Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Telmo Pievani incontra Frankenstein a WEGIL

A 200 anni dalla sua prima apparizione, Frankenstein e la sua “creatura”, interpretati dall’attore Tommaso Ragno, rivivono in scena intervistati dal filosofo della scienza Telmo Pievani con una speciale lezione/spettacolo

Frankenstein e la sua creatura, tra genetica e filosofia nelle Interviste Impossibili a cura di Lorenzo Pavolini

Telmo Pievani incontra Frankenstein

200 anni di Frankenstein_ a WEGIL

29 gennaio, ore 18.00, WeGIL - Largo Ascianghi 5, Roma

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

A 45 anni da quelle prime "Interviste Impossibili" che conquistarono il pubblico radiofonico - trasformandosi poi in veri e propri spettacoli teatrali e in letteratura - uno dei format più originali ed eclettici di tutti i tempi arriva nell'hub culturale WEGIL, con un ciclo di incontri/performance, a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che verrà inaugurato il 29 gennaio 2018 con la surreale conversazione tra Telmo Pievani e Frankenstein.

Interpretato dall'attore Tommaso Ragno, volto noto della TV e del Cinema italiani, da anni appassionato e studioso della figura mostruosa creata dal genio di Mary Shelley, Frankenstein sarà intervistato dal filosofo delle scienze Telmo Piovani (Ordinario presso il Dipartimento di Biologia dell’Università degli studi di Padova) per un viaggio insolito nelle conquiste della genetica, affrontate attraverso la grande letteratura in una lettura-spettacolo in grado di far rivivere un personaggio tanto affascinante quanto radicato nell'immaginario collettivo mondiale.

“A duecento anni dalla sua prima apparizione, Frankenstein, o meglio la sua Creatura, si sottopone non troppo pazientemente alle domande di un filosofo della scienza interessato a conoscere i segreti su come resuscitare la vita animale” ha spiegato Telmo Pievani. “In un remoto arcipelago artico che nasconde una sorta di arca di Noè del XXI secolo, il mostro più famoso del mondo, dopo le tante interpretazioni semiserie del suo personaggio, simbolo di una scienza che si spaventa delle sue possibilità più ardite, vorrebbe per una volta sottrarsi agli stereotipi. Mosso da curiosità assai umana, vuole sapere se l'avventura che lo ha assemblato al mondo sia "contro-natura", imparare i segreti del Dna e capire finalmente a quale Darwin votarsi (se è vero che fu il nonno di Charles, con fama di galvanizzatore di lombrichi, a ispirare la giovane autrice del suo romanzo, Mary Shelley)”.

Primo capitolo di una serie di appuntamenti che si snoderanno lungo il 2018 con molte sorprese, l’evento del 29 gennaio si svolge nell’hub culturale WEGIL, nato grazie a Regione Lazio con Artbonus e gestito da Lazio Crea, che conferma così la sua anima eclettica e la mission di incubatrice di cultura e spettacolo, letteratura e arte.

Telmo Pievani (1970) è Ordinario presso il Dipartimento di Biologia dell’Università degli studi di Padova, dove ricopre la prima cattedra italiana di Filosofia delle Scienze Biologiche. Filosofo e storico della biologia ed esperto di teoria dell’evoluzione, è autore di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali nel campo della filosofia della scienza (elenco completo delle 226 pubblicazioni su banca dati Cineca) fra le quali: Homo sapiens e altre catastrofi (Meltemi, 2002);Creazione senza Dio (Einaudi, 2006); Nati per credere (Codice Edizioni, 2008, con V. Girotto e G. Vallortigara); La vita inaspettata (Raffaello Cortina Editore, 2011); Homo sapiens. La grande storia della diversità umana (Codice Edizioni, 2011, con L.L. Cavalli Sforza); Introduzione a Darwin (Laterza, 2012); La fine del mondo. Guida per apocalittici perplessi (Il Mulino, 2012); Libertà di migrare (Einaudi, 2016, con V. Calzolaio); Come saremo. Storie di umanità tecnologicamente modificata (Codice Edizioni, 2016, con L. De Biase). Direttore del portale Pikaia, ha organizzato importanti Mostre scientifiche internazionali. Collabora a programmi radiofonici per la RAI (“Wikiradio”) e Radio24 (“Terra in Vista!). Insieme alla Banda Osiris e a Federico Taddia è autore di progetti teatrali e musicali a tema scientifico, come “Finalmente il Finimondo!” (2012) e “Il maschio è inutile” (2015). Collabora conIl Corriere della Sera e con le riviste Le Scienze, Micromega e L’Indice dei Libri.

Tommaso Ragno ha interpretato innumerevoli ruoli tra cinema e teatro, lavorando con registi come Luca Ronconi e Carlo Cecchi, ma anche come Niccolò Ammaniti (di cui interpreta uno dei protagonisti della nuova serie in preparazione) e ha dato, tra le tante avventure radiofoniche, corpo e soprattutto voce al romanzo di Mary Shelley in una lettura memorabile per la trasmissione Ad alta voce, oltre essere proprio in questi giorni in onda come protagonista di Frankenstein Serial, narrazione sonora ad episodi (Radio3 Scienza).

WEGIL – www.wegil.it - Info e prenotazioni: info@wegil.it
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Ufficio Stampa HF4 www.hf4.it
Federica Baioni: + 39 329 811 32 69 – Marta Volterra:  + 39 340 969 0012 

 

 

Paperblog

 

Ultimi aggiornamenti:

18.06.2018

In libreria Cinema e Pittura di Luc Vancheri

cinema e pittura - contaminazioni di Luc Vancheri edito da Negretto Editore

Pubblicato nel 2007 dalla casa editrice francese Armand Colin, “Cinema e pittura” arriva il 30 giugno 2018 in Italia con la casa editrice Negretto Editore per la collana editoriale Studi cinematografici, diretta dal prof. Alberto Scandola, docente di Storia e Critica del Cinema presso l’Università di Verona.  

Leggi tutto »

23.05.2018

Figure di una Valle – 10 personaggi solandri

il 68 in trentino

Spazia dalla storia alle arti figurative la programmazione culturale del Centro Studi per la Val di Sole
La Grande Guerra, il Sessantotto e l’arte pittorica di Paolo Vallorz
E’ un programma culturale intenso e di alto profilo quello che il “Centro Studi per la Val di Sole” ha stilato per i prossimi mesi e che prevede una ventina di appuntamenti nel periodo compreso tra la fine di maggio e l’inizio di agosto.

Leggi tutto »

20.05.2018

La Repubblica delle meraviglie Sasha Vinci / Maria Grazia Galesi

Venezia va in scena La Repubblica delle Meraviglie

Il 22 maggio 2018, a Venezia, si inaugura La Repubblica delle Meraviglie, il nuovo progetto del duo Vinci / Galesi (Sasha Vinci, 1980 e Maria Grazia Galesi 1988), a cura di Diego Mantoan e Paola Tognon, ideato in seguito alla vincita del Sustainable Art Prize 2017, promosso dall'Università Ca' Foscari Venezia, all'interno del programma Ca' Foscari Sostenibile, in collaborazione con ArtVerona. Il progetto è realizzato con il supporto della galleria aA29 Project Room (Milano/Caserta).

Leggi tutto »

18.05.2018

TRACCE Aspetti dell’Arte Contemporanea

TRACCE

Sabato 19 Maggio 2018, alle ore 18.00, sarà inaugurata la mostra, a cura di Maurizio Vitiello, “TRACCE - Aspetti dell’arte contemporanea” con opere recenti di Luciano Astolfi, Sonia Babini, Alfredo Celli, Maria Cristina Cirilli, Roberto Di Giampaolo, Rita D’Emilio, Gigino Falconi, Marco Vinicio Fattori, Carmine Galiè, Daniele Guerrieri, Giuseppe Liberati, Pasquale Lucchitti, Salvatore Marsillo, Lucio Monaco, Manuela Nori, Achille Pace, Pasquale Pagnottella, Pino Procopio, Miriam Salvalai, Franco Summa presso lo spazio “RespirArt Gallery” di Giulianova. Sino a mercoledì 30 Maggio 2018.

Leggi tutto »

18.05.2018

Henri Cartier-Bresson, landscapes paysages

Al Forte di Bard i Paesaggi di Cartier-Bresson

Dal 17 giugno al 21 ottobre 2018 la mostra realizzata dal Forte di Bard in collaborazione con Magnum Photos International e Fondation Henri Cartier-Bresson di Parigi, presenta 105 immagini in bianco e nero, personalmente selezionate da Henri Cartier-Bresson, scattate tra gli anni Trenta e gli anni Novanta fra Europa, Asia e America. 

Leggi tutto »

18.05.2018

Interno, esterno di Luisa Bergamini

ARTE NON STOP dal 20 a Mombaroccio

Prima esposizione di“ARTE NON STOP”, staffetta d’arte contemporanea tutta al femminile in
programma nella Chiesa di San Marco, a cura dell’artista Lucia Spagniuolo. Ingresso libero

“Interno, esterno”, domenica 20 maggio a Mombaroccio si inaugura la mostra personale di Luisa Bergamini

Leggi tutto »

18.05.2018

Vangi connections

VANGI PER PESARO al Centro Arti Visive

In programma alle 17.30 “Vangi connections”, organizzato da Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza e Sistema Museo. Una visita esclusiva con il maestro Giuliano Vangi che accompagna il pubblico in un tour guidato alle sue opere nel percorso “Vangi per Pesaro”. 

Leggi tutto »

18.05.2018

 L'Ape Regina di Gianluca Morozzi

L'Ape Regina_, il nuovo romanzo di Gianluca Morozzi

Ragazzine fanatiche di Doctor Who e imbarazzanti supereroi che combattono battaglie improbabili nei cieli di casa nostra: in libreria da oggi il nuovo romanzo di Gianluca Morozzi

«Nella storia del mondo ci sono stati quattro supereroi. Solo quattro. Ed erano italiani... Non solo italiani: erano di Bologna».

Leggi tutto »

16.05.2018

CHILDREN SMILE VILLAGE

Children Smile Village Massimo Bagnato

9 comici provenienti da Zelig, Colorado, Made in Sud, 25 stage di danza, grandi artisti di musica popolare, classica, lirica e pop, una cucina di 70 metri quadrati con le eccellenze delle 4 regioni colpite dal sisma, attività per bambini, auto d’epoca, sbandieratori, scherma storica e molto altro.

Leggi tutto »

16.05.2018

L'ultimo spartito di Rossini - Simona Baldelli

l'ultimo spartito di Rossini

Pomeriggio letterario rossiniano in programma domenica 20 maggio a Palazzo Mosca - Musei Civici. Dalle 17.30 (ingresso libero) sarà ospite Simona Baldelli per la presentazione del suo nuovo romanzo L’ultimo spartito di Rossini (2018), Edizioni Piemme, appena uscito nell’ambito delle celebrazioni per il 150 anni dalla morte di Gioachino Rossini (13 novembre 1868).

Leggi tutto »

12.05.2018

Terra Bruciata, presentazione del film

Terra bruciata

Il docufilm “Terra Bruciata” in anteprima a Giulianova

Ospiti il regista Luca Gianfrancesco e prof. Giuseppe Angelone, docente di Cinema, Fotografia e Televisione presso la Seconda Università di Napoli
Grazie all’interessamento della Prof.ssa Lucia Marcone, docente negli istituti superiori e il supporto storico di Walter De Berardinis, ricercatore locale sugli avvenimenti militari nella 1° e 2° Guerra Mondiale nella Città di Giulianova e delegato dell’A.N.V.C.G. (Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra), l’Istituto Luce-Cinecittà ha concesso la proiezione in anteprima del docufilm “Terra Bruciata”, in tour in Italia, presso il Cinema Moderno Multiscreen di Giulianova alta la mattina del 16 maggio 2018.

Leggi tutto »

10.05.2018

Generazione '68. Sociologia, Trento, il mondo

Generazione '68_ Sociologia, Trento, il mondo

Lunedì 14 maggio alle ore 18.00 presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale di Trento si inaugura un'esposizione dedicata alla generazione del '68 e al fermento degli anni anni Sessanta. Linguaggi, stili e miti dell'epoca entrano in mostra per indagare le radici del movimento studentesco, tra il contesto trentino e quello internazionale.

Leggi tutto »