Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Van Gogh - Il sogno a Bitti

Van Gogh - Il sogno a Bitti (NU)

BITTI. DAL 15 APRILE AL 19 GIUGNO LA MOSTRA MULTIMEDIALE “VAN GOGH – IL SOGNO” APRE LA STAGIONE TURISTICA TRA ARCHEOLOGIA, TENORES, BITTIREX E PARCO DI TEPILORA

 

Domo Rosada Sardinia

Rappresentare in un unico evento un artista straordinario come Vincent van Gogh, può apparire certamente riduttivo. Ma la mostra multimediale di arte visiva ''Il sogno'', che si terrà al cinema teatro Ariston di Bitti dal 15 aprile al 19 giugno grazie al finanziamento della Fondazione di Sardegna, permetterà a un vasto pubblico di tutte le età di assaporare un'eccezionale esperienza immersiva nel mondo onirico del pittore olandese. Il prossimo taglio del nastro è stato presentato oggi alla stampa nella sala consiliare del Comune dal sindaco, Giuseppe Ciccolini, dagli assessori della Cultura e del Turismo, Ivana Bandinu e Cristian Farina, e dai partner che parteciperanno al programma della stagione turistica bittese: la cooperativa Istelai, già incaricata dell'accoglienza nel sito archeologico di Romanzesu e nell'area museale, e i titolari del parco all'aperto BittiRex.

La nuova stagione turistica. La mostra su Van Gogh farà quindi da apripista, nel fine settimana di Pasqua, all'apertura della prossima stagione turistica. Un'offerta che negli ultimi anni ha accolto decine di migliaia di visitatori a Romanzesu, nel museo della Civiltà pastorale e contadina e in quello Multimediale del Canto a tenore (unico in Sardegna), e nel parco all'aperto di BittiRex. Gruppi organizzati, scolaresche e famiglie hanno raggiunto il centro barbaricino animati da una straordinaria voglia di conoscere le tradizioni, la storia e la cultura. Una ricetta vincente che l'amministrazione comunale ha voluto rilanciare con convinzione anche attraverso un biglietto unico da 15euro per gli ingressi nei diversi siti del paese.

Il sindaco. ''All'archeologia, alla tradizione culinaria, al canto a tenore, all'originale parco dei dinosauri e alla storia della civiltà pastorale e contadina in cui affonda le radici la nostra comunità, si aggiungerà nei prossimi mesi anche l'ambiente con il Parco di Tepilora, dove l'Agenzia Forestas sta completando i primi sentieri che potranno essere percorsi dagli escursionisti''. Così il sindaco che ha precisato: ''Passo dopo passo stiamo costruendo una varietà di attrattori davvero di livello, capace di accogliere e soddisfare le diverse tipologie di visitatori locali, nazionali e stranieri. Ci abbiamo creduto in passato e continuiamo a investirci ancora di più oggi dopo anni difficili tra pandemia e alluvione''.

La mostra. L'omaggio al grande Van Gogh, che sta facendo il giro del mondo riscontrando il favore del pubblico, è un'opera audio-video di 55 minuti dedicata al Maestro dell'impressionismo che, con la sua opera, ha fortemente segnato l'evoluzione della pittura moderna. ''Van Gogh - Il sogno'' è una coinvolgente storia digitale sospesa tra immaginario e reale, raccontata attraverso le multiproiezioni a 360 gradi di immagini ad altissima definizione di 75 capolavori del pittore e di animazioni grafiche a essi ispirate, accompagnate dalla voce dell'attore Maurizio Lombardi e da una colonna sonora appositamente realizzata e pensata per calarsi interamente nella giusta atmosfera. A completare l'esperienza multimediale, un'area didattica con una serie di supporti fisici e tablet, su cui approfondire le vicende umane e artistiche di Van Gogh, e la Mirror Room, in cui lo spettatore può entrare nei dipinti attraverso un affascinante gioco di specchi. Data la tipologia del format, la mostra è indicata anche per gli studenti delle scuole primaria e secondaria di primo e secondo grado.

 

La rassegna è ideata e realizzata da Stefano Fomasi (Stefano Fake) e dal suo team, The Fake Factory (uno studio di videartisti italiani tra i più affermati a livello internazionale). Tale produzione è stata scelta per inaugurare, nel novembre 2020, il Centro Emotion Hall di Gorizia. Dal Friuli-Venezia Giulia, nonostante le numerose restrizioni da Covid, ha poi raggiunto diverse grandi città del pianeta: da Pechino a San Pietroburgo, da Shanghai a Città del Messico, passando per Montevideo, Panama, Kuala Lumpur e quindi nord America, Francia e altri paesi ancora.

Un'esperienza digitale immersiva. Avete mai provato la sensazione di sentirvi dentro a un quadro dipinto da un grande maestro del passato? Da quando arte e tecnologia si sono riunite grazie alla rivoluzione digitale, una nuova forma di espressione artistica si è imposta all'attenzione del pubblico conquistando milioni di visitatori. Gli ingredienti di tale successo sono probabilmente le grandi video proiezioni accompagnate da emozionanti colonne sonore, ma ciò non basta a spiegare il fenomeno. ''Non si tratta semplicemente di realizzare dei filmati che circondano lo spettatore - ha detto Stefano Fake -, ma di creare un percorso che stimola la mente e i sensi del visitatore e lo trasporta in una nuova esperienza sensoriale ed estetica mai provata prima. L'oggetto della nostra ricerca, come artisti digitali, è proprio l'insieme delle sensazioni che il pubblico vive all'interno dell'esperienza multimediale''.

Info. Per informazioni si può scrivere o telefonare alla cooperativa Istelai: coop.istelai@tiscali.it - 333 321 1346 - 333 237 1759

Fonte : Comune di Bitti (NU)

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

28.01.2024

Imagines Pietatis. la Scultura senza Tempo di François Cerise

Scultura senza Tempo di François Cerise

Dal 1° febbraio 2024, presso il Castello Sarriod de La Tour, verrà proposta ogni giorno (ad eccezione del lunedì), alle ore 16, una visita accompagnata alla mostra Imagines Pietatis. La scultura senza tempo di François Cerise.

 

Leggi tutto »

28.01.2024

Henri de Toulouse-Lautrec a Palazzo Roverella Rovigo

Etude de nu. Femme assise sur un divanEtude de nu. Femme assise sur un divan

A Rovigo, Palazzo Roverella dal 23 Febbraio 2024 - 30 Giugno 2024

Sarà Henri de Toulouse-Lautrec il protagonista dell’appuntamento annuale della primavera di Palazzo Roverella con l’ arte internazionale.
La grande mostra del 2024 è riservata all’artista francese tra i più rappresentativi della Parigi di fine secolo e si potrà ammirare al Roverella dal 23 febbraio al 30 giugno 2024. A promuoverla è la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo con il Comune di Rovigo e l’Accademia dei Concordi.

Leggi tutto »

28.01.2024

Brassaï. L’occhio di Parigi a Palazzo Reale

 Brassaï. L’occhio di Parigi

 

 

Dal 23 febbraio al 2 giugno Palazzo Reale presenta la mostra “Brassaï. L’occhio di Parigi”, promossa da Comune di Milano – Cultura e prodotta da Palazzo Reale e Silvana Editoriale, realizzata in collaborazione con l’Estate Brassaï Succession.

La retrospettiva è curata da Philippe Ribeyrolles, studioso e nipote del fotografo che detiene un’inestimabile collezione di stampe di Brassaï e un’estesa documentazione relativa al suo lavoro di artista.

Leggi tutto »

12.01.2024

Canzone per me di 1989

Canzone per me

Il 19 gennaio esce “Canzone per me”, il nuovo singolo del rapper 1989, vincitore della categoria  Urban Icon per LAZIOSound – programma delle Politiche Giovanili della Regione Lazio, realizzato in  collaborazione con LAZIOcrea, per supportare e rafforzare lo sviluppo del sistema musicale del  Lazio. Il brano – ispirato all’iconico “I” di Kendrick Lamar e con la produzione di Squarta e Gabbo  (Cor Veleno) – unisce un sound che richiama il rap old style ad un messaggio che parla di amore  verso se stessi, riconciliazione e pace, per placare i demoni interiori di ciascuno di noi.

Leggi tutto »

06.11.2022

Predella della Pala Oddi al Capolavoro per Milano 2022

Predella della Pala Oddi al Capolavoro per Milano 2022

Fino al 29 gennaio 2023 il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano ospiterà la Predella della Pala Oddi, capolavoro giovanile di uno dei maggiori esponenti del Rinascimento italiano, proveniente dalle collezioni dei Musei Vaticani, dove è esposta nella sala VIII della Pinacoteca dedicata a Raffaello.

Leggi tutto »

24.05.2022

Van Gogh - Il sogno a Bitti

Van Gogh - Il sogno a Bitti (NU)

BITTI. DAL 15 APRILE AL 19 GIUGNO LA MOSTRA MULTIMEDIALE “VAN GOGH – IL SOGNO” APRE LA STAGIONE TURISTICA TRA ARCHEOLOGIA, TENORES, BITTIREX E PARCO DI TEPILORA

Leggi tutto »

24.05.2022

Carlo Levi: tutto il miele è finito al Man di Nuoro

Carlo Levi, Il miele di Orune, 1963-1964, litografia, 500 x 700 mm.  Roma, Fondazione Carlo Levi. Photo Corrado De Grazia

Il MAN Museo d’Arte Provincia di Nuoro presenta fino a domenica 19 giugno 2022 la grande antologica di Carlo Levi che rende omaggio al pittore-scrittore nei 120 dalla nascita, in occasione degli anniversari dei suoi due viaggi in Sardegna, compiuti nel maggio 1952 e nel dicembre 1962.

Leggi tutto »

19.05.2022

RUOTA A RUOTA. Storie di biciclette, manifesti e campioni a Treviso

RUOTA A RUOTA.  Storie di biciclette, manifesti e campioni

 

RUOTA A RUOTA.

Storie di biciclette, manifesti e campioni a Treviso, Museo Nazionale Collezione Salce (Chiesa di S. Margherita) dal 26 maggio al 2 ottobre 2022

Leggi tutto »

18.05.2022

Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia

Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia

DMO LA FRANCIGENA E LE VIE DEL GUSTO IN TUSCIA presenta : Il Bosco del Sasseto, definito dal National Geographic “il bosco di Biancaneve”, apre a famiglie e bambini con
IL BOSCO SULLA FRANCIGENA
Elfi, Fate, Re e Streghe in Alta Tuscia
29 Maggio, 26 Giugno e 4 Settembre

Bosco del Sasseto e Torre Alfina / Acquapendente (VT)

Leggi tutto »

17.05.2022

Fumetti nei Musei

Fumetti nei musei

Mostre, MiC: fantasmi e misteri a fumetti in arrivo ai Musei Reali di Torino
Fumetti nei Musei: alla Galleria Sabauda dal 17 maggio all’11 settembre esposte le tavole più
spaventose di 20 brillanti autori italiani
Improvvise apparizioni e incontri imprevisti con custodi del tempo, opere animate, ritratti in carne e
ossa, condannati a morte, anime perdute, spiriti mitologici, abitanti secolari, storici colonnelli.
Arrivano dal mare o dalla terra i personaggi e le storie di “Fantasmi e altri misteri”, la nuova mostra
tematica di “Fumetti nei Musei” aperta al pubblico nella Galleria Sabauda dei Musei Reali di Torino,
dal 17 maggio all’11 settembre.

Leggi tutto »

16.05.2022

Ghost saves Banksy

Pepper’s Ghost salva l’opera di Banksy “Migrant Child”

Pepper’s Ghost salva l’opera di Banksy “Migrant Child” a Venezia per portarla a Milano il 19 maggio

È iniziato tutto esattamente due mesi fa, con la prima esperienza di Digital Street Art al mondo realizzata dal collettivo Pepper’s Ghost a Venezia, Ghost over Banksy, con l’iconico stencil di Banksy, Migrant Child, che prese letteralmente vita tramite luci e animazione (https://youtu.be/1iJ6Eb1dKGw) .

Leggi tutto »

15.10.2021

L'Universo poetico di Georges Brassens ad Aosta

L’Universo poetico di Georges Brassens

L’Universo poetico di Georges Brassens” alla Biblioteca Bruno Salvadori venerdì 22 ottobre

L’Assessorato dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che, in occasione del centenario della nascita di Georges Brassens, venerdì 22 ottobre 2021, alle  ore 18, la Biblioteca regionale Bruno Salvadori propone una conferenza dal titolo  “L’universo poetico di Georges Brassens”, a cura di Liliana Balestra.

Leggi tutto »