Ti trovi in:  Cultura

 

3^ edizione di Vins Extrêmes Bard 2019

Vins extremes 2019

Grande soddisfazione per la buona riuscita della 3^ edizione di Vins Extrêmes,
Bard, 30 novembre e 1° dicembre 2019

Grande soddisfazione per la buona riuscita della prima giornata di Vins Extrêmes, il meglio dei vini eroici d’alta quota, in corso di svolgimento in questo fine settimana (30 novembre e 1° dicembre 2019), a Bard, nella suggestiva cornica del Forte.

 

Questi due giorni di Vins extrêmes sono per la Valle d’Aosta una vetrina a livello nazionale e internazionale dei migliori vini della viticoltura eroica e un momento importante per consolidare sinergie finalizzate alla promozione della cultura del vino e dell’attività svolta con impegno e ottimi risultati dai nostri produttori – dichiara l’Assessore Laurent Viérin. La presenza ai tavoli di lavoro di invitati istituzionali quali Christophe Darbelley, Conseiller d’Etat du Canton du Valais et Chef du département de l’économie, du tourisme et de la formation o dei rappresentanti dei Comuni di Ischia e di Ercolano o  ancora del Direttore generale del ministero dell’Agricoltura del Governo di Andorra Josep M. Casalsalis, offrono l’occasione per pianificare nuove collaborazioni finalizzate a valorizzare la nostra viticoltura, con particolare attenzione al suo sviluppo in chiave turistica ed imprenditoriale.

La manifestazione, organizzata dall’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, in collaborazione con l’Associazione Viticoltori Valle d’Aosta (VIVAL), il Centro Ricerca, Studi e Valorizzazione per la viticoltura di montagna (CERVIM) e la Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales, ha visto la partecipazione di oltre sessanta aziende vitivinicole italiane ed estere. Si segnalano oltre alle aziende provenienti da Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Abruzzo, Marche, Basilicata, Molise, Lazio, Trentino Alto Adige, Veneto, Toscana, Campania, Sicilia e Sardegna, anche testimonianze estere che hanno aggiunto valore ad una manifestazione ormai di rilievo internazionale nel panorama di settore.

Partner istituzionale dell’iniziativa è la Chambre Valdôtaine che ha voluto sostenere in maniera concreta Vins Extrêmes, non solamente in termini economici e di promozione, ma anche organizzando, grazie alla collaborazione del CEIP, una mission per buyer e giornalisti provenienti da alcuni mercati esteri di possibile interesse. Commenta a tal proposito il Presidente Nicola Rosset: Le eccellenze eno-agro alimentari della nostra regione sono sempre più un testimonial di eccezione per tutto il comparto imprenditoriale per questa ragione la Chambre Si è trattato di una scelta che va nella direzione di valorizzare le nostre imprese offrendo loro l’opportunità di ampliare il proprio mercato di riferimento. Crediamo infatti che quella del confronto con altre realtà sia una strada obbligata per continuare a crescere in termini di innovazione e di costante ricerca della qualità del prodotto.

L’evento si svolge sui due giorni presso il Forte di Bard che ha riservato ai partecipanti all’iniziativa che acquistano il biglietto di ingresso alla manifestazione, tariffe ridotte su tutti gli spazi espositivi e temporanei disponibili. Commenta la Presidente dell’Associazione Forte di Bard, Ornella Badery: Legare eventi di grande richiamo come Vins Extrêmes a contesti monumentali come il Forte di Bard consente di offrire al pubblico una proposta turistica unica che si trasforma anche in opportunità culturale. Un mix vincente che porta importanti ricadute in termini di visibilità soprattutto in un periodo, quello che precede le festività, debole in termini di attrattività. Ospitare in questo territorio Vins Extrêmes è anche un modo per valorizzare la coltivazione della vite in un’area, la Bassa Valle, che ben rappresenta le condizioni estreme in cui si svolge.

Per i partecipanti alla manifestazione, questa l’occasione di conoscere i migliori vini eroici italiani ed esteri, e avvicinarsi così ai prodotti di una viticoltura praticata in contesti estremi, su terreni in forte pendenza, a quote elevate e in particolari condizioni climatiche, degustare i vini delle aziende presenti, partecipare a degustazioni guidate e a workshop dedicati di approfondimento.

Siamo molto contenti del grande interesse dimostrato già in questa prima giornata da parte di addetti ai lavori e di appassionati per la manifestazione e per la viticoltura eroica – sottolinea Stefano Celi, presidente Associazione viticoltori della Valle d'Aosta - e ci auguriamo che Vins Extrêmes possa diventare sempre più la manifestazione simbolo della viticoltura di montagna, rappresentativa anche della tipicità della Valle d’Aosta e delle sue produzioni.

In occasione di Vins Extrêmes al Forte di Bard – sottolinea Roberto Gaudio, presidente Cervim – si terrà la premiazione della 27esima edizione del Mondial des Vins Extrêmes, l’unico concorso enologico mondiale dedicato alla viticoltura eroica. Edizione dei record quella del Mondial 2019 sia per il numero di vini iscritti che per i Paesi rappresentati e le aziende partecipanti( 920 di cui 442 italiani e 478 esteri, provenienti da 339 aziende vitivinicole, di cui 168 italiane e 171 estere). Possiamo parlare di una qualità elevata dei vini eroici in Italia e nel mondo, come i winelover e un mercato sempre più attento ci confermano.

Fonte: Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d'Aosta
Ufficio stampa - Bureau de presse
T. 0165 27 32 00 - 32 90
F. 0165 27 34 02
u-stampa@regione.vda.it
www.regione.vda.it

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

27.05.2020

Alberto Giacometti al museo di Chiasso

mostre_alberto-giacometti-1901-1966

 

Al m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera) dal 9 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
ALBERTO GIACOMETTI 

L’esposizione presenta il suo intero corpus grafico, con oltre 400 fogli, tra xilografie, incisioni a bulino, acqueforti, puntesecche, e numerosi libri d’artista.

Leggi tutto »

26.05.2020

UnitedWeStand con Sherol Dos Santos

Sherol Dos Santos Foto Luca Perazzolo

 

Sherol Dos Santos per #UnitedWeStand promosso da Regione Lazio tramite Lazio Innova
con Noemi, Massimo Bonelli, Lorenzo Sciarretta, Maila Sansaini e molti altri 
modera Gianluca Dotti di Wired

Mercoledì 27 maggio ore 18.00, diretta Facebook

Mercoledì 27 maggio alle ore 18:00, in diretta Facebook, Gianluca Dotti di Wired modera il mini talk dal titolo “#UnitedWeStand: amplificare, innovare, supportare lo spettacolo dal vivo”: ospiti musicali Noemi e Sherol Dos Santos.

Leggi tutto »

21.02.2020

Concerto dell' Alma sax quartet

Alma Sax Quartet, quartetto di sassofoni composto da Simone Bellagamba, Francesco Desideri, Andrea Leonardi e Andrea Piccione, rispettivamente al sax soprano, sax tenore, sax baritono e sax contralto.

Domenica 23 febbraio presso l’Aula Magna del Convitto Nazionale “M. Delfico” di Piazza Dante a Teramo, alle 17,30, nuovo appuntamento della XXVI Stagione Concertistica organizzata dall’Associazione Orchestrale da Camera “Benedetto Marcello”.

Leggi tutto »

21.02.2020

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE Sonia Andresano con Permesso di sosta

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE Sonia Andresano con Permesso di sosta

LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE
Sonia Andresano con Permesso di sosta e fermata prosegue gli atelier artistici presso i Mercati di Traiano. Dal 21 febbraio 2020, ai Mercati di Traiano, Via Quattro Novembre 94, Roma

Leggi tutto »

21.02.2020

FLASHBACK 2020 I Ludens 

FLASHBACK, l’arte è tutta contemporanea. Edizione 2020, I Ludens 

Al via l’ottavo anno di Flashback: aprono le application della fiera e si inaugura il programma annuale sul territorio. Tante le novità che ci trasportano su quel “medesimo orizzonte degli eventi” dove l’arte è tutta contemporanea e cultura e mercato fanno parte della stessa equazione.

Leggi tutto »

20.02.2020

Leonardo da Vinci e Guido da Vigevano a Milano

Leonardo da Vinci, Studio anatomico di gambe pietra rossa, penna e inchiostro scuro su carta bianca con preparazione rossa sul recto © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondadori Portfolio

L’esposizione pone a confronto i modi di raffigurazione anatomica di due geni del passato, attraverso le riproduzioni del capolavoro di Guido da Vigevano, Anothomia designata per figuras, e di alcuni fogli di Leonardo da Vinci che evidenziano l’evoluzione dei suoi studi sul corpo umano.

Leggi tutto »

19.02.2020

L’ultimo romantico a Mamiano di Traversetolo

Dal 14 marzo al 12 luglio 2020, la Fondazione Magnani-Rocca, col titolo “L’ultimo romantico”, propone un ricchissimo omaggio espositivo al suo Fondatore, e lo fa nella dimora che Luigi Magnani trasformò in una casa-museo sontuosa e sorprendente, la ‘Villa dei Capolavori’ a Mamiano di Traversetolo, nel parmense.

Dal 14 marzo al 12 luglio 2020, la Fondazione Magnani-Rocca, col titolo “L’ultimo romantico”, propone un ricchissimo omaggio espositivo al suo Fondatore, e lo fa nella dimora che Luigi Magnani trasformò in una casa-museo sontuosa e sorprendente, la ‘Villa dei Capolavori’ a Mamiano di Traversetolo, nel parmense.

Leggi tutto »

19.02.2020

Flora dolomitica: 50 fiori da conoscere nel Patrimonio Unesco

Flora dolomitica  50 fiori da conoscere nel Patrimonio Unesco

Le 50 specie floristiche più significative delle Dolomiti, con schede, mappe di distribuzione, curiosità e meravigliose immagini, in una fruttuosa collaborazione tra la Fondazione Dolomiti UNESCO e la Fondazione Museo Civico di Rovereto.

Leggi tutto »

18.02.2020

Presentato il libro di Marcello Filotei L'ultima estate

Presentato il libro di Marcello Filotei "L'ultima estate"

Serata organizzata dalla Fondazione Campana dei Caduti

Presentato il libro di Marcello Filotei "L'ultima estate"
Una serata sul filo dell'emozione quella vissuta ieri presso la Sala degli Specchi di Rovereto.

Leggi tutto »

12.02.2020

Patrizia Laquidara C’è qui qualcosa che ti riguarda

Patrizia Laquidara

Il nuovo live di Patrizia Laquidara, definita dalla critica “un’autrice capace di rinnovare la canzone d’autore” e “una delle voci più intense e liriche della nostra musica cosiddetta leggera”, prende il nome dal suo ultimo album C’è qui qualcosa che ti riguarda, inserito nel maggio 2019 nella cinquina del Premio Tenco come miglior album.

Leggi tutto »

12.02.2020

Martina Galletta in Permette? Alberto Sordi

Martina Galletta

Nell'anno in cui si festeggia un secolo di Federico Fellini, sarà Martina Galletta a dare volto, voce e corpo alla sua amata Giulietta Masina nel film ‘Permette? Alberto Sordi’, coproduzione Rai Fiction – Ocean Productions, di Luca Manfredi con Edoardo Pesce, prossimamente su Rai 1 e al cinema il 24, 25 e 26 febbraio.

Leggi tutto »

12.02.2020

Nero di seppia su tela di Franco Paolini

“Nero di seppia su tela”, mostra dell’artista - marittimo Franco Paolini, in arte “Prichiò”

Si apre sabato 15 febbraio alle 17 alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto (AP) “Nero di seppia su tela”, mostra dell’artista - marittimo Franco Paolini, in arte “Prichiò”.

Leggi tutto »