Ti trovi in:  Inizio > Raduni – Marché Vert Noël 2018

 

RADUNI

 

Marché Vert Noël 2018

marche vert noel

Attorno al Teatro romano l’atmosfera del Natale aostano. Dal 24 novembre ritorna il Marché Vert Noël

L’atmosfera del Natale si riappropria del sito archeologico del Teatro romano e torna la magia del Marché Vert Noël. Da sabato 24 novembre 2018 e fino al 6 gennaio 2019, nel cuore della città di Aosta, turisti e residenti potranno scoprire il villaggio alpino che ospita l’offerta del Natale aostano

Nelle casette di legno saranno proposti i prodotti tipici dell’artigianato di tradizione e i sapori dell’enogastronomia valdostana, in primis la Fontina Dop. Gli oltre 40 chalet offriranno una grande vetrina alle eccellenze della Valle d’Aosta. Così come nelle piazzette e nelle stradine del piccolo villaggio vi saranno momenti di animazione: dagli atelier en plein air, che proporranno ai visitatori artigiani scultori e intagliatori all’opera, ai momenti di degustazione delle Fontine che si sono qualificate per il Modon d’or.

Suggestiva novità per l’offerta natalizia valdostana sarà l’Albero di Natale artistico realizzato dalla Chambre valdôtaine des entreprises et activités libérales  con la sponsorizzazione della Banca di Credito Cooperativo della Valle d’Aosta, che dal 23 novembre al 6 gennaio offrirà ai visitatori la possibilità di entrare al suo interno per salire fino ai 9 metri di altezza e guardare piazza Chanoux da una prospettiva del tutto particolare.

La cerimonia d’inaugurazione, alla presenza delle Autorità regionali e comunali, si terrà venerdì 23 novembre 2018, alle ore 17.00, con partenza da Piazza Chanoux,  dove è prevista l’illuminazione dell’Albero, per proseguire all’interno dell’area archeologica del Teatro Romano di Via Porta Praetoria.

Dichiara la vicesindaco con delega alle Attività produttive e allo Sviluppo economico, Antonella Marcoz - Dopo dieci anni di continua crescita il “fenomeno” Marché Vert Noël è entrato a pieno diritto tra gli eventi più apprezzati a livello nazionale nel panorama delle manifestazioni natalizie.

Al di là dell’investimento promozionale attuato, le impressioni e i ricordi dei visitatori che si diffondono attraverso il “passa parola” dei social rappresentano il nostro miglior biglietto da visita e la pubblicità ideale, confortandoci sulla bontà del percorso che stiamo seguendo. In questo senso, uno dei segreti alla base del successo del Marché è la sempre più stretta collaborazione con i partner pubblici e privati che quest’anno si allarga anche a ricomprendere, più in generale, il programma delle animazioni natalizie con l’avveniristico e suggestivo albero di Natale della Chambre Valdôtaine e il campo pratica di pattinaggio in piazza Chanoux. L’obiettivo è, come sempre, di rendere Aosta più bella e attraente per i suoi cittadini e anche a beneficio delle attività economiche e ricettive del territorio.

A connotare il Natale valdostano è ancora una volta il Marché Vert Noël - evidenzia il Presidente della Regione, Nicoletta Spelgatti – , che attorno al Teatro romano riesce a creare un’atmosfera quasi magica, nella quale trovano espressione vari aspetti e vari elementi della nostra comunità, dal patrimonio storico e archeologico all’artigianato tradizionale, dalle corali alle nostre specialità enogastronomiche. Tutto questo è Valle d’Aosta, ed è quanto vogliamo far vivere ai turisti e ai visitatori che per il periodo natalizio scelgono la nostra regione come destinazione.

Il Marché Vert Noël – dichiara l’Assessore al Turismo Claudio Restano – è ormai un brand per l’offerta turistica natalizia della Valle d’Aosta. Con dieci edizioni al suo attivo, il mercatino al Teatro romano si inserisce appieno in quel circuito internazionale di viaggiatori e di agenzie di viaggi che scelgono il periodo di Natale per andare alla scoperta di proposte originali, dal sapore autentico. Il Marché Vert Noël è quindi per noi un prodotto promozionale ormai consolidato, che ci permette di lanciare tutta una serie di messaggi, che raccontano di una Valle d’Aosta terra di cultura, di una Valle d’Aosta terra di sapori e di una Valle d’Aosta terra di produzioni artigianali di qualità.

Il Marché Vert rappresenta anche per l'Assessorato delle Attività produttive una importante vetrina - spiega l'Assessore Stefano Aggravi -, che offre da un lato agli artigiani la possibilità di esprimersi dal vivo, mostrando in diretta le sapienti gesta dalle quali nascono non solo oggetti della tradizione, ma vere opere d’arte, e, dall’altro, è per molti piccoli commercianti l’opportunità per far conoscere le proprie produzioni legate alla tematica del Natale o ideali come oggetti da regalo. Salutiamo quindi con entusiasmo anche questa edizione dei mercatini che, in qualche modo, contribuiscono all’economia della regione e creano giusta sinergia tra gli enti territoriali.

Anche il Natale - dichiara l’Assessore Paolo Sammaritani - è un’occasione per valorizzare i nostri beni culturali, a partire dal Teatro romano che ospita anche questa edizione del Marché Vert Noël e che si inserisce nel prezioso circuito del patrimonio architettonico valdostano, fatto di siti e castelli, lascito delle culture che hanno caratterizzato il passato del nostro territorio. Un passato che è possibile scoprire e rivivere attraverso le visite ai nostri beni, magari proprio nelle vacanze di Natale, con l’ausilio delle guide turistiche che diventano la voce narrante di questo patrimonio.

Anche in questa edizione di Marché Vert Noël non poteva mancare il contributo dell’Assessorato all’Agricoltura - dichiara l’Assessore Elso Gerandin -, che ne ha curato l’allestimento, proponendo una nuova connotazione dell’ambiente alpino, dando vita ad una suggestiva atmosfera. E credo che, con orgoglio e gratitudine, sia giusto ringraziare le squadre del Dipartimento risorse naturali che con passione, fantasia e professionalità ogni anno attorno al Teatro romano creano il villaggio alpino che ospita il mercatino. Così come credo sia doveroso ricordare il contributo che l’Assessorato offre nell’organizzazione dell’evento, curando gli aspetti legati alla promozione dei prodotti del territorio e, in particolare, della Fontina.

Il Marché Vert Noël costituisce ormai uno degli appuntamenti più importanti dell’anno per il nostro comparto imprenditoriale - spiega Nicola Rosset, Presidente della Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales - al di là delle importanti ricadute economiche che è in grado di generare, esso è anche un’occasione unica per promuovere il sistema Valle d’Aosta nel suo complesso e per dare la possibilità alle nostre imprese di farsi conoscere ad un pubblico sempre più ampio favorendo il loro processo di internazionalizzazione. Per questo abbiamo voluto supportarne la promozione sul mercato Svizzero e su quello delle regioni limitrofe alla Valle d’Aosta e per la stessa ragione abbiamo cercato di garantire all’iniziativa un significativo valore aggiunto grazie alla realizzazione dell’Albero di Natale artistico di Piazza Chanoux, esempio dell’eccellenza e delle capacità delle nostre imprese.

Il Marché Vert Noël apre al pubblico dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019.

Orario di apertura: dal lunedì al giovedì 11.00 – 20.00
venerdì e domenica  10.00 – 20.00
sabato 10.00 – 22.00

Aperture straordinarie:
venerdì 7 dicembre ore 10.00 – 22.00
da lunedì 24 dicembre a lunedì 31 dicembre apertura anticipata ore 10.00
martedì 25 dicembre e martedì 1° gennaio ore 16.00 – 20.00
sabato 5 gennaio ore 10.00 - 20.00

L’ingresso è gratuito.

Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste - Comune di Aosta – Ufficio stampa e Comunicazione istituzionale

 

 

 

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

24.05.2022

Van Gogh - Il sogno a Bitti

Van Gogh - Il sogno a Bitti (NU)

BITTI. DAL 15 APRILE AL 19 GIUGNO LA MOSTRA MULTIMEDIALE “VAN GOGH – IL SOGNO” APRE LA STAGIONE TURISTICA TRA ARCHEOLOGIA, TENORES, BITTIREX E PARCO DI TEPILORA

Leggi tutto »

24.05.2022

Carlo Levi: tutto il miele è finito al Man di Nuoro

Carlo Levi, Il miele di Orune, 1963-1964, litografia, 500 x 700 mm.  Roma, Fondazione Carlo Levi. Photo Corrado De Grazia

Il MAN Museo d’Arte Provincia di Nuoro presenta fino a domenica 19 giugno 2022 la grande antologica di Carlo Levi che rende omaggio al pittore-scrittore nei 120 dalla nascita, in occasione degli anniversari dei suoi due viaggi in Sardegna, compiuti nel maggio 1952 e nel dicembre 1962.

Leggi tutto »

19.05.2022

RUOTA A RUOTA. Storie di biciclette, manifesti e campioni a Treviso

RUOTA A RUOTA.  Storie di biciclette, manifesti e campioni

 

RUOTA A RUOTA.

Storie di biciclette, manifesti e campioni a Treviso, Museo Nazionale Collezione Salce (Chiesa di S. Margherita) dal 26 maggio al 2 ottobre 2022

Leggi tutto »

18.05.2022

Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia

Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia

DMO LA FRANCIGENA E LE VIE DEL GUSTO IN TUSCIA presenta : Il Bosco del Sasseto, definito dal National Geographic “il bosco di Biancaneve”, apre a famiglie e bambini con
IL BOSCO SULLA FRANCIGENA
Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia
29 Maggio, 26 Giugno e 4 Settembre

Bosco del Sasseto e Torre Alfina / Acquapendente (VT)

Leggi tutto »

17.05.2022

Fumetti nei Musei

Fumetti nei musei

Mostre, MiC: fantasmi e misteri a fumetti in arrivo ai Musei Reali di Torino
Fumetti nei Musei: alla Galleria Sabauda dal 17 maggio all’11 settembre esposte le tavole più
spaventose di 20 brillanti autori italiani
Improvvise apparizioni e incontri imprevisti con custodi del tempo, opere animate, ritratti in carne e
ossa, condannati a morte, anime perdute, spiriti mitologici, abitanti secolari, storici colonnelli.
Arrivano dal mare o dalla terra i personaggi e le storie di “Fantasmi e altri misteri”, la nuova mostra
tematica di “Fumetti nei Musei” aperta al pubblico nella Galleria Sabauda dei Musei Reali di Torino,
dal 17 maggio all’11 settembre.

Leggi tutto »

16.05.2022

Ghost saves Banksy

Pepper’s Ghost salva l’opera di Banksy “Migrant Child”

Pepper’s Ghost salva l’opera di Banksy “Migrant Child” a Venezia per portarla a Milano il 19 maggio

È iniziato tutto esattamente due mesi fa, con la prima esperienza di Digital Street Art al mondo realizzata dal collettivo Pepper’s Ghost a Venezia, Ghost over Banksy, con l’iconico stencil di Banksy, Migrant Child, che prese letteralmente vita tramite luci e animazione (https://youtu.be/1iJ6Eb1dKGw) .

Leggi tutto »

15.10.2021

L'Universo poetico di Georges Brassens ad Aosta

L’Universo poetico di Georges Brassens

L’Universo poetico di Georges Brassens” alla Biblioteca Bruno Salvadori venerdì 22 ottobre

L’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che, in occasione del centenario della nascita di Georges Brassens, venerdì 22 ottobre 2021, alle  ore 18, la Biblioteca regionale Bruno Salvadori propone una conferenza dal titolo  “L’universo poetico di Georges Brassens”, a cura di Liliana Balestra.

Leggi tutto »

15.10.2021

Flashback, l’arte è tutta contemporanea a Torino

Flashback l’arte è tutta contemporanea

Flashback annuncia le Gallerie partecipanti all’edizione 2021

Torna in presenza Flashback l’arte è tutta contemporanea, dopo un’edizione virtuale nel 2020, che nel contempo ha lanciato la formula della fiera diffusa in città, è ora il momento di aprire le porte della nuova sede, la ex Caserma Dogali e accogliere il pubblico dal vivo al 100 per cento! 

Leggi tutto »

15.10.2021

Huomini d'armi, lettere e religione a Castel Caldes

Huomini d'armi, lettere e religione a Castel Caldes

“HUOMINI  D’ ARMI, LETTERE E RELIGIONE” A CASTEL CALDES

Sino al 9 gennaio 2022, Castel Caldes ospita la mostra dedicata ai personaggi della Valle di Sole che dal 1500 ad oggi hanno avuto successo in campo artistico, letterario, militare ed ecclesiastico.

Leggi tutto »

15.10.2021

AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE alla Fabbrica del Vapore di Milano

AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE alla Fabbrica del Vapore di Milano

 

LA IMMERSIVE ART EXPERIENCE NATA DALLA COLLABORAZIONE TRA PEPPER’S GHOST E SILA SVETA DEBUTTA A MILANO IL 29 OTTOBRE ALLA FABBRICA DEL VAPORE

Il 29 ottobre inizierà alla Fabbrica del Vapore di Milano AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE dove colore e luce diventano i protagonisti assoluti di un’esperienza totalmente immersiva e senza precedenti come proporzioni e articolazioni.

Leggi tutto »

13.10.2021

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare ad Aosta

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare presso la sede espositiva Hôtel des États di Aosta.

Leggi tutto »

12.10.2021

Castelli d’aria a San Lorenzo in Campo

Stefania Mettadelli

Alle 18.30, nella Pieve di San Biagio, belle pagine del repertorio italiano, da Scarlatti a Morandi. Prima del concerto, dalle 16.30, si potrà visitare l’ottocentesco Teatro Tiberini. Ingresso libero con  green pass - Domenica 17 ottobre “Castelli d’Aria” a San Lorenzo in Campo con l’organista Stefania  Mettadelli

Leggi tutto »