi prende d’amore una forma” è la seconda raccolta poetica di Nadia Alberici, edita nel 2018 in coedizione tra Negretto Editore e Gilgamesh Edizioni. La prima silloge, “Terre incolte” è stata pubblicata nel 2015 da Gilgamesh Edizioni.

Leggi tutto »

04.04.2018

KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti

A Palazzo Magnani, KANDINSKY->CAGE si conferma la mostra dei record e dell'eccellenza. 
KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti con all'attivo poco meno di 42 mila visitatori. Un numero che segna un record.
La Fondazione Palazzo Magnani si dichiara davvero soddisfatta per la scommessa qualitativa vinta con questa mostra. 

Leggi tutto »

04.04.2018

Il giro del mondo in cinquanta film

Saison Culturelle 2017/2018- Il giro del mondo in cinquanta film. Programma di aprile e maggio 2018
L’Assessorato dell’Istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica la programmazione dei film per i mesi di aprile e maggio 2018 della rassegna Il giro del mondo in cinquanta film, organizzata nell’ambito della Saison Culturelle 2017/2018 al Théâtre de la Ville

Leggi tutto »

02.04.2018

Michael Braungart il 5 aprile a Padova per Segnavie

Giovedì 5 aprile, all'Auditorium dell'Orto Botanico (ingresso da Prato della Valle), Michael Braungart intervistato da Gabriele Beccaria, sarà protagonista dell'ottava edizione di "Segnavie", il fortunato format di incontri e confronti ideato e realizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. "Il mondo non è usa e getta. Dalla culla alla culla: il cerchio della vita" è il tema, assolutamente d'attualità, dell'incontro.

Leggi tutto »

01.04.2018

Artingegna 2018

Procedono a ritmo serrato i lavori di allestimento per l’edizione 2018 del festival dell’artigianato trentino. Venerdì 6 aprile l’inaugurazione. Oltre 200 fra imprese ed enti coinvolti nella manifestazione

Leggi tutto »

28.03.2018

Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica

Il cantante abruzzese Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica. Dal 2 aprile al 6 maggio in onda sulle radio nazionali e internazionali

Leggi tutto »

28.03.2018

LDM – Ladri di Merende: Il Branco, Le Larve, Folcast, Flora

LDM – Ladri di Merende. La fabbrica della musica, incubatore di creatività under 30 di Roma apre le porte. Una sfida dalla periferia della capitale

Leggi tutto »

27.03.2018

Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri

In libreria Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri, edito da Negretto Editore

“Fin dove è possibile che una identità regga l’incalzare degli eventi, quando e come può finire per spezzarsi?” ‒ François Zourabichvili

Leggi tutto »

22.03.2018

Mostra di Nicola Magrin. La traccia del racconto

L’esposizione di Aosta, curata da Daria Jorioz, presenta circa settanta acquerelli su carta di piccole, medie e grandi dimensioni, realizzati tra il 2009 e il 2018, che ripercorrono i temi salienti dell’artista: il percorso interiore dell’uomo e il suo rapporto con la natura selvaggia, la raffigurazione dei boschi e degli animali selvaggi, la montagna e i paesaggi notturni.

Leggi tutto »