Ti trovi in:  Cultura

 

I consumati. Siamo uomini o merci

I consumati_ Siamo uomini o merci

Approda a Teramo, dopo Pisa, Grosseto, Cosenza, Pordenone, Udine, Trieste, Roma, Salerno, Lecce – e prima di Napoli e Milano –, “I consumati in tour”, il ciclo di presentazioni itineranti che gli autori di I consumati. Siamo uomini o merci?

«Se la nuova condizione sociale in cui vanno a trovarsi allo stesso tempo cliente e commesso è quella di "consumati" dalla società dei consumi, forse c’è almeno un sentiero che possa farli incontrare, riconoscersi, guardare le cose dalla stessa parte, capirsi, unirsi.»
Approda a Teramo, dopo Pisa, Grosseto, Cosenza, Pordenone, Udine, Trieste, Roma, Salerno, Lecce – e prima di Napoli e Milano –, “I consumati in tour”, il ciclo di presentazioni itineranti che gli autori di I consumati. Siamo uomini o merci? stanno conducendo in Italia, come un rock band, per parlare di un saggio sulla Grande distribuzione organizzata, le strategie di marketing per spingere i consumi, gli atteggiamenti dei consumatori dopo i lunghi anni della crisi.


Questo saggio è anche un’inchiesta sulle norme contrattuali e sulla condizione materiale dei lavoratori del commercio e della logistica. Attraverso l’analisi di come si lavora nella GDO, si ricava più in generale il paradigma del rapporto capitale-lavoro in Italia, un paese in cui i salari sono tra i più bassi in Europa, le ore lavorate sono tra le più alte, la disoccupazione e l’impoverimento delle famiglie rimangono, in alcune vaste aree, numeri a due cifre.


Tuttavia, la distribuzione moderna riesce a individuare e mettere in pratica tempestivamente strategie di offerta tali da salvaguardare il potere d’acquisto delle famiglie. L’articolazione dell’offerta è riuscita a mantenere su livelli accettabili la domanda: la distribuzione organizzata moderna ha sviluppato una “resilienza” agli urti subiti dal crollo dei consumi, durante la lunga notte della crisi, e oggi riesce a sviluppare la propria offerta, ad articolarla e renderla profittevole, grazie a una straordinaria capacità di lettura e analisi del comportamento dei consumatori.


Ma tra i consumi e i consumatori c’è un terzo incomodo: sono i circa tre milioni e mezzo di addetti al commercio, le cui condizioni di lavoro – a cominciare dagli stipendi per passare all’aumento dell’orario di lavoro, che arriva ad aver praticamente abolito la domenica come giorno festivo – sembrano essere uno dei fattori decisivi della politica dei prezzi.


La domanda che il libro pone ai lettori è: è giusto e condivisibile che quegli sconti che favoriscono il carrello della spesa delle famiglie italiane siano a carico del basso costo del lavoro dei dipendenti? È giusto che la comodità di fare la spesa a ogni ora del giorno e della notte, in ogni giorno della settimana, festività comprese, sia a spese delle condizioni dei dipendenti?

Marco Ferri è copywriter, autore teatrale e scrittore. Si occupa da molti anni di marketing e di comunicazione commerciale, istituzionale e politica.

Francesco Iacovone è commesso in una grande catena di distribuzione alimentare, esponente del sindacalismo di base e da molti anni punto di riferimento tra i lavoratori del settore.
 
Evento fb: https://www.facebook.com/ events/725188997966324/

venerdì 6 dicembre
ore 18,30

alla presentazione di I consumati. Siamo uomini o merci?
di Marco Ferri e Francesco Iacovone
(Massari Editore)  


interventi di
Maurizio Donato (docente di Economia Politica all’Università di Teramo)
Diane Gail Calvarese (lavoratrice di Poste Italiane)
Domenico Teramo (esecutivo nazionale Cobas)
Marco Ferri (autore)

modera Rachele Palmieri

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

17.01.2020

Empatia letture da Ballardismo Applicato di Simon Sellars

Empatia  letture da Ballardismo Applicato di Simon Sellars

Empatia sabato 18 gennaio ore 18.30
Serata di letture da «Ballardismo Applicato» di Simon Sellars  (Not | NERO)
intervengono: Luciano Funetta | Maestro di Cerimonie - The biggest | Ai piatti - I lettori di Empatia

Leggi tutto »

17.01.2020

La sottile magia delle incisioni - Carlo Iacomucci

LA SOTTILE MAGIA DELLE INCISIONI DEL MAESTRO CARLO  IACOMUCCI

“ LA SOTTILE MAGIA DELLE INCISIONI” DEL MAESTRO CARLO  IACOMUCCI

Evento a cura della prof.ssa Amneris Ulderigi, in collaborazione con Caterina Garofoli che metteranno in luce l'Arte bella del maestro Carlo Iacomucci, come incisore e pittore.

Vernissage sabato 18 gennaio 2020- ore 17,15  CASA VINICOLA G. GAROFOLI, Via Carlo Marx 123- Villa Musone-CASTELFIDARDO .

Leggi tutto »

17.01.2020

Musei da vivere a febbraio 2020

Musei da vivere

Musei da vivere - appuntamenti di febbraio 2020

L’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito dell’offerta culturale per il MAR - Museo Archeologico Regionale e per l’Area Megalitica - Parco e museo archeologico di Saint-Martin-de-Corléans di Aosta, denominata Musei da vivere, comunica gli appuntamenti in programma per il mese di febbraio 2020.

Leggi tutto »

17.01.2020

Arte antica e contemporanea a confronto da Francesco da Rimini a Lucio Fontana

La ferita tra umano e divino

LA FERITA TRA UMANO E DIVINO - Arte antica e contemporanea a confronto da Francesco da Rimini a Lucio Fontana a cura di Andrea Dall’Asta e Sara Tassi dal 30 novembre 2019 al 29 febbraio 2020 con inaugurazione sabato 30 novembre ore 18. Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, Palazzo Bisaccioni, Jesi (AN)

Leggi tutto »

15.01.2020

Il Pipistrello di Johann Strauss ad Aosta

Il Pipistrello di Johann Strauss ad Aosta

Il Pipistrello di Johann Strauss

L’Assessorato regionale del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, nell’ambito della Saison Culturelle 2019/2020, presenta, martedì 21 gennaio 2020, alle ore 21, al Teatro Splendor di Aosta, l’operetta Il Pipistrello, della compagnia Corrado Abbati.

Leggi tutto »

15.01.2020

Parma Capitale Italiana della Cultura 2020

Capitale Italiana della Cultura 2020

L’itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura 2020 e del suo territorio, tra arte, gastronomia ed eventi.

Parma ha appena inaugurato il suo anno giallo oro di Capitale Italiana della Cultura 2020.

Leggi tutto »

15.01.2020

La fuga in Egitto e altre storie a Cremona, Orazio Gentileschi

ORAZIO GENTILESCHI_ La fuga in Egitto

ORAZIO GENTILESCHI. La fuga in Egitto e altre storie
Mostra a cura di Mario Marubbi 14 Marzo 2020 - 21 Giugno 2020 a Cremona, Pinacoteca Ala Ponzone

Leggi tutto »

15.01.2020

MODENANTIQUARIA. XXXIV edizione

Modenantiquaria 2020

 

Modenantiquaria 2020: un progetto ambizioso e ricercato sinonimo d’Eccellenza.
Dall’8 al 16 febbraio a ModenaFiere ritorna Modenantiquaria e la sua XXXIV Edizione.

Leggi tutto »

13.01.2020

Stefano Pellegrino in arte Pelle

Quadraro Basement lancia PELLE

Quadraro Basement lancia PELLE - Musica urbana nel singolo d’esordio 23:23
In uscita il 15 gennaio 2020

Dopo aver lanciato artisti come Noyz Narcos, Baby K, Capo Plaza, Quadraro Basement, l’etichetta del rap underground indipendente dal 2005, torna con un nuovo artista, destinato a farsi ascoltare dagli amanti della musica Urban e non solo: Pelle.

Leggi tutto »

12.01.2020

Trentino Film Commission: tutti i progetti selezionati nell'ultima call

Film Commission: tutti i progetti selezionati nell'ultima call

Film Commission: tutti i progetti selezionati nell'ultima call. Trentino Film Commission nell'ultimo bando del 2019 ha approvato 7 progetti, suddivisi in 3 produzioni cinematografiche e televisive, un documentario e 3 produzioni locali, a fronte di 13 presentati, assegnando attraverso il Film Fund un contributo complessivo di 263.450 euro.

Leggi tutto »

10.01.2020

La processione in Val Vigezzo Carlo Fornara e il Divisionismo

Processione a Prestinone di Val Vigezzo- Carlo Fornara

La mostra di Carlo Fornara ad Aosta si arricchisce di un altro capolavoro

L'Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d'Aosta comunica che l'esposizione Carlo Fornara e il Divisionismo, curata da Annie-Paule Quinsac e diretta da Daria Jorioz, attualmente in corso al Museo Archeologico Regionale di Aosta, si arricchisce di un nuovo capolavoro del pittore piemontese, La processione in Val Vigezzo, datato 1896.

Leggi tutto »

03.01.2020

Goodbye Glaciers

Goodbye Glaciers

Dal 7 gennaio la mostra itinerante Goodbye Glaciers sul ritiro dei ghiacciai al palazzo provinciale 11. Mercoledì 8 gennaio inaugurazione con l’assessora Hochgruber Kuenzer.

Leggi tutto »