Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Bimbi, Sostenibilità, Riciclo, Vinili, BookCrossing a Villa Ada Roma

Uno dei cuori verdi della capitale, il laghetto di Villa Ada - da oltre 20 anni punto di riferimento stagionale per gli amanti della buona musica, grazie ad ARCI - dal 2016, in collaborazione con Viteculture, si fa cornice perfetta per un'estate all'insegna della cultura, della sostenibilità e della qualità della vita, con un'arena cinema (allestita per la prima volta qui), una speciale area libri con bookcrossing, un HUB per lavorare all'aria aperta e ancora vinili, incontri, stand gourmet con le eccellenze italiane e mercatino, relax e intrattenimento di qualità, scoprendo un nuovo modo per vivere la quotidianità, lontani dal caos cittadino.

Bimbi, Sostenibilità, Riciclo, Vinili, BookCrossing a Villa Ada Roma

 

Bimbi, Sostenibilità, Riciclo, Vinili, BookCrossing, Documentari, HUB Roma e Stand Gourmet con le eccellenze italianeBimbi, Sostenibilità, Riciclo, Vinili, BookCrossing,
Documentari, HUB Roma e Stand Gourmet con le eccellenze italiane:
l'altra faccia di Villa Ada – Roma Incontra il Mondo 2016
Villa Ada – Ponte Salario / ogni giorno dal 30 giugno al 15 agosto, dalle 8.00 alle 2.00. Ingresso gratuito

 

Villa Ada Roma Incontra il Mondo, infatti, dal 30 giugno e fino al 15 agosto 2016, si farà villaggio di musica e non solo, proponendo al territorio due aree distinte ma comunicanti: quella classica con concerti e grandi eventi, e un'altra a ingresso gratuito, che sarà cornice di una serie di attività culturali, artistiche e d'intrattenimento dedicate a giovani, famiglie, bambini e adulti.

Per la prima volta con Villa Ada Roma Incontra il Mondo, le rive di uno dei laghetti più vissuti della città diventeranno piccola arena cinematografica, in cui scoprire corti, documentari, visual art, film muti tutto a ingresso gratuito...e seguire gli Europei direttamente da un maxi schermo.

In collaborazione coni circoli Arci di Roma, Trenta Formiche, Sparwasser, Rialto e Dal Verme, il D'Ada Club offrirà ogni giorno a partire dall'aperitivo una fitta programmazione presentazioni di libri, performance artistiche, gruppi musicali e un'area dedicata al caro vecchio Vinile, dove poter ascoltare musica "bidimensionale" e perdersi tra le proposte del microsolco.

Nel fresco del laghetto, inoltre, con Villa Ada Roma Incontra in Mondo, sarà possibile connettersi e lavorare "al fresco" grazie allo spazio HUB Roma con connessione e tutti i comfort, e dedicarsi alla lettura in un'area apposita davanti allo stand della Libreria di Federico Fantinel, "un'isola felice nell'isola che c'è", dove sedersi, immergersi in riviste e libri, fare bookcrossing e due chiacchere con uno dei librai antiquari più noti della capitale.

Per ragazzi, famiglie e bambini, Villa Ada offrirà area ludica: dai giochi all'aria aperta, ai veri e propri centri estivi con I Giardini di Lulù, per i bambini dai 3 anni in su con spazi dedicati alla creatività, alla musica, al teatro e alla psicomotricità.

La sostenibilità e il riciclo a Villa Ada Roma Incontra il Mondo arrivano con una speciale Area Make in cui si terranno workshop su tematiche legate all'ambiente, all'innovazione sociale culturale ed energetica, ai makers, alle buone pratiche di sostenibilità, al riciclo, con Villa Ada Open Park, diretta da Italy Art (marchio emergente per la promozione della cultura digitale, a cura di Walter Celletti e con la collaborazione della giornalista Loredana Oliva), con Riscarti ("contenitore" multidisciplinare per fare dei materiali di scarto beni utili,opere d'arte e design da riciclo) e grazie al prezioso contributo di Romana Ambiente, Laboconsult e Accademia Kronos, già attivi con il progetto di riqualificazione del laghetto di Villa Ada per migliorare la qualità delle acque.

Workshop e Formazione: con masterclass specifiche, forti di alcuni tra i più autorevoli professionisti del settore, infine, LoStudioNero organizzerà un percorso destinato a formare sul campo i futuri professionisti, con momenti "teorici" e pratici, in cui sarà possibile seguire i sound check dei grandi artisti presenti nella programmazione di Villa Ada, tra elettronica, grandi orchestre, synth e così via.

www.villaada.org
Ufficio Stampa HF4 - www.hf4.it
Marta Volterra marta.volterra@hf4.it 340.96.900.12
Marika Polidori marika.polidori@hf4.it 339.14.30.275

 

 

Ultimi aggiornamenti:

15.04.2018

A Pienza l'arte ideale di Luciano Regoli

L'ideale perfezione di Pienza, patrimonio UNESCO nel cuore della Val d'Orcia, è il naturale palcoscenico per un'importante mostra di Luciano Regoli, l'artista che ha fatto del contrasto all'asserita "Morte della Pittura Figurativa" la sua missione. L'esposizione vedrà anche la presenza di una selezione di opere dei suoi allievi appartenenti alla Scuola dell'Elba, da lui fondata.

Leggi tutto »

14.04.2018

THE HARVEST - IL RACCOLTO di Andrea Paco Mariani

Il documentario The Harvest, del regista Andrea Paco Mariani, racconta la condizione di sfruttamento in cui versano i membri della comunità Sikh dell'Agro Pontino, impiegati come braccianti agricoli e costretti a subire violenze e vessazioni sul posto di lavoro da parte dei caporali.

Leggi tutto »

14.04.2018

Piera degli Esposti con ABC

È Roma la seconda tappa di A Spasso con ABC, Progetto Scuola promosso da Regione Lazio con Roma Capitale che il 16 aprile 2018 porterà gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio a rileggere la Capitale nella sua trasformazione avvenuta nel corso dei tempi.

Leggi tutto »

04.04.2018

Mi prende d’amore una forma di Nadia Alberici

“Mi prende d’amore una forma” è la seconda raccolta poetica di Nadia Alberici, edita nel 2018 in coedizione tra Negretto Editore e Gilgamesh Edizioni. La prima silloge, “Terre incolte” è stata pubblicata nel 2015 da Gilgamesh Edizioni.

Leggi tutto »

04.04.2018

KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti

A Palazzo Magnani, KANDINSKY->CAGE si conferma la mostra dei record e dell'eccellenza. 
KANDINSKY->CAGE chiuse i battenti con all'attivo poco meno di 42 mila visitatori. Un numero che segna un record.
La Fondazione Palazzo Magnani si dichiara davvero soddisfatta per la scommessa qualitativa vinta con questa mostra. 

Leggi tutto »

04.04.2018

Il giro del mondo in cinquanta film

Saison Culturelle 2017/2018- Il giro del mondo in cinquanta film. Programma di aprile e maggio 2018
L’Assessorato dell’Istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica la programmazione dei film per i mesi di aprile e maggio 2018 della rassegna Il giro del mondo in cinquanta film, organizzata nell’ambito della Saison Culturelle 2017/2018 al Théâtre de la Ville

Leggi tutto »

02.04.2018

Michael Braungart il 5 aprile a Padova per Segnavie

Giovedì 5 aprile, all'Auditorium dell'Orto Botanico (ingresso da Prato della Valle), Michael Braungart intervistato da Gabriele Beccaria, sarà protagonista dell'ottava edizione di "Segnavie", il fortunato format di incontri e confronti ideato e realizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. "Il mondo non è usa e getta. Dalla culla alla culla: il cerchio della vita" è il tema, assolutamente d'attualità, dell'incontro.

Leggi tutto »

01.04.2018

Artingegna 2018

Procedono a ritmo serrato i lavori di allestimento per l’edizione 2018 del festival dell’artigianato trentino. Venerdì 6 aprile l’inaugurazione. Oltre 200 fra imprese ed enti coinvolti nella manifestazione

Leggi tutto »

28.03.2018

Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica

Il cantante abruzzese Francis Salina sulla cresta dell’onda radiofonica. Dal 2 aprile al 6 maggio in onda sulle radio nazionali e internazionali

Leggi tutto »

28.03.2018

LDM – Ladri di Merende: Il Branco, Le Larve, Folcast, Flora

LDM – Ladri di Merende. La fabbrica della musica, incubatore di creatività under 30 di Roma apre le porte. Una sfida dalla periferia della capitale

Leggi tutto »

27.03.2018

Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri

In libreria Il divenire della filosofia in François Zourabichvili a cura di Cristina Zaltieri, edito da Negretto Editore

“Fin dove è possibile che una identità regga l’incalzare degli eventi, quando e come può finire per spezzarsi?” ‒ François Zourabichvili

Leggi tutto »

22.03.2018

Mostra di Nicola Magrin. La traccia del racconto

L’esposizione di Aosta, curata da Daria Jorioz, presenta circa settanta acquerelli su carta di piccole, medie e grandi dimensioni, realizzati tra il 2009 e il 2018, che ripercorrono i temi salienti dell’artista: il percorso interiore dell’uomo e il suo rapporto con la natura selvaggia, la raffigurazione dei boschi e degli animali selvaggi, la montagna e i paesaggi notturni.

Leggi tutto »