Ti trovi in:  Inizio > Cultura – Il cibo racconta Napoli di Yvonne Carbonaro

 

Il cibo racconta Napoli di Yvonne Carbonaro

Kairós Edizioni in collaborazione con Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli presenta alla Casina Pompeiana, villa Comunale di Napoli, Lunedì 4 dicembre 2017 ore 17,00, il terzo volume della Collana Storia della SERIE ORO Kairós ideata e diretta dalla giornalista ANITA CURCI : Il cibo racconta Napoli

Il cibo racconta Napoli


L’alimentazione dei napoletani attraverso i secoli fino ad oggi di Yvonne Carbonaro
Intervengono con l’autrice
l’Assessore alla Cultura al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele, il drammaturgo Manlio Santanelli, la gastronoma Rosi Padovani
Modera il giornalista Luciano Scateni
Intermezzi musicali M° Luigi D'Arienzo (piano), Associazione Armonia e I Fisarma’ con Pina Carini, Rosanna Sodano (voci), Giuseppe Maddaloni (fisarmonica e voce), Giancarlo O. Cafazzo (chitarra classica), Filidei Catalano (chitarra battente, mandolino)
E finiamo "a tarallucce e vino": Brindisi con spumante Ingannavento, tarallucci e roccocò di Antica Forneria
Terzo volume della collana dedicata alla storia, e nono della SERIE ORO ideata e diretta dalla giornalista Anita Curci, per la Kairòs Edizioni, Il cibo racconta Napoli – L’alimentazione dei
napoletani attraverso i secoli fino ad oggi è un saggio che ripercorre le fasi della storia di Napoli e dei Napoletani attraverso le leggende, gli usi, i costumi e i gusti legati al cibo.
Tra le cucine delle varie regioni italiane quella napoletana affonda le sue origini in radici antichissime come antichissima è la storia delle genti che hanno occupato questo luogo splendido,
spesso e a lungo conteso. Si propone qui un compendio del percorso nei secoli dell’alimentazione a Napoli intesa come collegamento tra generazioni, così da ricostruire il filo di memorie e cultura che lega i vari momenti della civiltà del mangiare. Per la ricostruzione si è fatto riferimento sia ai manuali classici, sia ai testi letterari, incluse le canzoni napoletane e anche alle leggende tramandate nel tempo. Ne è nato quasi un romanzo storico in cui protagonista è la città e dove i personaggi - re, principesse, cuochi, gastronomi e poeti, insieme alla popolazione - narrano, direttamente o indirettamente, di fastosi banchetti o poveri cibi che ancora oggi ritroviamo sulle nostre tavole. Pulci definì con disprezzo “mangiafoglia” i napoletani, con altrettanto disprezzo, chiamati “mangiamaccheroni”, ma alla fine pietanze tipiche napoletane come la pasta e la pizza sono diventate patrimonio della gastronomia italiana e internazionale e, insieme a “li foglia”, fondamenti della “dieta mediterranea”. È dunque legittimo rapportarsi all’orgoglio di appartenenza  ad una civiltà talmente profonda, articolata e raffinata da aver generato, insieme a tante grandi forme di arte, anche quella d’una cucina di alta qualità.


L’AUTRICE
Yvonne Carbonaro, già docente di italiano e storia, cultore della materia (Letteratura Italiana) Università Federico II. Collabora con la Consulta Regionale Femminile della Regione Campania come esperta culturale esterna.
Traduttrice e scrittrice in spagnolo. Giornalista con interviste e recensioni d’arte, letteratura, teatro, per riviste cartacee e on-line e una rubrica fissa di viaggi su Albatros. Autrice di cataloghi di arte, testi teatrali, narrativa, poesia e di ricerca storica su Napoli tra cui: Le donne di Napoli - tascabili Newton; Le ville di Napoli - edizioni Newton Compton; Le giornate di Masaniello / Dramma teatrale con appendice storica - Evaluna, per Consigliera Pari Opportunità. Tavola Calda/L’autobiografia di Maria Algranati; Suggestioni di viaggio - Albatros. Raccolte di poesie, tra cui L’altra Capri. È inclusa in antologie poetiche edite da Kairòs e in Napoli in love con un contributo sulla chiesa di Santa Maria del Parto e su Sannazaro. Ha realizzato numerosi spettacoli teatrali su tema storico o di attualità sia ad uso didattico che per adulti: Fiori calpestati; Subordinazione femminile e violenza ieri e oggi; Lacreme ‘e cundannate/Le canzoni di Bascetta e degli emigranti; Voci e suoni del ‘600, oltre a performances sul cibo in Basile e altri autori del ’600 napoletano.
Edizioni 2017
Collana SERIE ORO - STORIA
Euro 18,00
ISBN 9788899114732
FORMATO 15x21
PAGINE 282
Disponibile in tutte le librerie e on line
https://www.ibs.it/cibo-racconta-napoli-alimentazione-dei-libro-yvonne
carbonaro/e/9788899114732?inventoryId=88615884
https://www.amazon.it/racconta-Napoli-Lalimentazione-napoletaniattraverso/dp/8899114730/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1509467703&sr=1-
1&keywords=Il+cibo+racconta+Napoli.+L%27alimentazione+dei+napoletani+attraverso+i+secoli+fino+ad+ogg
Kairós Edizioni – Via Bisignano, 11/B - 80121 Napoli 081 290768
e-mail kairosedizioni@virgilio.it –web www.edizionikairos.it

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

05.12.2018

Ercole e il suo mito a Torino

Ercole e il suo mito a Torino

REGGIA DI VENARIA (TORINO) DAL 13 SETTEMBRE 2018 AL 10 MARZO 2019 LA MOSTRA ERCOLE E IL SUO MITO

L’esposizione illustra la figura dell’eroe mitologico, attraverso un’articolata selezione di oltre 70 opere, tra ritrovamenti archeologici, gioielli, opere d’arte applicata, dipinti e sculture e molto altro, dall’antichità classica al Novecento.

Leggi tutto »

05.12.2018

Al Festival della Famiglia la mostra d'arte Le Voci di Bacco

Al Festival della Famiglia la mostra d'arte "Le Voci di Bacco"

L'inaugurazione ad Isera mercoledì 5 dicembre alle 18.30 

Al Festival della Famiglia la mostra d'arte "Le Voci di Bacco"
"Le Voci di Bacco" non è una mostra d'arte ma una mostra d'artisti. All'interno degli spazi espositivi infatti Sergio Dangelo e "Lome" - Lorenzo Menguzzato, saranno presenti a Palazzo de Probizer e Casa del Vino di Isera, in un atelier creato appositamente per l'occasione, dove lavoreranno insieme e incontreranno il pubblico.

Leggi tutto »

05.12.2018

61esima Mostra di World Press Photo

World Press Photo 2018 forte di Bard

Dal 7 dicembre al 6 gennaio, il Forte di Bard accoglie l’edizione n. 61 del World Press Photo.
Un appuntamento, quello tra il Forte e il prestigioso concorso internazionale di fotogiornalismo, che è tra gli eventi più attesi nella pur ampia programmazione espositiva del Forte valdostano. Una occasione unica, per vivere attraverso gli occhi dei più grandi fotoreporter di oggi e i loro scatti più sensazionali, la cronaca che si fa storia del nostro tempo.

Leggi tutto »

05.12.2018

Ugo Lucio Borga. Collateral damages ad Aosta

Ugo Lucio Borga. Collateral damages ad Aosta

Visite guidate alla mostra Ugo Lucio Borga. Collateral damages

L’Assessorato dell’Istruzione e Cultura comunica che, in occasione dell’esposizione fotografica Ugo Lucio Borga. Collateral damages, in corso al Museo Archeologico Regionale di Aosta, verranno proposte al pubblico alcune visite guidate, tenute dall’autore delle immagini in mostra.

Leggi tutto »

01.12.2018

Tour Music Fest – The European Music Contest 2018

Tour Music Fest – The European Music Contest

La nuova musica europea a Roma con Tour Music Fest – The European Music Contest il più grande concorso europeo per artisti emergenti ha registrato il sold out e premiato i talenti del 2018
con MOGOL, Bonnie Hayes autrice di Cher e Billy Idol, Berklee College of Music di Boston, SONY, Universal, DJ Provenzano, Don Cash e tanti ospiti

Leggi tutto »

19.11.2018

Principesse e Sfumature - Chiara Becchimanzi

Principesse e Sfumature - Chiara Becchimanzi

A tre anni dal debutto, Principesse e Sfumature di Valdrada Teatro continua a girare i teatri d'Italia nel segno del divertimento e dell'impegno, operando un percorso di sensibilizzazione che vede Chiara Becchimanzi, giovane talento under 35 di Latina, in tournee lungo lo stivale.

Leggi tutto »

19.11.2018

Marché Vert Noël 2018

marche vert noel

Attorno al Teatro romano l’atmosfera del Natale aostano. Dal 24 novembre ritorna il Marché Vert Noël

L’atmosfera del Natale si riappropria del sito archeologico del Teatro romano e torna la magia del Marché Vert Noël. Da sabato 24 novembre 2018 e fino al 6 gennaio 2019, nel cuore della città di Aosta, turisti e residenti potranno scoprire il villaggio alpino che ospita l’offerta del Natale aostano

Leggi tutto »

19.11.2018

REALITY 80 il decennio degli effetti speciali

1982 Bagnante -foto di Occhiomagico per Domus

20 Dicembre 2018 - 23 Febbraio 2019

Milano, Galleria Gruppo Credito Valtellinese – Refettorio delle Stelline

REALITY 80 Il “decennio degli effetti speciali”
Mostra a cura di Cristina Quadrio Curzio e Leo Guerra con la consulenza scientifica di Valentino Catricalà e Mario Piazza

Leggi tutto »

19.11.2018

Canone infinito di Lorenzo Senni

Lorenzo Senni Original

BERGAMO, OSPEDALE PAPA GIOVANNI XXIII. DAL 20 NOVEMBRE 2018 CANONE INFINITO, L’INSTALLAZIONE SONORA DI LORENZO SENNI

L’installazione site-specific dell’artista, musicista e compositore rimarrà in permanenza nei corridoi adiacenti le sale di Terapia Intensiva dell’ospedale bergamasco.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra l’Ospedale Papa Giovanni XXIII e The Blank Contemporary Art, con l’intento di offrire i più efficaci e innovativi strumenti e servizi in ambito sanitario e culturale.

Leggi tutto »

18.11.2018

Di domenica: le opere non viste al Castello Gamba

castello gamba sede espositiva

Di domenica: le opere non viste…tra le novembre e dicembre le visite ai depositi del Gamba

L’Assessorato dell’ Istruzione e Cultura informa che, al Castello Gamba di Châtillon, l’elegante dimora che raccoglie la collezione di arte moderna e contemporanea della Regione autonoma Valle d’Aosta, sono previste alcune visite straordinarie accompagnate ai depositi di conservazione delle opere, che si terranno l’ultima domenica dei mesi di novembre e dicembre 2018 e di gennaio 2019.

Leggi tutto »

31.10.2018

La Biennale d’Arte Contemporanea al Forte Malatesta di Ascoli Piceno

Premio Marche 2018

Premio Marche 2018 - Biennale d'Arte Contemporanea (dopo venti anni riapre il prestigioso Premio Marche). 
L'A.M.I.A, Associazione Marchigiana Iniziative Artistiche, Ente titolare ed organizzatore del Premio Marche, in collaborazione con la Regione Marche e Comune di Ascoli Piceno è lieta di annunciare, a venti anni dall’ultima edizione, la definitiva ripresa della celebre manifestazione espositiva che, fin dagli anni Cinquanta (1956), si è caratterizzata come una delle più significative nel territorio della Regione Marche e di valenza nazionale.

Leggi tutto »

28.10.2018

Eva Jospin, Sous-bois a Palazzo dei Diamanti

EVA JOSPIN

Un'interprete della scena artistica francese, Eva Jospin, è protagonista del secondo appuntamento della rassegna d'arte contemporanea Offside. Sous-bois è il titolo della mostra, aperta a Palazzo dei Diamanti dal 17 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, in contemporanea con l'esposizione Courbet e la natura.

Leggi tutto »