Ti trovi in:  Cultura

 

3^ edizione di Vins Extrêmes Bard 2019

Vins extremes 2019

Grande soddisfazione per la buona riuscita della 3^ edizione di Vins Extrêmes,
Bard, 30 novembre e 1° dicembre 2019

Grande soddisfazione per la buona riuscita della prima giornata di Vins Extrêmes, il meglio dei vini eroici d’alta quota, in corso di svolgimento in questo fine settimana (30 novembre e 1° dicembre 2019), a Bard, nella suggestiva cornica del Forte.

 

Questi due giorni di Vins extrêmes sono per la Valle d’Aosta una vetrina a livello nazionale e internazionale dei migliori vini della viticoltura eroica e un momento importante per consolidare sinergie finalizzate alla promozione della cultura del vino e dell’attività svolta con impegno e ottimi risultati dai nostri produttori – dichiara l’Assessore Laurent Viérin. La presenza ai tavoli di lavoro di invitati istituzionali quali Christophe Darbelley, Conseiller d’Etat du Canton du Valais et Chef du département de l’économie, du tourisme et de la formation o dei rappresentanti dei Comuni di Ischia e di Ercolano o  ancora del Direttore generale del ministero dell’Agricoltura del Governo di Andorra Josep M. Casalsalis, offrono l’occasione per pianificare nuove collaborazioni finalizzate a valorizzare la nostra viticoltura, con particolare attenzione al suo sviluppo in chiave turistica ed imprenditoriale.

La manifestazione, organizzata dall’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, in collaborazione con l’Associazione Viticoltori Valle d’Aosta (VIVAL), il Centro Ricerca, Studi e Valorizzazione per la viticoltura di montagna (CERVIM) e la Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales, ha visto la partecipazione di oltre sessanta aziende vitivinicole italiane ed estere. Si segnalano oltre alle aziende provenienti da Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Abruzzo, Marche, Basilicata, Molise, Lazio, Trentino Alto Adige, Veneto, Toscana, Campania, Sicilia e Sardegna, anche testimonianze estere che hanno aggiunto valore ad una manifestazione ormai di rilievo internazionale nel panorama di settore.

Partner istituzionale dell’iniziativa è la Chambre Valdôtaine che ha voluto sostenere in maniera concreta Vins Extrêmes, non solamente in termini economici e di promozione, ma anche organizzando, grazie alla collaborazione del CEIP, una mission per buyer e giornalisti provenienti da alcuni mercati esteri di possibile interesse. Commenta a tal proposito il Presidente Nicola Rosset: Le eccellenze eno-agro alimentari della nostra regione sono sempre più un testimonial di eccezione per tutto il comparto imprenditoriale per questa ragione la Chambre Si è trattato di una scelta che va nella direzione di valorizzare le nostre imprese offrendo loro l’opportunità di ampliare il proprio mercato di riferimento. Crediamo infatti che quella del confronto con altre realtà sia una strada obbligata per continuare a crescere in termini di innovazione e di costante ricerca della qualità del prodotto.

L’evento si svolge sui due giorni presso il Forte di Bard che ha riservato ai partecipanti all’iniziativa che acquistano il biglietto di ingresso alla manifestazione, tariffe ridotte su tutti gli spazi espositivi e temporanei disponibili. Commenta la Presidente dell’Associazione Forte di Bard, Ornella Badery: Legare eventi di grande richiamo come Vins Extrêmes a contesti monumentali come il Forte di Bard consente di offrire al pubblico una proposta turistica unica che si trasforma anche in opportunità culturale. Un mix vincente che porta importanti ricadute in termini di visibilità soprattutto in un periodo, quello che precede le festività, debole in termini di attrattività. Ospitare in questo territorio Vins Extrêmes è anche un modo per valorizzare la coltivazione della vite in un’area, la Bassa Valle, che ben rappresenta le condizioni estreme in cui si svolge.

Per i partecipanti alla manifestazione, questa l’occasione di conoscere i migliori vini eroici italiani ed esteri, e avvicinarsi così ai prodotti di una viticoltura praticata in contesti estremi, su terreni in forte pendenza, a quote elevate e in particolari condizioni climatiche, degustare i vini delle aziende presenti, partecipare a degustazioni guidate e a workshop dedicati di approfondimento.

Siamo molto contenti del grande interesse dimostrato già in questa prima giornata da parte di addetti ai lavori e di appassionati per la manifestazione e per la viticoltura eroica – sottolinea Stefano Celi, presidente Associazione viticoltori della Valle d'Aosta - e ci auguriamo che Vins Extrêmes possa diventare sempre più la manifestazione simbolo della viticoltura di montagna, rappresentativa anche della tipicità della Valle d’Aosta e delle sue produzioni.

In occasione di Vins Extrêmes al Forte di Bard – sottolinea Roberto Gaudio, presidente Cervim – si terrà la premiazione della 27esima edizione del Mondial des Vins Extrêmes, l’unico concorso enologico mondiale dedicato alla viticoltura eroica. Edizione dei record quella del Mondial 2019 sia per il numero di vini iscritti che per i Paesi rappresentati e le aziende partecipanti( 920 di cui 442 italiani e 478 esteri, provenienti da 339 aziende vitivinicole, di cui 168 italiane e 171 estere). Possiamo parlare di una qualità elevata dei vini eroici in Italia e nel mondo, come i winelover e un mercato sempre più attento ci confermano.

Fonte: Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d'Aosta
Ufficio stampa - Bureau de presse
T. 0165 27 32 00 - 32 90
F. 0165 27 34 02
u-stampa@regione.vda.it
www.regione.vda.it

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

22.01.2020

ACMA 2020 a Pescara il maestro Giuliano Giuliani

a Pescara il maestro Giuliano Giuliani

DOMANI a Pescara il maestro Giuliano Giuliani, scultore, al primo dei tre appuntamenti con il film d’Arte della rassegna Docudì 

Si inaugura domani, giovedì 23 gennaio 2020 alle ore 17.00 presso il Museo d’arte moderna Vittoria Colonna, la ottava edizione di Docudì - concorso di cinema documentario con il primo dei tre appuntamenti d’arte.

Leggi tutto »

22.01.2020

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE ai Mercati di Traiano

MERCATI DI TRAIANO

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE - oltre 140 candidature da tutta Italia per “abitare” i Mercati di Traiano e una nuova call destinata a designer italiani e stranieri

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE nell’ambito dell’Avviso Atelier Arte Bellezza Cultura della Regione Lazio (P.O.R. FESR Lazio 2014/2020 azione 3.3.1b) intervento realizzato da PAV grazie alla collaborazione con Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Leggi tutto »

22.01.2020

TEFAF MAASTRICHT 2020

Thomas Struth Alice Cern Saint Genis-Pouilly

Dal 07 Marzo 2020 - 15 Marzo 2020 MECC, Maastricht, Paesi Bassi : TEFAF MAASTRICHT 2020
TEFAF MAASTRICHT ANNUNCIA LA SUA EDIZIONE PIÙ INTERNAZIONALE E DIVERSIFICATA
TEFAF accoglierà 280 espositori e i 5 partecipanti di TEFAF Showcase alla sua fiera “portabandiera” TEFAF Maastricht del 2020.

Leggi tutto »

20.01.2020

Federico Fellini viene ricordato a Palazzo Reale di Milano

Federico Fellini viene ricordato a Palazzo Reale di Milano

Nel giorno del centenario della nascita del maestro. Palazzo Reale di Milano ospita un importante convegno con la partecipazione degli eredi, degli amici e di coloro che hanno amato Federico Fellini

Palazzo Reale Sala Conferenze - 3° piano Piazza Duomo, 14
Milano Lunedì 20 gennaio 2020 

 

Leggi tutto »

20.01.2020

Premio ANGAMC 2020 - Roberto Casamonti

Antologia_Arte_Moderna_e_Contemporanea_2020_installation_view_Tornabuoni

Premio ANGAMC 2020. Presentazione - Sabato 25 gennaio 2020 Arte Fiera, Padiglione 18, Spazio Talk | Bologna

È Roberto Casamonti, fondatore della Tornabuoni Arte, il vincitore del Premio ANGAMC 2020, riconoscimento teso a valorizzare il ruolo e la carriera di un gallerista, affiliato all'Associazione Nazionale Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea, distintosi nel panorama italiano per meriti umani e professionali.

Leggi tutto »

20.01.2020

Antigone la difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza S’Accabadora

ROMA FRINGE FESTIVAL 2020 - Finale e premiazioni

ROMA FRINGE FESTIVAL 2020 - Finale e premiazioni
Il 24 gennaio 2020, al Teatro Vascello, la finale e le premiazioni del Roma Fringe Festival 2020. In scena: Antigone, del Collettivo Imperfetto di Roma, La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza, di Les Moustaches di Bergamo, S’Accabadora, di Anfiteatro Sud di Cagliari 

Leggi tutto »

17.01.2020

Empatia letture da Ballardismo Applicato di Simon Sellars

Empatia  letture da Ballardismo Applicato di Simon Sellars

Empatia sabato 18 gennaio ore 18.30
Serata di letture da «Ballardismo Applicato» di Simon Sellars  (Not | NERO)
intervengono: Luciano Funetta | Maestro di Cerimonie - The biggest | Ai piatti - I lettori di Empatia

Leggi tutto »

17.01.2020

La sottile magia delle incisioni - Carlo Iacomucci

LA SOTTILE MAGIA DELLE INCISIONI DEL MAESTRO CARLO  IACOMUCCI

“ LA SOTTILE MAGIA DELLE INCISIONI” DEL MAESTRO CARLO  IACOMUCCI

Evento a cura della prof.ssa Amneris Ulderigi, in collaborazione con Caterina Garofoli che metteranno in luce l'Arte bella del maestro Carlo Iacomucci, come incisore e pittore.

Vernissage sabato 18 gennaio 2020- ore 17,15  CASA VINICOLA G. GAROFOLI, Via Carlo Marx 123- Villa Musone-CASTELFIDARDO .

Leggi tutto »

17.01.2020

Musei da vivere a febbraio 2020

Musei da vivere

Musei da vivere - appuntamenti di febbraio 2020

L’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito dell’offerta culturale per il MAR - Museo Archeologico Regionale e per l’Area Megalitica - Parco e museo archeologico di Saint-Martin-de-Corléans di Aosta, denominata Musei da vivere, comunica gli appuntamenti in programma per il mese di febbraio 2020.

Leggi tutto »

17.01.2020

Arte antica e contemporanea a confronto da Francesco da Rimini a Lucio Fontana

La ferita tra umano e divino

LA FERITA TRA UMANO E DIVINO - Arte antica e contemporanea a confronto da Francesco da Rimini a Lucio Fontana a cura di Andrea Dall’Asta e Sara Tassi dal 30 novembre 2019 al 29 febbraio 2020 con inaugurazione sabato 30 novembre ore 18. Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, Palazzo Bisaccioni, Jesi (AN)

Leggi tutto »

15.01.2020

Il Pipistrello di Johann Strauss ad Aosta

Il Pipistrello di Johann Strauss ad Aosta

Il Pipistrello di Johann Strauss

L’Assessorato regionale del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, nell’ambito della Saison Culturelle 2019/2020, presenta, martedì 21 gennaio 2020, alle ore 21, al Teatro Splendor di Aosta, l’operetta Il Pipistrello, della compagnia Corrado Abbati.

Leggi tutto »

15.01.2020

Parma Capitale Italiana della Cultura 2020

Capitale Italiana della Cultura 2020

L’itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura 2020 e del suo territorio, tra arte, gastronomia ed eventi.

Parma ha appena inaugurato il suo anno giallo oro di Capitale Italiana della Cultura 2020.

Leggi tutto »