Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Marco Zoppo ingegno sottile. Pittura e Umanesimo  tra Padova, Venezia  e Bologna di Giacomo Alberto Calogero

Marco Zoppo ingegno sottile. Pittura e Umanesimo  tra Padova, Venezia  e Bologna

Venerdì 15 ottobre 2021 ore 18 presso la CHIESA DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA di Pesaro ci sarà la presentazione libro di Giacomo Alberto Calogero: “Marco Zoppo ingegno sottile. Pittura e Umanesimo  tra Padova, Venezia  e Bologna” Edizioni BUP - Bologna, 2021
Ingresso libero fino a esaurimento posti con mascherina e green pass

 

Un’occasione preziosa per ripercorrere in toto la vicenda di Marco Ruggeri detto lo Zoppo,  importante maestro - documentato ai Musei Civici di Pesaro - attivo tra Emilia, Veneto e Marche. La  presentazione riveste per altro un valore speciale e ‘dedicato’ a Pesaro alla luce dei sottili e intriganti  rapporti intercorsi tra Zoppo e Giovanni Bellini.

Venerdì 15 ottobre alle 18 la Chiesa della Santissima Annunziata di Pesaro ospita la presentazione  del libro di Giacomo Alberto Calogero: “Marco Zoppo ingegno sottile. Pittura e Umanesimo tra  Padova, Venezia e Bologna” pubblicato quest’anno da Edizioni BUP - Bologna.
Promosso dal Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza in collaborazione con Sistema Museo,  l’evento è un’occasione preziosa per ripercorrere in toto la vicenda di Marco Ruggeri detto lo Zoppo,  attivo nel terzo quarto del Quattrocento tra Emilia, sua terra natale, Veneto e Marche; 
un importante maestro documentato ai Musei Civici di Pesaro.
Dopo il saluto dell’Assessore alla Bellezza Daniele Vimini, si entrerà nel vivo dell’argomento con  l’autore, in dialogo con Anna Maria Ambrosini Massari - Università di Urbino, Daniele Benati -  Università di Bologna e Raffaella Morselli - Università di Teramo.
Alla rigorosa analisi filologica dei dipinti e dei numerosi disegni dell’artista, nato a Cento nel 1433, si  affianca un’indagine di più largo respiro sui vari contesti in cui Zoppo operò, con un’attenzione  particolare ai rapporti da lui intrattenuti con molti umanisti del tempo, che mostrarono di apprezzare  il suo gusto antiquario e la sua ‘sutilità de inzigno’, ovvero le sue invenzioni capricciose  e argute.
La presentazione riveste per altro un valore speciale e ‘dedicato’ a Pesaro alla luce dei sottili e  intriganti rapporti intercorsi tra Marco Zoppo e Giovanni Bellini che bene si evincono anche nelle  opere delle civiche raccolte pesaresi. Il “Cristo deposto sorretto da due angeli” è la cimasa di un’opera capitale dello Zoppo, data 1471: la pala per l’altar maggiore della Chiesa di San Giovanni  Battista, la cui commissione si deve quasi certamente ad Alessandro Sforza, signore della  città marchigiana e munifico finanziatore della locale chiesa dei francescani osservanti. Da qui si  innesca un dialogo serrato con la pala del suo rivale veneziano, pressoché contemporanea, eseguita  per il tempio sforzesco pesarese, la Chiesa di San Francesco: la celebre Incoronazione della Vergine  (1475 circa) conservata nella sala principale dei Musei, attualmente sottoposta a un’opera di manutenzione straordinaria.

Una relazione parlante, espressa anche dall’alternanza attributiva tra Zoppo e Bellini di un altro  dipinto, il tondo raffigurante la “Testa di San Giovanni Battista” che però il recente studio di  Calogero lega con decisione al Giambellino, seguendo un’altissima tradizione inaugurata da Roberto Longhi e rappresentata attualmente anche da Daniele Benati. 
Un contesto vibrante di interferenze, dunque, che mettono in campo alcuni degli aspetti più  caratterizzanti ed antitetici del Rinascimento italiano nella peculiare versione elaborata tra l’area  padana e Venezia, tra l’irrealismo dello Zoppo e il nuovo moderno naturalismo di Bellini.
Dopo la presentazione i partecipanti saranno accompagnati in visita a Palazzo Mosca – Musei Civici  per ammirare da vicino le opere dei due artisti rivali.
Ingresso libero fino a esaurimento posti con mascherina e green pass 
Info T 0721 387541 pesaro@sistemamuseo.it - www.pesaromusei.it

Ufficio Stampa - Sistema Museo Pesaro
Alessandra Zanchi M 328 2128748 press.zanchi@gmail.com

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

24.05.2022

Van Gogh - Il sogno a Bitti

Van Gogh - Il sogno a Bitti (NU)

BITTI. DAL 15 APRILE AL 19 GIUGNO LA MOSTRA MULTIMEDIALE “VAN GOGH – IL SOGNO” APRE LA STAGIONE TURISTICA TRA ARCHEOLOGIA, TENORES, BITTIREX E PARCO DI TEPILORA

Leggi tutto »

24.05.2022

Carlo Levi: tutto il miele è finito al Man di Nuoro

Carlo Levi, Il miele di Orune, 1963-1964, litografia, 500 x 700 mm.  Roma, Fondazione Carlo Levi. Photo Corrado De Grazia

Il MAN Museo d’Arte Provincia di Nuoro presenta fino a domenica 19 giugno 2022 la grande antologica di Carlo Levi che rende omaggio al pittore-scrittore nei 120 dalla nascita, in occasione degli anniversari dei suoi due viaggi in Sardegna, compiuti nel maggio 1952 e nel dicembre 1962.

Leggi tutto »

19.05.2022

RUOTA A RUOTA. Storie di biciclette, manifesti e campioni a Treviso

RUOTA A RUOTA.  Storie di biciclette, manifesti e campioni

 

RUOTA A RUOTA.

Storie di biciclette, manifesti e campioni a Treviso, Museo Nazionale Collezione Salce (Chiesa di S. Margherita) dal 26 maggio al 2 ottobre 2022

Leggi tutto »

18.05.2022

Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia

Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia

DMO LA FRANCIGENA E LE VIE DEL GUSTO IN TUSCIA presenta : Il Bosco del Sasseto, definito dal National Geographic “il bosco di Biancaneve”, apre a famiglie e bambini con
IL BOSCO SULLA FRANCIGENA
Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia
29 Maggio, 26 Giugno e 4 Settembre

Bosco del Sasseto e Torre Alfina / Acquapendente (VT)

Leggi tutto »

17.05.2022

Fumetti nei Musei

Fumetti nei musei

Mostre, MiC: fantasmi e misteri a fumetti in arrivo ai Musei Reali di Torino
Fumetti nei Musei: alla Galleria Sabauda dal 17 maggio all’11 settembre esposte le tavole più
spaventose di 20 brillanti autori italiani
Improvvise apparizioni e incontri imprevisti con custodi del tempo, opere animate, ritratti in carne e
ossa, condannati a morte, anime perdute, spiriti mitologici, abitanti secolari, storici colonnelli.
Arrivano dal mare o dalla terra i personaggi e le storie di “Fantasmi e altri misteri”, la nuova mostra
tematica di “Fumetti nei Musei” aperta al pubblico nella Galleria Sabauda dei Musei Reali di Torino,
dal 17 maggio all’11 settembre.

Leggi tutto »

16.05.2022

Ghost saves Banksy

Pepper’s Ghost salva l’opera di Banksy “Migrant Child”

Pepper’s Ghost salva l’opera di Banksy “Migrant Child” a Venezia per portarla a Milano il 19 maggio

È iniziato tutto esattamente due mesi fa, con la prima esperienza di Digital Street Art al mondo realizzata dal collettivo Pepper’s Ghost a Venezia, Ghost over Banksy, con l’iconico stencil di Banksy, Migrant Child, che prese letteralmente vita tramite luci e animazione (https://youtu.be/1iJ6Eb1dKGw) .

Leggi tutto »

15.10.2021

L'Universo poetico di Georges Brassens ad Aosta

L’Universo poetico di Georges Brassens

L’Universo poetico di Georges Brassens” alla Biblioteca Bruno Salvadori venerdì 22 ottobre

L’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che, in occasione del centenario della nascita di Georges Brassens, venerdì 22 ottobre 2021, alle  ore 18, la Biblioteca regionale Bruno Salvadori propone una conferenza dal titolo  “L’universo poetico di Georges Brassens”, a cura di Liliana Balestra.

Leggi tutto »

15.10.2021

Flashback, l’arte è tutta contemporanea a Torino

Flashback l’arte è tutta contemporanea

Flashback annuncia le Gallerie partecipanti all’edizione 2021

Torna in presenza Flashback l’arte è tutta contemporanea, dopo un’edizione virtuale nel 2020, che nel contempo ha lanciato la formula della fiera diffusa in città, è ora il momento di aprire le porte della nuova sede, la ex Caserma Dogali e accogliere il pubblico dal vivo al 100 per cento! 

Leggi tutto »

15.10.2021

Huomini d'armi, lettere e religione a Castel Caldes

Huomini d'armi, lettere e religione a Castel Caldes

“HUOMINI  D’ ARMI, LETTERE E RELIGIONE” A CASTEL CALDES

Sino al 9 gennaio 2022, Castel Caldes ospita la mostra dedicata ai personaggi della Valle di Sole che dal 1500 ad oggi hanno avuto successo in campo artistico, letterario, militare ed ecclesiastico.

Leggi tutto »

15.10.2021

AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE alla Fabbrica del Vapore di Milano

AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE alla Fabbrica del Vapore di Milano

 

LA IMMERSIVE ART EXPERIENCE NATA DALLA COLLABORAZIONE TRA PEPPER’S GHOST E SILA SVETA DEBUTTA A MILANO IL 29 OTTOBRE ALLA FABBRICA DEL VAPORE

Il 29 ottobre inizierà alla Fabbrica del Vapore di Milano AURA, THE IMMERSIVE LIGHT EXPERIENCE dove colore e luce diventano i protagonisti assoluti di un’esperienza totalmente immersiva e senza precedenti come proporzioni e articolazioni.

Leggi tutto »

13.10.2021

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare ad Aosta

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare

Sergio Ardissone. Testimoni. Un mondo che scompare presso la sede espositiva Hôtel des États di Aosta.

Leggi tutto »

12.10.2021

Castelli d’aria a San Lorenzo in Campo

Stefania Mettadelli

Alle 18.30, nella Pieve di San Biagio, belle pagine del repertorio italiano, da Scarlatti a Morandi. Prima del concerto, dalle 16.30, si potrà visitare l’ottocentesco Teatro Tiberini. Ingresso libero con  green pass - Domenica 17 ottobre “Castelli d’Aria” a San Lorenzo in Campo con l’organista Stefania  Mettadelli

Leggi tutto »