Ti trovi in:  Home

 

 

  

 

ARTICOLI RECENTI

 

Marché Vert Noël 2018

marche vert noel

Attorno al Teatro romano l’atmosfera del Natale aostano. Dal 24 novembre ritorna il Marché Vert Noël

L’atmosfera del Natale si riappropria del sito archeologico del Teatro romano e torna la magia del Marché Vert Noël. Da sabato 24 novembre 2018 e fino al 6 gennaio 2019, nel cuore della città di Aosta, turisti e residenti potranno scoprire il villaggio alpino che ospita l’offerta del Natale aostano

Nelle casette di legno saranno proposti i prodotti tipici dell’artigianato di tradizione e i sapori dell’enogastronomia valdostana, in primis la Fontina Dop. Gli oltre 40 chalet offriranno una grande vetrina alle eccellenze della Valle d’Aosta. Così come nelle piazzette e nelle stradine del piccolo villaggio vi saranno momenti di animazione: dagli atelier en plein air, che proporranno ai visitatori artigiani scultori e intagliatori all’opera, ai momenti di degustazione delle Fontine che si sono qualificate per il Modon d’or.

Suggestiva novità per l’offerta natalizia valdostana sarà l’Albero di Natale artistico realizzato dalla Chambre valdôtaine des entreprises et activités libérales  con la sponsorizzazione della Banca di Credito Cooperativo della Valle d’Aosta, che dal 23 novembre al 6 gennaio offrirà ai visitatori la possibilità di entrare al suo interno per salire fino ai 9 metri di altezza e guardare piazza Chanoux da una prospettiva del tutto particolare.

La cerimonia d’inaugurazione, alla presenza delle Autorità regionali e comunali, si terrà venerdì 23 novembre 2018, alle ore 17.00, con partenza da Piazza Chanoux,  dove è prevista l’illuminazione dell’Albero, per proseguire all’interno dell’area archeologica del Teatro Romano di Via Porta Praetoria.

Dichiara la vicesindaco con delega alle Attività produttive e allo Sviluppo economico, Antonella Marcoz - Dopo dieci anni di continua crescita il “fenomeno” Marché Vert Noël è entrato a pieno diritto tra gli eventi più apprezzati a livello nazionale nel panorama delle manifestazioni natalizie.

Al di là dell’investimento promozionale attuato, le impressioni e i ricordi dei visitatori che si diffondono attraverso il “passa parola” dei social rappresentano il nostro miglior biglietto da visita e la pubblicità ideale, confortandoci sulla bontà del percorso che stiamo seguendo. In questo senso, uno dei segreti alla base del successo del Marché è la sempre più stretta collaborazione con i partner pubblici e privati che quest’anno si allarga anche a ricomprendere, più in generale, il programma delle animazioni natalizie con l’avveniristico e suggestivo albero di Natale della Chambre Valdôtaine e il campo pratica di pattinaggio in piazza Chanoux. L’obiettivo è, come sempre, di rendere Aosta più bella e attraente per i suoi cittadini e anche a beneficio delle attività economiche e ricettive del territorio.

A connotare il Natale valdostano è ancora una volta il Marché Vert Noël - evidenzia il Presidente della Regione, Nicoletta Spelgatti – , che attorno al Teatro romano riesce a creare un’atmosfera quasi magica, nella quale trovano espressione vari aspetti e vari elementi della nostra comunità, dal patrimonio storico e archeologico all’artigianato tradizionale, dalle corali alle nostre specialità enogastronomiche. Tutto questo è Valle d’Aosta, ed è quanto vogliamo far vivere ai turisti e ai visitatori che per il periodo natalizio scelgono la nostra regione come destinazione.

Il Marché Vert Noël – dichiara l’Assessore al Turismo Claudio Restano – è ormai un brand per l’offerta turistica natalizia della Valle d’Aosta. Con dieci edizioni al suo attivo, il mercatino al Teatro romano si inserisce appieno in quel circuito internazionale di viaggiatori e di agenzie di viaggi che scelgono il periodo di Natale per andare alla scoperta di proposte originali, dal sapore autentico. Il Marché Vert Noël è quindi per noi un prodotto promozionale ormai consolidato, che ci permette di lanciare tutta una serie di messaggi, che raccontano di una Valle d’Aosta terra di cultura, di una Valle d’Aosta terra di sapori e di una Valle d’Aosta terra di produzioni artigianali di qualità.

Il Marché Vert rappresenta anche per l'Assessorato delle Attività produttive una importante vetrina - spiega l'Assessore Stefano Aggravi -, che offre da un lato agli artigiani la possibilità di esprimersi dal vivo, mostrando in diretta le sapienti gesta dalle quali nascono non solo oggetti della tradizione, ma vere opere d’arte, e, dall’altro, è per molti piccoli commercianti l’opportunità per far conoscere le proprie produzioni legate alla tematica del Natale o ideali come oggetti da regalo. Salutiamo quindi con entusiasmo anche questa edizione dei mercatini che, in qualche modo, contribuiscono all’economia della regione e creano giusta sinergia tra gli enti territoriali.

Anche il Natale - dichiara l’Assessore Paolo Sammaritani - è un’occasione per valorizzare i nostri beni culturali, a partire dal Teatro romano che ospita anche questa edizione del Marché Vert Noël e che si inserisce nel prezioso circuito del patrimonio architettonico valdostano, fatto di siti e castelli, lascito delle culture che hanno caratterizzato il passato del nostro territorio. Un passato che è possibile scoprire e rivivere attraverso le visite ai nostri beni, magari proprio nelle vacanze di Natale, con l’ausilio delle guide turistiche che diventano la voce narrante di questo patrimonio.

Anche in questa edizione di Marché Vert Noël non poteva mancare il contributo dell’Assessorato all’Agricoltura - dichiara l’Assessore Elso Gerandin -, che ne ha curato l’allestimento, proponendo una nuova connotazione dell’ambiente alpino, dando vita ad una suggestiva atmosfera. E credo che, con orgoglio e gratitudine, sia giusto ringraziare le squadre del Dipartimento risorse naturali che con passione, fantasia e professionalità ogni anno attorno al Teatro romano creano il villaggio alpino che ospita il mercatino. Così come credo sia doveroso ricordare il contributo che l’Assessorato offre nell’organizzazione dell’evento, curando gli aspetti legati alla promozione dei prodotti del territorio e, in particolare, della Fontina.

Il Marché Vert Noël costituisce ormai uno degli appuntamenti più importanti dell’anno per il nostro comparto imprenditoriale - spiega Nicola Rosset, Presidente della Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales - al di là delle importanti ricadute economiche che è in grado di generare, esso è anche un’occasione unica per promuovere il sistema Valle d’Aosta nel suo complesso e per dare la possibilità alle nostre imprese di farsi conoscere ad un pubblico sempre più ampio favorendo il loro processo di internazionalizzazione. Per questo abbiamo voluto supportarne la promozione sul mercato Svizzero e su quello delle regioni limitrofe alla Valle d’Aosta e per la stessa ragione abbiamo cercato di garantire all’iniziativa un significativo valore aggiunto grazie alla realizzazione dell’Albero di Natale artistico di Piazza Chanoux, esempio dell’eccellenza e delle capacità delle nostre imprese.

Il Marché Vert Noël apre al pubblico dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019.

Orario di apertura: dal lunedì al giovedì 11.00 – 20.00
venerdì e domenica  10.00 – 20.00
sabato 10.00 – 22.00

Aperture straordinarie:
venerdì 7 dicembre ore 10.00 – 22.00
da lunedì 24 dicembre a lunedì 31 dicembre apertura anticipata ore 10.00
martedì 25 dicembre e martedì 1° gennaio ore 16.00 – 20.00
sabato 5 gennaio ore 10.00 - 20.00

L’ingresso è gratuito.

Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste - Comune di Aosta – Ufficio stampa e Comunicazione istituzionale

 

 

 

 

Ultimi aggiornamenti:

20.01.2020

Federico Fellini viene ricordato a Palazzo Reale di Milano

Federico Fellini viene ricordato a Palazzo Reale di Milano

Nel giorno del centenario della nascita del maestro. Palazzo Reale di Milano ospita un importante convegno con la partecipazione degli eredi, degli amici e di coloro che hanno amato Federico Fellini

Palazzo Reale Sala Conferenze - 3° piano Piazza Duomo, 14
Milano Lunedì 20 gennaio 2020 

 

Leggi tutto »

20.01.2020

Premio ANGAMC 2020 - Roberto Casamonti

Antologia_Arte_Moderna_e_Contemporanea_2020_installation_view_Tornabuoni

Premio ANGAMC 2020. Presentazione - Sabato 25 gennaio 2020 Arte Fiera, Padiglione 18, Spazio Talk | Bologna

È Roberto Casamonti, fondatore della Tornabuoni Arte, il vincitore del Premio ANGAMC 2020, riconoscimento teso a valorizzare il ruolo e la carriera di un gallerista, affiliato all'Associazione Nazionale Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea, distintosi nel panorama italiano per meriti umani e professionali.

Leggi tutto »

20.01.2020

Antigone la difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza S’Accabadora

ROMA FRINGE FESTIVAL 2020 - Finale e premiazioni

ROMA FRINGE FESTIVAL 2020 - Finale e premiazioni
Il 24 gennaio 2020, al Teatro Vascello, la finale e le premiazioni del Roma Fringe Festival 2020. In scena: Antigone, del Collettivo Imperfetto di Roma, La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza, di Les Moustaches di Bergamo, S’Accabadora, di Anfiteatro Sud di Cagliari 

Leggi tutto »

17.01.2020

Empatia letture da Ballardismo Applicato di Simon Sellars

Empatia  letture da Ballardismo Applicato di Simon Sellars

Empatia sabato 18 gennaio ore 18.30
Serata di letture da «Ballardismo Applicato» di Simon Sellars  (Not | NERO)
intervengono: Luciano Funetta | Maestro di Cerimonie - The biggest | Ai piatti - I lettori di Empatia

Leggi tutto »

17.01.2020

La sottile magia delle incisioni - Carlo Iacomucci

LA SOTTILE MAGIA DELLE INCISIONI DEL MAESTRO CARLO  IACOMUCCI

“ LA SOTTILE MAGIA DELLE INCISIONI” DEL MAESTRO CARLO  IACOMUCCI

Evento a cura della prof.ssa Amneris Ulderigi, in collaborazione con Caterina Garofoli che metteranno in luce l'Arte bella del maestro Carlo Iacomucci, come incisore e pittore.

Vernissage sabato 18 gennaio 2020- ore 17,15  CASA VINICOLA G. GAROFOLI, Via Carlo Marx 123- Villa Musone-CASTELFIDARDO .

Leggi tutto »

17.01.2020

Musei da vivere a febbraio 2020

Musei da vivere

Musei da vivere - appuntamenti di febbraio 2020

L’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, nell’ambito dell’offerta culturale per il MAR - Museo Archeologico Regionale e per l’Area Megalitica - Parco e museo archeologico di Saint-Martin-de-Corléans di Aosta, denominata Musei da vivere, comunica gli appuntamenti in programma per il mese di febbraio 2020.

Leggi tutto »

17.01.2020

Arte antica e contemporanea a confronto da Francesco da Rimini a Lucio Fontana

La ferita tra umano e divino

LA FERITA TRA UMANO E DIVINO - Arte antica e contemporanea a confronto da Francesco da Rimini a Lucio Fontana a cura di Andrea Dall’Asta e Sara Tassi dal 30 novembre 2019 al 29 febbraio 2020 con inaugurazione sabato 30 novembre ore 18. Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, Palazzo Bisaccioni, Jesi (AN)

Leggi tutto »

15.01.2020

Il Pipistrello di Johann Strauss ad Aosta

Il Pipistrello di Johann Strauss ad Aosta

Il Pipistrello di Johann Strauss

L’Assessorato regionale del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, nell’ambito della Saison Culturelle 2019/2020, presenta, martedì 21 gennaio 2020, alle ore 21, al Teatro Splendor di Aosta, l’operetta Il Pipistrello, della compagnia Corrado Abbati.

Leggi tutto »

15.01.2020

Parma Capitale Italiana della Cultura 2020

Capitale Italiana della Cultura 2020

L’itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura 2020 e del suo territorio, tra arte, gastronomia ed eventi.

Parma ha appena inaugurato il suo anno giallo oro di Capitale Italiana della Cultura 2020.

Leggi tutto »

15.01.2020

La fuga in Egitto e altre storie a Cremona, Orazio Gentileschi

ORAZIO GENTILESCHI_ La fuga in Egitto

ORAZIO GENTILESCHI. La fuga in Egitto e altre storie
Mostra a cura di Mario Marubbi 14 Marzo 2020 - 21 Giugno 2020 a Cremona, Pinacoteca Ala Ponzone

Leggi tutto »

15.01.2020

MODENANTIQUARIA. XXXIV edizione

Modenantiquaria 2020

 

Modenantiquaria 2020: un progetto ambizioso e ricercato sinonimo d’Eccellenza.
Dall’8 al 16 febbraio a ModenaFiere ritorna Modenantiquaria e la sua XXXIV Edizione.

Leggi tutto »

13.01.2020

Stefano Pellegrino in arte Pelle

Quadraro Basement lancia PELLE

Quadraro Basement lancia PELLE - Musica urbana nel singolo d’esordio 23:23
In uscita il 15 gennaio 2020

Dopo aver lanciato artisti come Noyz Narcos, Baby K, Capo Plaza, Quadraro Basement, l’etichetta del rap underground indipendente dal 2005, torna con un nuovo artista, destinato a farsi ascoltare dagli amanti della musica Urban e non solo: Pelle.

Leggi tutto »