Ti trovi in:  Inizio > Cultura – Festivalmeteorologia a Rovereto

 

Festivalmeteorologia a Rovereto

Tra scienza e tecnologia, il tema scelto per la terza edizione ospitata al polo tecnologico di Trentino sviluppo a Rovereto. Conferenze, laboratori, stand e attività didattiche aperte a tutti. Da Erik Andersson (ECMWF) e Luca Mercalli ai tanti volti noti delle previsioni meteo: tanti i protagonisti dell’evento promosso da Università di Trento e Comune di Rovereto, insieme a Trentino Sviluppo e Fondazione Museo Civico di Rovereto.

festival meteorologia

 

Festivalmeteorologia a Rovereto



Rovereto è pronta ad accogliere da domani la terza edizione del Festival della meteorologia, un evento che è diventato punto di riferimento per la comunità scientifica e di settore ma che a ogni edizione riesce a coinvolgere anche tanti appassionati del meteo, insieme a famiglie e ragazzi nei tanti laboratori organizzati a margine.
La manifestazione, organizzata da Università di Trento, Comune di Rovereto, Trentino Sviluppo e Fondazione Museo Civico di Rovereto, si articolerà su tre giornate da domani a domenica nella sede del polo tecnologico di Trentino Sviluppo a Rovereto. Appuntamento già dalle 9.30 con l’apertura dei lavori e il saluto dei rappresentanti delle varie istituzioni. 


L'evento, di anno in anno, si sta affermando come preziosa occasione di incontro, di conoscenza e interazione tra le diverse realtà della meteorologia italiana. Il programma della terza edizione ruoterà attorno al tema “Meteorologia: tra scienza e tecnologia”. previsti incontri e conferenze, ma anche attività didattiche e ludiche, laboratori, mostre e concorsi, oltre a spazi espositivi dedicati ad enti, aziende e associazioni. Il Festivalmeteorologia riunirà gli operatori dei servizi meteorologici, istituzionali e privati, i professionisti e le aziende del settore, i ricercatori, gli appassionati di meteorologia, le scuole e il grande pubblico. 


Il ricco programma delle conferenze del Festivalmeteorologia vedrà i protagonisti affrontare il tema della meteorologia come scienza che si avvale della tecnologia per il proprio sviluppo e contribuisce essa stessa a sviluppare nuove tecnologie per le proprie applicazioni. Tra gli ospiti, confermata la partecipazione di Erik Andersson, vicedirettore del Dipartimento delle Previsioni del Centro Europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF) di Reading (UK). Il Data Center dell'ECMWF, dal 2019, sarà ospitato a Bologna.


Il presidente della Società Meteorologica Italiana e giornalista ambientale Luca Mercalli, poi, sarà protagonista di Oltre al Festival, con una conferenza dal titolo “Crisi climatica e ambientale: perchè la trascuriamo? Quali rischi corriamo?” al Lions Club Rovereto Host. 
«Durante il Festival analizzeremo il rapporto reciproco tra i progressi della meteorologia e lo sviluppo scientifico e tecnologico», commenta il responsabile scientifico Dino Zardi dell’Università di Trento (gruppo di ricerca di Fisica dell’atmosfera del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica). «Vedremo come la dimensione scientifica e tecnologica della meteorologia si riscontri in diverse applicazioni e in diversi contesti, che vanno dai servizi alla ricerca, dalle misure ai modelli».
Spazio anche all'analisi della comunicazione delle notizie a tema meteorologico. Esperti di diversi settori, infatti, si confronteranno nella tavola rotonda “Comunicare la meteorologia nei media, su internet, nella scuola e nella società: opportunità e rischi”. Spesso il tema viene trattato in modo superficiale e inappropriato, veicolando messaggi inesatti e fuorvianti, ecco perché è fondamentale confrontarsi per trovare dei rimedi condivisi tra gli operatori coinvolti nella comunicazione degli eventi meteorologici.


Inoltre, sono previste anche quest’anno varie attività didattiche per famiglie e scuole nella sede della Fondazione Museo Civico di Rovereto in Borgo Santa Caterina. Mostre ed eventi di approfondimento si terranno in altri luoghi della città.


I partner del Festival
Anche quest’anno attorno al Festival si rinnova la collaborazione con i partner del territorio. Il Festival sarà infatti una vetrina per Rovereto grazie al coinvolgimento della Comunità della Vallagarina e dell’Azienda per il Turismo Rovereto e Vallagarina. La Fondazione Caritro ha offerto anche quest’anno il proprio importante supporto al Festival, che gode anche del patrocinio della Provincia autonoma di Trento (quest’anno particolarmente presente grazie al coinvolgimento di Meteotrentino, Appa e di Iprase), Trentino Marketing, Accademia roveretana degli Agiati e SAT – Società degli Alpinisti Tridentini. Il festival gode del supporto scientifico del CNR - Consiglio nazionale delle ricerche e della Fondazione Edmund Mach, nonché della collaborazione il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica militare. 


Il Festivalmeteorologia sarà anche una vetrina nazionale per le aziende e le istituzioni che hanno un interesse specifico nelle previsioni del tempo. VAISALA ed EURELETTRONICA ICAS sono i main sponsor della terza edizione del Festivalmeteorologia. Oltre a loro, nell'area expo aziende del festival saranno presenti anche 3b meteo, Centro Epson Meteo, Cisma, Delta ed Enav.


Informazioni
Tutte le info e gli aggiornamenti sul sito dell'evento http://2017.festivalmeteorologia.it

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

14.12.2017

StArt

Il 7 dicembre, la Commissione Tecnica si è riunita a Padova per selezionare i finalisti della prima edizione di StArt, il nuovo, originale Premio riservato a giovani artisti under 30.

Leggi tutto »

14.12.2017

Donne del Novecento di Ernesta Bittanti Battisti

Donne del Novecento, presentazione del libro "Ernesta Bittanti Battisti: intellettuale antifascista"
Appuntamento domani in Sala Belli a Trento con la presentazione del libro "Ernesta Bittanti Battisti: intellettuale antifascista".

Leggi tutto »

14.12.2017

Esce il libro Non chiesi mai quale fosse il suo nome di Alessandra Petrarca

Questa piccola parentesi che per un attimo affievolisce e leviga l’atrocità della seconda guerra mondiale, questo incontro paradossalmente innocente tra Lucia e il soldato tedesco, resta un frammento.

Leggi tutto »

14.12.2017

Allah, San Gennaro e i tre kamikaze

Sono spietati, pronti a tutto. Ma dovranno fare i conti con Napoli. Una commedia esplosiva e coraggiosa racconta l’importanza dell’integrazione. Ospite di Emergenze Mediterranee l’umorista e giornalista Pino Imperatore

Leggi tutto »

13.12.2017

You and Me della compagnia Mummenschanz

Fondata a Parigi nel 1972 da Bernie Schürch e Andres Bossard, in collaborazione con Floriana Frassetto, la compagnia Mummenschanznasce da un progetto artistico fortemente sentito dal trio originario in seguito a intensi anni di studio e di sperimentazione nell’ambito del mimo e della danza.

 

Leggi tutto »

13.12.2017

Festival dei due Parchi 2017

Sono già quasi duecento, e continuano a pervenire da tutt'Italia, le iscrizioni al Secondo EcoTrail
della Speranza, manifestazione podistica ed eco-passeggiata, promossa ed organizzata dal Festival dei due Parchi per la prossima Domenica 17 Dicembre, con partenza fissata alle ore 09.30 dalla piazza di Civitella del Tronto.

Leggi tutto »

12.12.2017

A Tolentino l’opera contemporanea “Guardiana”, di Francesca Merloni

“Brucia ogni cosa che tocco, ovunque io sia… se ci sei incontro il punto mio di gioia e se sei vero lo divento anche io di più e solo questo conta”

Leggi tutto »

12.12.2017

Il Corpo protagonista de "I Colori del Sacro", dal 3 febbraio 2018

"I Colori del Sacro" è da sempre un'occasione di esplorazione, di confronto e di dialogo: il linguaggio dell'illustrazione è per sua vocazione universale, abbatte le barriere e arriva dritto al bersaglio, alla sensibilità di chi osserva; è in grado di trasmettere informazioni e emozioni, a tutti, con immediatezza.

Leggi tutto »