Ti trovi in:  Cultura

 

La Luna nel pozzo di Rossella De Stefani a CandelarArte 2018

Rossella De Stefani  www_rosselladeste_altervista_org

La Pro Loco di Candelara e l’Accademia AIIA hanno il piacere di invitare la cittadinanza, gli appassionati d’arte ed i turisti all’inaugurazione della mostra monografica di Rossella De Stefani intitolata: “La Luna nel pozzo”.

Inaugurazione della mostra “La Luna nel pozzo” di Rossella De Stefani

La presente mostra apre la rassegna espositiva “CandelarArte 2018”, curata da Lorenzo Fattori, che ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino, del Comune di Pesaro e del Consiglio di “Quartiere n. 3 delle colline e dei castelli”. L’inaugurazione avverrà giovedì 10 maggio 2018, alle ore 18.30, presso “La piccola Galleria Comunale – San Domenico” di Pesaro. Sarà presente l’artista e il curatore della mostra.

Rossella De Stefani nasce a Pesaro, si diploma all’Istituto d’Arte “Ferruccio Mengaroni” di Pesaro. Prosegue la sua formazione presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino, seguendo il corso di “pittura”. Ha frequentato inoltre l’Accademia AIIA di Candelara, dove successivamente è stata anche insegnante. Nel suo percorso ha utilizzato con abilità diverse tecniche: la pittura ad olio, l’acquarello, l’incisione, la grafica e non ha disdegnato l’utilizzo dei gessetti su strada.

Rossella non ama parlare di sé, ma preferisce esprime le sue emozioni attraverso la pittura; nel suo sito web si presenta così al suo pubblico: “la pittura è per me espressione dell’anima, ne ho bisogno per analizzarmi, capirmi ma anche per espormi e confrontarmi. La uso per dominare i miei sentimenti, razionalizzarli”. Rossella con la pittura racconta la sua visione del mondo. Le sue opere partono da un’osservazione della quotidianità ma l’immagine pittorica finale è frutto di una visione surreale ed emozionale del mondo, visto attraverso non solo i suoi occhi ma, soprattutto, la sua mente. Rossella è una pittrice figurativa ma è interessata soprattutto allo studio delle emozioni che animano le sue composizioni ed il risultato pittorico finale è molto lontano dal realismo.

Rossella ama cimentarsi tanto nell’arte del ritratto quanto in quella del paesaggio dal vero, ma sicuramente lo studio del corpo femminile è quello che risulta essere più convenzionale al suo linguaggio artistico-poetico; tuttavia lo studio del corpo femminile e del paesaggio si fondono spesso insieme in un unico componimento e ne escono i migliori risultati dei suoi studi.

Ha voluto intitolare la sua mostra “La luna nel pozzo”, una diffusa espressione linguistica che letteralmente vuol dire far credere che in quel riflesso della luna in fondo ad un pozzo, che pare così a portata di mano, ci sia veramente la luna; si tratta di una sorta di illusione ottica che però si infrange non appena si cerca di tirare fuori dal pozzo la luna riflessa. In senso più negativo può significare anche far credere cose assurde, impossibili, generalmente allo scopo di raggirare qualcuno come illudere, lusingare e creare false illusioni. La pittura di Rossella è armoniosa, lussureggiante e quasi un miraggio perché forse abbellisce la realtà per renderla meno cruda. È intrisa di un messaggio riflessivo: ecco allora che la figura, come il paesaggio, spesso è ricostruito attraverso delle linee curve che geometrizzano lo spazio ed i corpi, quasi fossero dei pilastri portanti di un edificio o lo scheletro di un corpo. Ma queste linee, spesso sono anche vettori, che imprigionano in loro la forza vitale e la dirottano in direzioni date. Rossella a proposito afferma che: “la geometria dei miei quadri è un’illusione, prova a creare un ordine in qualcosa che non è schematizzabile: il caos delle mie emozioni”. Ecco che quell’ordine apparente è dato dall’immagine della luna che si riflette sulla superficie dell’acqua ma subito si infrange se qualcuno la tocca con le mani o cerca di interpretare il significato dell’immagine dipinta che è solamente apparenza; un’immagine affascinante e serena, ma è in realtà un’attenta e severa riflessione del mondo che circonda l’artista.

 

La mostra rimarrà allestita presso “La piccola Galleria Comunale – San Domenico” fino a mercoledì 16 maggio 2018 e sarà visitabile con il seguente orario di apertura:

Tutti i giorni dalle 16 alle 20.00.
 

Sarà possibile richiedere visite per singoli o gruppi anche in altri orari contattando l’artista al numero 3362564958. Sul sito www.candelara.com potrete trovare il calendario completo delle nostre iniziative!

 

Lorenzo Fattori

(direttore artistico di “CandelarArte”)

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

11.11.2019

Photolux Festival -IV Biennale Internazionale di Fotografia di Lucca

Photolux Festival -IV Biennale Internazionale di Fotografia di Lucca

LUCCA - DAL 16 NOVEMBRE ALL’8 DICEMBRE 2019 LA IV EDIZIONE DI PHOTOLUX FESTIVAL MONDI | NEW WORLDS

Oltre 20 mostre diffuse in sei sedi nel cuore della città toscana, per uno degli appuntamenti di fotografia più interessanti del panorama europeo.

Tra le esposizioni più attese, quella che celebra il 50° anniversario del primo uomo sulla Luna, il progetto Gossan: Mars Mission di Joan Fontcuberta, l’antologica di Romano Cagnoni a un anno dalla sua scomparsa.

La grande fotografia è in rampa di lancio!

Leggi tutto »

11.11.2019

Fotografie in carcere di Margherita Lazzati

il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano ospita la mostra di Margherita Lazzati

AL MUSEO DIOCESANO CARLO MARIA MARTINI DI MILANO DAL 15  NOVEMBRE 2019 AL 26 GENNAIO 2020 LA MOSTRA DI MARGHERITA LAZZATI FOTOGRAFIE IN CARCERE 
MANIFESTAZIONI DELLA LIBERTÀ RELIGIOSA

L’esposizione presenta 50 immagini che documentano il libero esercizio della fede da parte dei detenuti, nella quotidianità del carcere di Milano Opera.

GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE 2019 DALLE ORE 11.30 ALLE ORE 13.00 Milano, Museo Diocesano Carlo Maria Martini  (ingresso da piazza Sant’Eustorgio 3)

Leggi tutto »

10.11.2019

Otto donne e un mistero di Robert Thomas ad Aosta

Otto donne e un mistero

Otto donne e un mistero di Robert Thomas
con Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino, Paola Gassman e con Antonella Piccolo, Claudia Campagnola, Giulia Fiume, Mariachiara Di Mitri

La Pirandelliana srl - Compagnia Molière srl in collaborazione con ABC Produzioni

Leggi tutto »

10.11.2019

La Bibliotheca Magica di Jesi

La-Bibliotheca-Magica di Jesi

La Bibliotheca Magica
 
Mostra documentaria
Un nuovo percorso espositivo verrà inaugurato il 14 novembre alla Biblioteca Comunale di Jesi, all'interno della suggestiva Sala Planettiana di Palazzo della Signoria: i documenti esposti spaziano dall'astronomia all'astrologia, dalle profezie all'alchimia.

Leggi tutto »

10.11.2019

MUSEO NAZIONALE 150 opere d'arte della storia d'Italia

Museo Nazionale 150 opere d'arte

MUSEO NAZIONALE
150 opere d'arte della storia d'Italia

Un museo virtuale che raccoglie 150 capolavori dell'arte italiana selezionati e commentati da archeologi, storici dell'arte e critici
A cura di Monica D'Onofrio

In libreria dal 14 novembre

Leggi tutto »

09.11.2019

TUMARANKÉ IO NON ODIO

IO NON ODIO presenta TUMARANKÉ

IO NON ODIO presenta TUMARANKÉ
Il film documentario collettivo che vede protagonisti i migranti minori non accompagnati residenti a Siracusa
12 novembre ore 9.30 - Cinema Multisala Giulio Cesare (Viale Giulio Cesare, 229 - Roma)
13 novembre ore 9.30 -  IIS Pontecorvo (Via XXIV Maggio n. 106 - Pontecorvo, FR)

Leggi tutto »

08.11.2019

Premio Metauro 2019 al Monastero di Montebello

Premio Metauro al Monastero di Montebello

Cerimonia al Monastero di Montebello (Isola del Piano), dove una giuria popolare decreterà il vincitore tra i 3 finalisti selezionati dalla giuria tecnica presieduta dal poeta urbinate Umberto Piersanti
Sabato 9 novembre si assegnerà il “Premio letterario Metauro”, alla XXVI edizione

Leggi tutto »

06.11.2019

RAPHAEL WARE. I colori del Rinascimento ad Urbino

Ad Urbino Raphael Ware la grande maiolica rinascimentale

31 Ottobre 2019 - 13 Aprile 2020
Urbino, Galleria Nazionale delle Marche - Palazzo Ducale di Urbino. RAPHAEL WARE. I colori del Rinascimento - Mostra a cura di Timothy Wilson e Claudio Paolinelli. Direzione di Peter Aufreiter

La Galleria Nazionale delle Marche, dal 31 ottobre 2019 al 13 aprile 2020, svela 147 raffinati esemplari di maiolica rinascimentale italiana, provenienti dalla più grande collezione privata del settore al mondo.

Leggi tutto »

04.11.2019

Flashback 2019

Flashback, Torino, i risultati della 7ma edizione

Flashback chiude con un numero di visitatori in crescita, una preview che ha visto una forte partecipazione di collezionisti, direttori di musei e addetti ai lavori e importanti vendite riportate dai galleristi presenti. Sebbene le transazioni siano ovviamente riservate, non sono mancate indiscrezioni su vendite significative che testimoniano della qualità dell'offerta della manifestazione che con questa edizione compie soli 7 anni.

Leggi tutto »

04.11.2019

Io non odio con Michela Murgia

Io non odio con Michela Murgia

IO NON ODIO giunge al suo terzo appuntamento e prosegue il suo percorso di sensibilizzazione degli studenti partendo dall’analisi del linguaggio e delle parole della violenza, per arginare omofobia, razzismo, bullismo e sessismo. 

Leggi tutto »

31.10.2019

Ignazio Schifano espone alla Palazzina Azzurra

Ignazio Schifano espone alla Palazzina Azzurra

Due saranno i momenti inaugurali per la grande mostra del pittore palermitano Ignazio Schifano che apre i battenti alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto questo weekend. La mostra, dal titolo “L’altro Schifano: l’azzardo pittorico di Ignazio Schifano”, avrà un anteprima sabato pomeriggio alle 17.30, mentre il vernissage si terrà domenica mattina alle ore 11.

Leggi tutto »

30.10.2019

Olivo Barbieri. Mountains and Parks ad Aosta

Olivo Barbieri. Mountains and Parks ad Aosta

Olivo Barbieri. Mountains and Parks è la personale dedicata ad uno dei maggiori fotografi contemporanei che verrà inaugurata al Centro Saint-Bénin di Aosta venerdì 15 novembre 2019 alle ore 18 e rimarrà aperta fino a domenica 19 aprile 2020. L'esposizione, curata da Alberto Fiz, è organizzata dalla struttura Attività espositive dell'Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d'Aosta.

Leggi tutto »