Ti trovi in:  Inizio > Raduni – Be Comics! 2018

 

RADUNI

 

Be Comics! 2018

Tre effervescenti giornate zeppe di conferenze, incontri con gli autori, workshop, percorsi tematici, mostre e spettacoli dedicati alla letteratura illustrata, all'animazione e al gioco nelle sue varie declinazioni, rivolte ad un pubblico vasto di adulti, adolescenti, bambini, famiglie e appassionati.

BE COMICS 2018


Dal 23 al 25 marzo prossimi torna Be Comics!, seconda edizione del "Festival internazionale del fumetto, del gioco e della pop culture", ospitato dalla città e organizzato da Arcadia Arte srl con il patrocinio del Comune e dell'Università degli studi di Padova, per la curatela artistica di Matteo Stefanelli. 

Molte le iniziative e le proposte che accompagnano il Festival, a confermare l'attenzione della città verso questa popolare manifestazione.
Un primo incontro è in programma già il prossimo 12 dicembre; un convegno dedicato alle dinamiche del gioco strutturato, iniziativa dell'Università, partner principale di Be Comics! 2018, e a cura del Dipartimento di Beni Culturali. La giornata di studi intende esplorare il rapporto tra il mondo dei giochi, nelle sue diverse declinazioni, intersecato con il mondo della ricerca scientifica. Vi saranno quindi interventi di musicologi, archeologi, ingegneri, studiosi di storia dell'arte ed esperti di turismo. Un momento di approfondimento tra i molti previsti dall'Ateneo che ha dato vita anche ad un progetto comune sul tema della divulgazione scientifica, puntando all'illustrazione quale mezzo di comunicazione finalizzata a scopi didattici e formativi. Sul tema, in occasione di Be Comics! saranno organizzati alcuni talk con autori provenienti dal mondo accademico a confronto con noti fumettisti italiani.

Già dalla prima edizione, uno degli obiettivi del Festival è stato il coinvolgimento della città, prima e durante la manifestazione. 
Così, già a partire dal mese di dicembre inizierà un progetto di sensibilizzazione cittadina che vede il coinvolgimento delle librerie e fumetterie indipendenti di Padova, che sono ben 14 diffuse tra centro storico e quartieri limitrofi, e che porterà ad una serie di appuntamenti, incontri tematici, laboratori e iniziative gratuite e aperte ad un pubblico di tutte le età. Una promozione reciproca ma soprattutto a favore di piccole e medie realtà cittadine che necessitano di visibilità. Dall' 8 Dicembre in via del Santo sarà allestito un "info point pop-up"interamente firmato Be Comics per accogliere e informare tutti coloro che desiderano saperne di più sul festival.

Si rafforza dunque la collaborazione con Ascom, Confesercenti e Appe allo scopo di integrare il festival nel tessuto urbano cittadino.
Continua anche la collaborazione con Progetto Giovani e per questa seconda edizione verrà istituito un nuovo bando sempre dedicato agli under 35 con lo scopo di dar loro la possibilità di emergere nel mondo lavorativo che ruota attorno all'editoria illustrata. Inoltre con l'appoggio di Progetto Giovani si cercherà di portare all'interno delle scuole la cultura del fumetto nelle sue varie forme.

Matteo Crosera, responsabile organizzativo e il curatore Matteo Stefanelli anticipano intanto le linee principali di Be Comics! 2018.
"Be Comics! 2018 sarà nuovamente focalizzato sulle tematiche che vengono comunemente racchiuse nella categoria comics and games: il fumetto, la graphic novel, il manga e più in generale la letteratura illustrata. Accanto al gioco nelle sue varie declinazioni: il gioco in scatola, il gioco da tavola e il gioco tridimensionale. Poi il Giappone, tra cultura classica e animazione e il fenomeno del cosplay, la pratica di indossare un costume di un personaggio ed interpretarne il modo di agire. 
Novità del 2018 il videogioco, settore che amplierà l'offerta esperienziale che affascina il largo pubblico ma, anche che vuole essere anche l'occasione per sottolineare il potenziale di un settore che va oltre l'aspetto puramente ludico e che già da tempo dimostra un incremento costate. L'offerta dell'edizione 2018 sarà ampliata da un maggior numero di nuovi ospiti non solo italiani ma anche internazionali, provenienti soprattutto da USA e Giappone, i due paesi mitizzati nella pop culture. L'alto livello del nostro parterre di ospiti certifica la notevole reputazione del festival e consente al pubblico, appassionato o potenzialmente tale, di entrare in contatto con personalità d'eccezione che raramente ha l'occasione di incontrare".

Conferma per la location principale dell'evento: il Centro culturale Altinate San Gaetano, apprezzato dalla maggior parte degli espositori partecipanti, e definito la migliore location in cui sia mai stato organizzato un festival di comics and games. L'agorà ospiterà l'area mercato con case editrici, i ballatoi l'area dedicata alla tradizione giapponese, nelle aree espositive le mostre di artisti nazionali e internazionali. Altra grande novità del 2018 è la Fiera di Padova che, in uno dei suoi nuovi padiglioni, ospiterà le aree dedicate a Games e Videogames; tra case editrici e area ludica i visitatori potranno fare esperienza tra giochi da tavolo, di carte, di ruolo e videogiochi. Il palco ospitera` spettacoli di varia natura ed alcuni tornei di Esport, per la prima volta a Padova. Il mondo dedicato ai bambini continuerà ad essere ospitato dall' Orto Botanico che si è dimostrata la sede ideale e che sta progettando importanti iniziative per il mondo junior collegate al Festival. Le mostre saranno diffuse in diverse location del centro e saranno gratuite e fruibili per un periodo più lungo di quello del Festival.

Info: www.becomics.it/2018/

Ufficio Stampa: 
Studio ESSECI
Sergio Campagnolo tel. 049.663499 gestione3@studioesseci.net (Roberta Barbaro)

 

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

15.04.2018

A Pienza l'arte ideale di Luciano Regoli

L'ideale perfezione di Pienza, patrimonio UNESCO nel cuore della Val d'Orcia, è il naturale palcoscenico per un'importante mostra di Luciano Regoli, l'artista che ha fatto del contrasto all'asserita "Morte della Pittura Figurativa" la sua missione. L'esposizione vedrà anche la presenza di una selezione di opere dei suoi allievi appartenenti alla Scuola dell'Elba, da lui fondata.

Leggi tutto »

14.04.2018

THE HARVEST - IL RACCOLTO di Andrea Paco Mariani

Il documentario The Harvest, del regista Andrea Paco Mariani, racconta la condizione di sfruttamento in cui versano i membri della comunità Sikh dell'Agro Pontino, impiegati come braccianti agricoli e costretti a subire violenze e vessazioni sul posto di lavoro da parte dei caporali.

Leggi tutto »

14.04.2018

Piera degli Esposti con ABC

È Roma la seconda tappa di A Spasso con ABC, Progetto Scuola promosso da Regione Lazio con Roma Capitale che il 16 aprile 2018 porterà gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio a rileggere la Capitale nella sua trasformazione avvenuta nel corso dei tempi.

Leggi tutto »

04.04.2018

Mi prende d’amore una forma di Nadia Alberici

“Mi prende d’amore una forma” è la seconda raccolta poetica di Nadia Alberici, edita nel 2018 in coedizione tra Negretto Editore e Gilgamesh Edizioni. La prima silloge, “Terre incolte” è stata pubblicata nel 2015 da Gilgamesh Edizioni.

Leggi tutto »

04.04.2018

KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti

A Palazzo Magnani, KANDINSKY->CAGE si conferma la mostra dei record e dell'eccellenza. 
KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti con all'attivo poco meno di 42 mila visitatori. Un numero che segna un record.
La Fondazione Palazzo Magnani si dichiara davvero soddisfatta per la scommessa qualitativa vinta con questa mostra. 

Leggi tutto »

04.04.2018

Il giro del mondo in cinquanta film

Saison Culturelle 2017/2018- Il giro del mondo in cinquanta film. Programma di aprile e maggio 2018
L’Assessorato dell’Istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica la programmazione dei film per i mesi di aprile e maggio 2018 della rassegna Il giro del mondo in cinquanta film, organizzata nell’ambito della Saison Culturelle 2017/2018 al Théâtre de la Ville

Leggi tutto »

02.04.2018

Michael Braungart il 5 aprile a Padova per Segnavie

Giovedì 5 aprile, all'Auditorium dell'Orto Botanico (ingresso da Prato della Valle), Michael Braungart intervistato da Gabriele Beccaria, sarà protagonista dell'ottava edizione di "Segnavie", il fortunato format di incontri e confronti ideato e realizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. "Il mondo non è usa e getta. Dalla culla alla culla: il cerchio della vita" è il tema, assolutamente d'attualità, dell'incontro.

Leggi tutto »

01.04.2018

Artingegna 2018

Procedono a ritmo serrato i lavori di allestimento per l’edizione 2018 del festival dell’artigianato trentino. Venerdì 6 aprile l’inaugurazione. Oltre 200 fra imprese ed enti coinvolti nella manifestazione

Leggi tutto »

28.03.2018

Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica

Il cantante abruzzese Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica. Dal 2 aprile al 6 maggio in onda sulle radio nazionali e internazionali

Leggi tutto »

28.03.2018

LDM – Ladri di Merende: Il Branco, Le Larve, Folcast, Flora

LDM – Ladri di Merende. La fabbrica della musica, incubatore di creatività under 30 di Roma apre le porte. Una sfida dalla periferia della capitale

Leggi tutto »

27.03.2018

Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri

In libreria Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri, edito da Negretto Editore

“Fin dove è possibile che una identità regga l’incalzare degli eventi, quando e come può finire per spezzarsi?” ‒ François Zourabichvili

Leggi tutto »

22.03.2018

Mostra di Nicola Magrin. La traccia del racconto

L’esposizione di Aosta, curata da Daria Jorioz, presenta circa settanta acquerelli su carta di piccole, medie e grandi dimensioni, realizzati tra il 2009 e il 2018, che ripercorrono i temi salienti dell’artista: il percorso interiore dell’uomo e il suo rapporto con la natura selvaggia, la raffigurazione dei boschi e degli animali selvaggi, la montagna e i paesaggi notturni.

Leggi tutto »