Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Dal Marché Vert Noël parte il viaggio alla scoperta della Saint-Ours

Marche Vert Noel parte il viaggio alla scoperta della Saint-Ours

Dal Marché Vert Noël parte il viaggio alla scoperta della Saint-Ours

L’Assessorato alle Finanze, Attività produttive e Artigianato rende noto che oggi, venerdì 22 novembre, in occasione dell’apertura del Marché Vert Noël, è stato presentato per la prima volta al pubblico il manifesto della 1020a Foire de Saint-Ours.

 

L’immagine grafica è nata da un’idea di Davide Bongiovanni, dello studio ARSENALE che ne ha anche curato la realizzazione.

Svelare al pubblico il manifesto della Millenaria al Marché Vert Noël – afferma l’Assessore alle Finanze Attività Produttive e Artigianato Renzo Testolin -  credo sia un modo efficace e sempre originale per catturare e fissare l’attenzione dei valdostani e dei turisti sulle emozioni, la storia e la cultura e la tradizione che il nostro territorio può e vuole regalare ai suoi ospiti. Creare un trait d’union tra il Marché  e la Millenaria Foire rappresenta un modo straordinario per mettere in evidenza due tra i più rappresentativi elementi dell’unicità dell’offerta turistica della nostra Regione.

L’immagine grafica è nata da un’idea di Davide Bongiovanni, dello studio ARSENALE che ne ha anche curato la realizzazione.

Il 30 e 31 gennaio, passeggiare per Aosta in una magari fredda, ma sicuramente stupenda, giornata del lungo inverno valdostano, vorrà dire trovarsi, a differenza degli altri giorni dell’anno, immersi, sin dalle prime ore dell’alba, in una atmosfera unica, ricca di gioia, cultura, convivialità e tradizione popolare. In poche parole: sarete piacevolmente protagonisti della Millenaria Foire de Saint-Ours; LA SAINT-OURS

Da qui è nata l’idea di Davide Bongiovanni, in collaborazione con Annie Roveyaz ,per ricreare un’immagine che potesse richiamare alla mente, grazie ai banchi allestiti, agli artigiani infreddoliti, ai musicisti e gruppi folkloristici, ai turisti e agli habitués, quell’idea di gioia e di bagno di folla che da sempre la Foire richiama a sé.

Nel manifesto sono stati usati colori caldi, che contrastano con il freddo della stagione, per trasmettere la stessa sensazione di calore e accoglienza che questa fiera dell’artigianato di tradizione riesce a diffondere ogni anno… e che lo fa da più di mille anni.

E’ stata realizzata una illustrazione che faccia immergere il pubblico in questa atmosfera e che gli faccia pensare di essere parte di essa…

La costruzione del manifesto permette, grazie alla “mobilità e versatilità grafica” dei personaggi, di adattarsi (anche presi singolarmente) ai vari formati degli esecutivi previsti.

L’immagine è stata coordinata ad una serie di font dal carattere pittorico per meglio dialogare con il concept delle illustrazioni.

Il manifesto è esposto in anteprima da oggi, venerdì 24 novembre, alle ore 17.30, al Teatro Romano di Aosta, nell’ambito della V edizione dell’evento Vers la Saint Ours. che propone un ricco programma: sedici appuntamenti con le dimostrazioni di tecniche di lavorazioni artigianali, la rievocazione di antichi mestieri e l’esposizione delle sculture che sono state realizzate ad agosto di quest’anno, nel corso delle manifestazioni estive di artigianato, in uno spazio che prende il nome di Sculpture en public… vers Noël.

Svelare al pubblico il manifesto della Millenaria al Marché Vert Noël – afferma l’Assessore alle Finanze Attività Produttive e Artigianato Renzo Testolin - credo sia un modo efficace e sempre originale per catturare e fissare l’attenzione dei valdostani e dei turisti sulle emozioni, la storia e la cultura e la tradizione che il nostro territorio può e vuole regalare ai suoi ospiti. Creare un trait d’union tra il Marché e la Millenaria Foire rappresenta un modo straordinario per mettere in evidenza due tra i più rappresentativi elementi dell’unicità dell’offerta turistica della nostra Regione.

Per ogni dettaglio sulle singole iniziative è possibile consultare il sito regionale:

http://www.regione.vda.it/ artigianato/default_i.asp 

Fonte: Assessorato  Finanze, Attività produttive e Artigianato – Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

21.02.2020

Concerto dell' Alma sax quartet

Alma Sax Quartet, quartetto di sassofoni composto da Simone Bellagamba, Francesco Desideri, Andrea Leonardi e Andrea Piccione, rispettivamente al sax soprano, sax tenore, sax baritono e sax contralto.

Domenica 23 febbraio presso l’Aula Magna del Convitto Nazionale “M. Delfico” di Piazza Dante a Teramo, alle 17,30, nuovo appuntamento della XXVI Stagione Concertistica organizzata dall’Associazione Orchestrale da Camera “Benedetto Marcello”.

Leggi tutto »

21.02.2020

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE Sonia Andresano con Permesso di sosta

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE Sonia Andresano con Permesso di sosta

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE
Sonia Andresano con Permesso di sosta e fermata prosegue gli atelier artistici presso i Mercati di Traiano. Dal 21 febbraio 2020, ai Mercati di Traiano, Via Quattro Novembre 94, Roma

Leggi tutto »

21.02.2020

FLASHBACK 2020 I Ludens 

FLASHBACK, l’arte è tutta contemporanea. Edizione 2020, I Ludens 

Al via l’ottavo anno di Flashback: aprono le application della fiera e si inaugura il programma annuale sul territorio. Tante le novità che ci trasportano su quel “medesimo orizzonte degli eventi” dove l’arte è tutta contemporanea e cultura e mercato fanno parte della stessa equazione.

Leggi tutto »

20.02.2020

Leonardo da Vinci e Guido da Vigevano a Milano

Leonardo da Vinci, Studio anatomico di gambe pietra rossa, penna e inchiostro scuro su carta bianca con preparazione rossa sul recto © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondadori Portfolio

L’esposizione pone a confronto i modi di raffigurazione anatomica di due geni del passato, attraverso le riproduzioni del capolavoro di Guido da Vigevano, Anothomia designata per figuras, e di alcuni fogli di Leonardo da Vinci che evidenziano l’evoluzione dei suoi studi sul corpo umano.

Leggi tutto »

19.02.2020

L’ultimo romantico a Mamiano di Traversetolo

Dal 14 marzo al 12 luglio 2020, la Fondazione Magnani-Rocca, col titolo “L’ultimo romantico”, propone un ricchissimo omaggio espositivo al suo Fondatore, e lo fa nella dimora che Luigi Magnani trasformò in una casa-museo sontuosa e sorprendente, la ‘Villa dei Capolavori’ a Mamiano di Traversetolo, nel parmense.

Dal 14 marzo al 12 luglio 2020, la Fondazione Magnani-Rocca, col titolo “L’ultimo romantico”, propone un ricchissimo omaggio espositivo al suo Fondatore, e lo fa nella dimora che Luigi Magnani trasformò in una casa-museo sontuosa e sorprendente, la ‘Villa dei Capolavori’ a Mamiano di Traversetolo, nel parmense.

Leggi tutto »

19.02.2020

Flora dolomitica: 50 fiori da conoscere nel Patrimonio Unesco

Flora dolomitica  50 fiori da conoscere nel Patrimonio Unesco

Le 50 specie floristiche più significative delle Dolomiti, con schede, mappe di distribuzione, curiosità e meravigliose immagini, in una fruttuosa collaborazione tra la Fondazione Dolomiti UNESCO e la Fondazione Museo Civico di Rovereto.

Leggi tutto »

18.02.2020

Presentato il libro di Marcello Filotei L'ultima estate

Presentato il libro di Marcello Filotei "L'ultima estate"

Serata organizzata dalla Fondazione Campana dei Caduti

Presentato il libro di Marcello Filotei "L'ultima estate"
Una serata sul filo dell'emozione quella vissuta ieri presso la Sala degli Specchi di Rovereto.

Leggi tutto »

12.02.2020

Patrizia Laquidara C’è qui qualcosa che ti riguarda

Patrizia Laquidara

Il nuovo live di Patrizia Laquidara, definita dalla critica “un’autrice capace di rinnovare la canzone d’autore” e “una delle voci più intense e liriche della nostra musica cosiddetta leggera”, prende il nome dal suo ultimo album C’è qui qualcosa che ti riguarda, inserito nel maggio 2019 nella cinquina del Premio Tenco come miglior album.

Leggi tutto »

12.02.2020

Martina Galletta in Permette? Alberto Sordi

Martina Galletta

Nell'anno in cui si festeggia un secolo di Federico Fellini, sarà Martina Galletta a dare volto, voce e corpo alla sua amata Giulietta Masina nel film ‘Permette? Alberto Sordi’, coproduzione Rai Fiction – Ocean Productions, di Luca Manfredi con Edoardo Pesce, prossimamente su Rai 1 e al cinema il 24, 25 e 26 febbraio.

Leggi tutto »

12.02.2020

Nero di seppia su tela di Franco Paolini

“Nero di seppia su tela”, mostra dell’artista - marittimo Franco Paolini, in arte “Prichiò”

Si apre sabato 15 febbraio alle 17 alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto (AP) “Nero di seppia su tela”, mostra dell’artista - marittimo Franco Paolini, in arte “Prichiò”.

Leggi tutto »

10.02.2020

Parole correnti. Vocabolario essenziale contemporaneo

Parole correnti. Vocabolario essenziale contemporaneo

Parole correnti. Vocabolario essenziale contemporaneo 13 febbraio #poliamore a INDUSTRIE FLUVIALI. Il nuovo Ecosistema Cultura di Roma
Giovedì 13 febbraio 2020 ore 18.00-20.00 Industrie Fluviali, Via del Porto Fluviale 35

Leggi tutto »

10.02.2020

ATLANTE DEL GRAN KAN. Autobiografie di una città

L’Atlante del Gran Kan

L’Atlante del Gran Kan è un’occasione attraverso cui il teatro restituisce una comunità a se stessa dopo un lavoro di apertura, di dialogo, di segreti svelati o il dono di un ricordo prezioso che veniva custodito gelosamente nel chiuso del nostro tempio privato.

Leggi tutto »