Ti trovi in:  Inizio > Cultura – I presepi artistici del Trentino Alto Adige messaggeri di pace

 

I presepi artistici del Trentino Alto Adige messaggeri di pace

23 opere d'arte, realizzate dagli artigiani scultori del Trentino Alto Adige dall'1 gennaio sono esposte per la prima volta al pubblico a Mosca, nella Cattedrale ortodossa di Cristo Salvatore, dove si potranno ammirare fino al prossimo 28 febbraio.

Ambasciatori di un dialogo ecumenico che prosegue da trent'anni

I presepi artistici della regione messaggeri di pace


È un forte messaggio di pace e fratellanza fra i popoli quello che la Comunità del Trentino Alto Adige ha affidato per questo Santo Natale a degli "Ambasciatori" molto particolari. Sono i 23 presepi artistici, realizzati con diverse tecniche di intaglio dagli artigiani scultori di questa regione, esposti per la prima volta al pubblico a Mosca, nella Cattedrale ortodossa dedicata a Cristo Salvatore dal 1 gennaio e dove si potranno ammirare fino al prossimo 28 febbraio.
L'iniziativa è stata patrocinata dalla Regione autonoma Trentino Alto Adige, dal Pontificio Consiglio per l'Unità dei Cristiani e dal Santissimo Patriarca di Mosca e di Tutta la Russia Kirill, in collaborazione con le Province autonome di Trento e di Bolzano,l’Arcidiocesi di Trento, l’Ambasciata d’Italia a Mosca, la Comunità di Sant'Egidio, ideata ed allestita da “ Associazione Amici del Presepio “ di Tesero - Trento e “ Unika “ Val Gardena - Bolzano.

Queste opere, memoria della Natività di Cristo Signore, ma anche simboli e segni dell'incontro tra Dio e Ia sua Umanità, hanno raggiunto la Terra di Russia riallacciando il dialogo trentennale instaurato fra le due Comunità, alimentato dai sentimenti più importanti e più autentici dell'incontro tra fratelli.
Sentimenti e occasioni di dialogo che il Presidente della Provincia autonoma di Trento ha ben evidenziato nella lettera indirizzata al Patriarca Kirill proponendo la Cattedrale di Mosca come nuova tappa di un cammino di pace e di condivisione fraterna fra i popoli. Un messaggio che il Trentino da più di dieci anni affida ai presepi artistici realizzati dai propri maestri artigiani.
"La Comunità trentina - queste le parole del Governatore - conserva un ricordo vivo delle precedenti occasioni di Comunione fra Chiese Sorelle, a partire dalla visita del Metropolita Nikodim di San Pietroburgo alla Città di Trento nel 1975 e di quelle successive del Metropolita emerito, l'Arcivescovo di Trento Luigi Bressan, a Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutte le Russie e alla Sede del Patriarcato moscovita. ll rapporto con la Sua terra, Santità, è rimasto nel nostro cuore, nelle nostre intenzioni, nella nostra storia e nelle nostre preghiere."
Nella mostra allestita nella Cattedrale di Mosca e intitolata "Presepi del Trentino Alto Adige – Ambasciatori di pace e del dialogo ecumenico“, fino al 28 febbraio sono esposti 12 presepi realizzati dagli artigiani trentini e 11 dagli artigiani gardenesi con diverse tecniche di intaglio, dalla scultura al bassorilievo, e di decorazione.
Diversi media della capitale russa hanno parlato in questi giorni della rassegna dei presepi artistici del Trentino Alto Adige, tra i quali spicca in particolare il principale canale tv pubblico Rossija 1.
L'iniziativa è stata patrocinata dalla Regione autonoma Trentino Alto Adige, dal Pontificio Consiglio per l'Unità dei Cristiani e dal Santissimo Patriarca di Mosca e di Tutta la Russia Kirill, in collaborazione con le Province autonome di Trento e di Bolzano,l’Arcidiocesi di Trento, l’Ambasciata d’Italia a Mosca, la Comunità di Sant'Egidio, ideata ed allestita da “ Associazione Amici del Presepio “ di Tesero - Trento e “ Unika “ Val Gardena - Bolzano.
Da dodici anni l'iniziativa che ha nei presepi artistici i propri originali ambasciatori segna il rapporto tra la Comunità trentina e altrettanti luoghi significativi per Ia storia dei popoli e della fede cristiana. 
Le prime due edizioni, nel 2006 e nel 2007, hanno visto l'allestimento del presepe a grandezza naturale al centro di piazza San Pietro a Roma. La rassegna ha quindi proseguito le sue tappe nella città natale di papa Giovanni Paolo ll, Cracovia, nel 2008, ritornando poi in ltalia, a L'Aquila in segno di simbolica vicinanza alle popolazioni terremotate, e successivamente nel 2010 ad Assisi.
ln un clima di particolare attenzione ecumenica - legato proprio alle radici della storia cristiana di Trento - i presepi trentini hanno sostato, nel 2011, a Costantinopoli, accolti e benedetti da Sua Santità il Patriarca Bartolomeo, che in tale occasione ha voluto rinsaldare, con parole commoventi e significative, la comunione tra Chiese Sorelle nel nome dei Santi Martiri cappadoci Sisinio, Martirio e Alessandro, santi in terra trentina nel 397.
ll viaggio è quindi proseguito toccando la Terra Santa, a Betlemme e Gerusalemme, nel 2012, per poi riapprodare in Italia, nel 2013, a Mirandola, in segno di vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma dell'Emilia Romagna. Nel dicembre 2015 il percorso dei presepi trentini ha fatto di nuovo tappa a Roma, in Piazza San Pietro, accolti dalla benevolenza di Sua Santità Papa Francesco che ha poi voluto donare l’opera presepistica alla Terra Santa, ragione per la quale nel 2016 è stata nuovamente allestita presso Ia Basilica della Natività di Betlemme.

(mb)

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

13.09.2018

Epic Fail #1 PreCario Diario

PreCario Diario

Dopo Principesse e Sfumature - Vincitore Roma Fringe Festival, Coppa Solinas Roma Comic Off 2017 e tra le 100 eccellenze creative del Lazio 2018 - Valdrada Compagnia Teatrale torna con un
nuovo debutto al Teatro Lo Spazio il 21 e il 22 settembre 2018

Leggi tutto »

12.09.2018

LO PAN NER - Il Pane Delle Alpi - 13-14 ottobre 2018 3a FESTA TRANSFRONTALIERA

LO PAN NER - Il Pane Delle Alpi - 13_14 ottobre 2018  3A FESTA TRANSFRONTALIERA

Le eccellenze dell’enogastronomia valdostana in vetrina al Marché au Fort, 14 ottobre 2018

L’Assessorato dell’Agricoltura e Ambiente della Regione autonoma Valle d’Aosta informa che la manifestazione Marché au Fort, organizzata in collaborazione con la Chambre Valdôtaine, il Comune di Bard e l’Associazione Forte di Bard, si svolgerà domenica 14 ottobre, dalle ore 9.30 alle 18, tra le mura del borgo medievale e del Forte di Bard.

Leggi tutto »

11.09.2018

emigres 2.0 valdostani nel mondo

emigres 2.0 valdostani nel mondo

Giovedì prossimo 13 settembre la presentazione del volume Émigrés 2.0, valdostani nel mondo

La Presidenza della Regione e l’Assessorato dell’Istruzione e Cultura informano che, giovedì 13 settembre alle ore 17, sarà presentato al pubblico presso la Biblioteca regionale ad Aosta il volume  Émigrés 2.0, valdostani nel mondo, scritto da Michela Ceccarelli ed edito da Musumeci Editore. Interverranno il Presidente della Regione, Nicoletta Spelgatti, l’Assessore all’Istruzione e Cultura, Paolo Sammaritani, l’autrice, Michela Ceccarelli e l’editore, Paolo Musumeci. 

Leggi tutto »

11.09.2018

Proibisco ergo sum. Dall'embrione al digitale, divieti e proibizioni made in Italy

proibisco ergo sum

Giovedì 13 settembre  h 18:30,  EMPATIA bar e libri Via G. Milli, 4 – TERAMO in collaborazione con Cellula Coscioni Abruzzo presenta il libro  Proibisco ergo sum. Dall'embrione al digitale, divieti e proibizioni made in Italy (Fandango) con la partecipazione dei curatori Filomena Gallo e Marco Perduca modera l'incontro Carlo Troilo

Leggi tutto »

11.09.2018

La Banda Grossi. Una storia vera quasi dimenticata -di Claudio Ripalti

Banda Grossi

Riconosciuto di interesse storico – culturale dal MIBAC, ripropone tra realtà e fiction la vicenda di
brigantaggio e avventura che vide protagonisti Terenzio Grossi ed un gruppo di fuorilegge
“La Banda Grossi”, uscirà il 20 settembre nelle sale italiane il film girato nella provincia di Pesaro e Urbino

 

Leggi tutto »

09.09.2018

Oro di Salvatore Rossi

Oro di Salvatore Rossi

Presentazione libro "Oro" di Salvatore Rossi 

Martedì 11 settembre 2018  alle ore 17.00, l’Aula Magna “Aldo Cossu” del Palazzo Ateneo  ospiterà  la presentazione del  libro "Oro" di Salvatore Rossi, Direttore Generale della Banca d’Italia e Presidente dell’Istituto per la  Vigilanza sulle Assicurazioni.

Leggi tutto »

08.09.2018

Teresa Li Wang a Montevecchio di Pergola

Teresa Li Wang a Montevecchio di Pergola

Appuntamento nella Chiesa di San Giuseppe, dove è custodito un prezioso organo seicentesco recentemente restaurato. Ingresso libero

Castelli d’Aria”, domenica 9 a Montevecchio di Pergola si esibirà l’organista cinese Teresa Li Wang

Leggi tutto »

29.08.2018

Verso una visione olistica del mondo di Silvano Negretto

claudio borghi l'anima sinfonica

“L’anima sinfonica” di Claudio Borghi (Mantova, 1960) è stato pubblicato nel maggio 2017 dalla casa editrice Negretto Editore nella collana “Versi di versi”. Di seguito la postfazione dell’editore Silvano Negretto intitolata “Verso una visione olistica del mondo”.

Leggi tutto »

18.06.2018

In libreria Cinema e Pittura di Luc Vancheri

cinema e pittura - contaminazioni di Luc Vancheri edito da Negretto Editore

Pubblicato nel 2007 dalla casa editrice francese Armand Colin, “Cinema e pittura” arriva il 30 giugno 2018 in Italia con la casa editrice Negretto Editore per la collana editoriale Studi cinematografici, diretta dal prof. Alberto Scandola, docente di Storia e Critica del Cinema presso l’Università di Verona.  

Leggi tutto »

23.05.2018

Figure di una Valle – 10 personaggi solandri

il 68 in trentino

Spazia dalla storia alle arti figurative la programmazione culturale del Centro Studi per la Val di Sole
La Grande Guerra, il Sessantotto e l’arte pittorica di Paolo Vallorz
E’ un programma culturale intenso e di alto profilo quello che il “Centro Studi per la Val di Sole” ha stilato per i prossimi mesi e che prevede una ventina di appuntamenti nel periodo compreso tra la fine di maggio e l’inizio di agosto.

Leggi tutto »

20.05.2018

La Repubblica delle meraviglie Sasha Vinci / Maria Grazia Galesi

Venezia va in scena La Repubblica delle Meraviglie

Il 22 maggio 2018, a Venezia, si inaugura La Repubblica delle Meraviglie, il nuovo progetto del duo Vinci / Galesi (Sasha Vinci, 1980 e Maria Grazia Galesi 1988), a cura di Diego Mantoan e Paola Tognon, ideato in seguito alla vincita del Sustainable Art Prize 2017, promosso dall'Università Ca' Foscari Venezia, all'interno del programma Ca' Foscari Sostenibile, in collaborazione con ArtVerona. Il progetto è realizzato con il supporto della galleria aA29 Project Room (Milano/Caserta).

Leggi tutto »

18.05.2018

TRACCE Aspetti dell’Arte Contemporanea

TRACCE

Sabato 19 Maggio 2018, alle ore 18.00, sarà inaugurata la mostra, a cura di Maurizio Vitiello, “TRACCE - Aspetti dell’arte contemporanea” con opere recenti di Luciano Astolfi, Sonia Babini, Alfredo Celli, Maria Cristina Cirilli, Roberto Di Giampaolo, Rita D’Emilio, Gigino Falconi, Marco Vinicio Fattori, Carmine Galiè, Daniele Guerrieri, Giuseppe Liberati, Pasquale Lucchitti, Salvatore Marsillo, Lucio Monaco, Manuela Nori, Achille Pace, Pasquale Pagnottella, Pino Procopio, Miriam Salvalai, Franco Summa presso lo spazio “RespirArt Gallery” di Giulianova. Sino a mercoledì 30 Maggio 2018.

Leggi tutto »